MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Fox Live Valve: sospensione elettronica presto sulle MTB?

[Video] Fox Live Valve: sospensione elettronica presto sulle MTB?

[Video] Fox Live Valve: sospensione elettronica presto sulle MTB?

26/07/2017
Whatsapp
26/07/2017

Non è un segreto che Fox stia lavorando sulle sospensioni elettroniche, anche in campo mountain bike. Nel settore automotive sembra che il marchio americano sia già arrivato alla commercializzazione di questi prodotti, segno che manca poco anche per le due ruote senza motore.

In questo video potete vedere come funzionano: sarebbe una rivoluzione, in quanto le sospensioni si adattano al terreno in tempo reale.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
teoDH

Che fiko, io non vedo l’ora, e sono certo che riuscirò ad avere delle sospensioni elettroniche su una bici prima di smettere… potersi salvare su un’app i settaggi in base alle piste, setup condivisibili con atleti, è davvero un mondo in più che si apre sui settaggi, oltretutto pare che adesso siano arrivati ad una notevole miniaturizzazione, personalmente non avrei problemi a scarrozzarmi anche mezzo kg in più per avere un sistema elettronico…

vaff
vaff

Sospensioni elettroniche, pedalate assistite, cambi wi-fi, manubri che si allargano in discesa e si restringono in salita, gomme che si gonfiano su strada e si sgonfiano su sterrato….siamo sicuri che stiamo andando nella direzione giusta ?..

glaucos
glaucos

Pensa che tempo fa hanno sostituito le carrozze a cavalli con le macchine a motore, le falci a mano con le mietitrebbie, eccetera… che mondo schifoso!

darionollie_
darionollie_

e allora perchè usi la bicicletta se hanno inventato il motore?

Velocity
Velocity

E pensa che a breve dovremmo ritornare ai cavalli e falci a mano perché auto e compagnia bella hanno mandato in vacca il pianeta che esisteva e sopravviveva da centinaia di secoli in meno di 70anni…Questo si che è processo.. .

Velocity
Velocity

Progresso sorry

vaff
vaff

@glaucos:
questa banale ironia dimostra che non hai capito niente di quanto intendevo.
Non mi riferivo allo sviluppo in sè , ma allo stravolgimento del concetto stesso di bicicletta

darionollie_
darionollie_

Quando leggo queste cose ringrazio di essere nato nel mondo occidentale

canyon67
canyon67

È il mio sogno anche se visti i prezzi di quelle “meccaniche” difficilmente potrò permettermi quelle elettroniche.

Pietro.68
Pietro.68

a me sembra una figata.

pk71
pk71

Speriamo che non inventino anche la sera a scomparsa perché non vorrei dimenticarmela “scomparsa”.
Comunque sarebbe una vera innovazione, riuscissero a contenere peso e sopratutto costo farei la fila.

pk71
pk71

sera=sella

emml
emml

Già pedalo poco causa lavoro e poca voglia….al punto che dovrò farmi piacere una ibrida….
Qui l’elettrico è obbliatorio…ma quando si sarà costretti a cambi e forme elettriche…..appendere la bici al chiodo…..non se ne può più di continui orpelli che vanno a pile e che potrebbero facilmente guastarsi…

emml
emml

Forme=forke

Pedro717
Pedro717

Secondo me siete tutti vittime del marketing. Fanno ancora le bici less technology e son convinto che vadano meglio di quanto non andassero le top di gamma di solo 10 anni fa…..se nn si vogliono seguire le mode e/o non si hanno velleità agonistiche e/o di estrema performance sarebbe sufficiente non comprare le innovazioni.

Dandelion
Dandelion

Ahahaha!! Già i vari produttori fanno fatica ad imbroccarne una meccanica ogni tanto… con le elettroniche ci sarà da divertirsi davvero.

jimmy27
jimmy27

Concordo, forse sarebbe meglio cercare di far andar bene quelle che fanno gia piuttosto che complicarle con aggeggi che sulla carta sono la panacea per tutti i mali ma nella realta danno solo problemi.
Non sono nostalgico ma pratico.
Poi se uno non sa settare le sospensioni e spera di diventare un manico scaricando tramite una app quelle dei pro non ha capito nulla…

jimmy27
jimmy27

… A proposito, che fine hanno fatto le sospensioni elettroniche che montavano le lapierre 3 o 4 anni fa???

fafnir

Praticamente 3/4 dei ciclisti non sa regolare il ritorno e a malapena fa il sag (tipo gente che fa il sag da seduto per una forcella da enduro), per non parlare della compressione.

Adesso avranno la possibilità di scazzare le regolazioni comodamente dalla App.

AlfreDoss
AlfreDoss

verissimo!v Ahahahaha!

giorgiocat
giorgiocat

Beh una sospensione elettronica potrebbe autoregolarsi dopo un giro col proprietario per esempio ;
Certo se poi volessi dare un determinato feeling al mezzo certo dovresti sapere come fare

giorgiocat
giorgiocat

Beh le sospensione elettroniche come esistono nelle macchine sarebbero una figata (in termini di feeling col terreno, trazione, grip, etc…si aprirebbe un mondo) ma non voglio pensare ai costi o alla manutenzione o a tutti gli altri inconvenienti che sono già stati ricordati.

avalonice
avalonice

In teoria l’elettronica dovrebbe ridurre i costi.
Un chip, un paio di sensori costano pochi euro, il sw una volta sviluppato può essere usato per milioni di dispositivi e quindi i costi sono decisamente ammortizzati (poi se si sfrutta il lavori di un programmatore sottopagato come spesso avviene i costi scendano ancora…e la qualità boh).
L’elettronica permette di avere meccanica meno raffinata e la meccanica è quella che costa (lavorazioni di precisione materiali assemblaggi poco automatizzabili ecc.) quindi sarebbe auspicabile l’avvento dell’elettronica.
Vedo però alcuni problemi… un po’ ad occhio direi:
-l’alimentazione: una bici non ha un impianto elettrico quindi occorre usare batterie se si scaricano o si perdano non fanno contatto o altro tutto si blocca.
-manutenzione: i meccanici per bici non hanno esperienza di questi dispositivi ci vorranno anni prima che acquisiscano esperienza.
-l’affidabilità: i progettisti di bici non hanno esperienza nel settore e i produttori di elettronica non hanno esperienza nel mondo delle bici queste sono le migliori premesse per i disastri-
-visto che sarà il nuovo gadget tutti si butteranno a pesce sull’elettronica e i prezzi sKizzeranno alle stelle

Fbf
Fbf

“In teoria l’elettronica dovrebbe ridurre i costi”

Ma quando mai! Guarda i reggisella telescopici (che di elettronica non hanno niente): tranne qualche raro caso tutti sopra i 200 euro come ridere!
Con l’elettronica non sarà da meno…anzi!

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="avalonice, post: 8183084, member: 40848"]In teoria l'elettronica dovrebbe ridurre i costi.

Un chip, un paio di sensori costano pochi euro, il sw una volta sviluppato può essere usato per milioni di dispositivi e quindi i costi sono decisamente ammortizzati (poi se si sfrutta il lavori di un programmatore sottopagato come spesso avviene i costi scendano ancora…e la qualità boh).

L'elettronica permette di avere meccanica meno raffinata e la meccanica è quella che costa (lavorazioni di precisione materiali assemblaggi poco automatizzabili ecc.) quindi sarebbe auspicabile l'avvento dell'elettronica.

Vedo però  alcuni problemi… un po' ad occhio direi:

-l'alimentazione: una bici non ha un impianto elettrico quindi occorre usare batterie se si scaricano o si perdano non fanno contatto o altro tutto si blocca.

-manutenzione: i meccanici per bici non hanno esperienza di questi dispositivi ci vorranno anni prima che acquisiscano esperienza.

-l'affidabilità: i progettisti di bici non hanno esperienza nel settore e i produttori di elettronica non hanno esperienza nel mondo delle bici queste sono le migliori premesse per i disastri-

-visto che sarà il nuovo gadget tutti si butteranno a pesce sull'elettronica e i prezzi sKizzeranno alle stelle[/QUOTE]

La meccanica di precisione serve comunque, solo che usare pomelli e rotelle varie ci pensa l'elettronica a fare il lavoro sporco.

 Riguardo ai meccanici ti do ragione, a volte è già un miracolo trovare un meccanico che ti cambia l'olio nei foderi, manco si trattasse di fare la manutenzione ad un Airbus…

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

FabioBt
FabioBt

In effetti Lapierre ha o aveva un sistema elettronico su Fox con centralina al posto della borraccia e non se l’e’ cagato mai nessuno tantomeno i test,come mai?

Pitaro
Pitaro

Qua sul Mag avevo visto qualcosa, cerca test Lapierre Spicy, sulla comparativa delle enduro la avevano testata sicuro con le sospensioni elettroniche, ma mi pare fosse stato fatto anche un test dedicato alle sospensioni elettroniche

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="FabioBt, post: 8183120, member: 12672"]In effetti Lapierre ha o aveva un sistema elettronico su Fox con centralina al posto della borraccia e non se l'e' cagato mai nessuno tantomeno i test,come mai?[/QUOTE]

Era di Rockshox se ricordo bene, ma alla fine era un accrocchio che agiva su dei registri manuali adattati, quindi piuttosto lento nell'agire e limitato ad aprire o chiudere le tre posizioni della compressione.

Qui invece siamo al livello di sospensioni attive, che si adattano in tempi praticamente immediati al terreno.

Un altro pianeta insomma…

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

jimmy27
jimmy27

Vogliamo parlare delle lefty terralogic fatte in collaborazione con fox? Anche quelle dovevano essere il futuro….
Bho, io mi sento per l’enbesima volta preso in giro. Non perche l’elettronica non sia il futuro ma perchè qui s’inventano le novita per vendere e non per far funzionare meglio le nostre bici.
Si per me è tutto un complotto 😎

mascio
mascio

In teoria dovrebbero semplificare la messa a punto, un pó come avere un tecnico sospensioni a disposizione. Almeno fino a che si resta sulle regolazioni base.Regolarle bene fino al 100% delle prestazioni richiederà una conoscenza sul campo non comune.Non sono un maniaco dell’innovazione, utilizzo ancora con estremo piacere un 2×9, ma prima o poi bisogna cedere il passo al progresso.

kim7712
kim7712

Piccolo OT.
Il mese scorso Fox ce la menava che il piggy back non serve più… E ora un bel video cazzuto con piggy back in bella mostra.
Raga io sono ancora nel futuro: ho già l’ anni con piggy back!! 🤣

marpa
marpa

L’idea mi pare buona , sulle macchine premium è un optional che fa la differenza , sulla bici dovrebbe ridurre la necessità di trovare setting di compromesso .. se il prezzo sarà adeguato potrebbe essere un ottimo upgrade.
PS. È una mia impressione o ultimamente non si perde mai occasione per andare off-topic e fare polemiche , mi riferisco ai primi post . Forse quando si scrive sarebbe il caso di essere più chiari e chi legge cercasse di capire anziché rispondere d’impeto.

fafnir

[QUOTE="Velocity, post: 8183152, member: 95026"]Non il Pc né l'auto vado al lavoro in bici.Ho un telefono di gamma bassa che uso per collegarmi ad internet ed utilizzo finché funziona.Non mangio carne per vari motivi anche ambientali e faccio una scrupolosa raccolta differenziata dei miei rifiuti compresi olio di frittura pile cristalli ecc che porto in discarica (in bici).Non salverò  il pianeta ma se un domani i figli di qualcuno vivranno in un modo meno disastrato magari un piccolissimo merito sarà anche mio…Non sono contro il progresso sia ben chiaro ma sono contro un modello di sviluppo esponenziale in un mondo con dei limiti  che non non tieni minimamente conto della sostenibilità ambientale in nome del profitto.Che piaccia o no prima o poi tutti dovranno fare i conti con questa cosa…[/QUOTE]Secondo me hai solo la fortuna di avere lavoro vicino a casa se no vorrei vedere in bici come faresti. Sulla carne sono d'accordo ma il problema della carne a buon mercato è prima sanitario che ambientale, anche se le ricadute sull'ambiente sono comunque gravi. Riguardo al progresso, in generale è sempre positivo avere nuove soluzioni. Il rischio però è di rendere troppo complicata una cosa che per il ciclista della domenica è già incomprensibile. Le sospensioni adattive sono entrate MOLTO lentamente nel motociclismo, che in generale ha persone molto più preparate sulla teoria/tecnica Delle sospensioni rispetto al ciclismo, soprattutto se guardiamo quelli che vanno in pista. Come ho già detto, di persone che sfruttano la loro attuale sospensione regolata al… Read more »

Velocity
Velocity

@marco il telefono lo ricarico con energia solare e la Nomad 2 26pollici è un errore del passato che non rifarei…Poi su questo argomento si può anche scherzare ma non so ancora per quanto…
@fafnir sono relativamente vicino al lavoro circa 10km ma la bici la usavo anche quando il lavoro era a 22km…Se diluvia o si gela mezzi pubblici e a volte a piedi…

klasse
klasse

Bella idea.
Ma poi non abbiamo uno e dico uno di centri assistenza in grado di risolvere una manutenzione in modo veloce e a buon prezzo.
Ma che cazzo serve allora tanta fighetteria tecnologica quando poi alla fine ti riduci a girare con un ammo vecchio come ” Carlo codega” perché il tuo superperformante resta in garanzia settimane?
Mancano le cose semplici e funzionali. Questo è basta
Un buon progetto resta tale anche a distanza di anni.

uomoscarpia
uomoscarpia

Sinceramente dopo la Fox 34 che funzionava da culo, ammo x2 richiamato e bici ferma 25gg perché a rischio esplosione, della casa con la coda di volpe mi fido meno di zero.

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="fafnir, post: 8183199, member: 152310"]Secondo me hai solo la fortuna di avere lavoro vicino a casa se no vorrei vedere in bici come faresti.

Sulla carne sono d'accordo ma il problema della carne a buon mercato è prima sanitario che ambientale, anche se le ricadute sull'ambiente sono comunque gravi.

Riguardo al progresso, in generale è sempre positivo avere nuove soluzioni.

Il rischio però è di rendere troppo complicata una cosa che per il ciclista della domenica è già incomprensibile.

Le sospensioni adattive sono entrate MOLTO lentamente nel motociclismo, che in generale ha persone molto più preparate sulla teoria/tecnica Delle sospensioni rispetto al ciclismo, soprattutto se guardiamo quelli che vanno in pista.

Come ho già detto, di persone che sfruttano la loro attuale sospensione regolata al meglio ce ne sono pochissime. La maggior parte fa la prima regolazione in negozio e poi chi s'è visto s'è visto.

Per rendere questa cosa veramente un progresso dovrebbero farla a prova di ignoranza, cioè che richiede pochissima o addirittura zero regolazione, ma che aiuta lei chi usa la bici e che non vuole/sa metterci le mani.

Se fosse una cosa specialistica sarebbe utile solo a chi fa gare col sospensionista al seguito, per gli altri sarebbe più un danno secondo me mettendo addirittura in crisi chi vuole semplicemente usare la bici senza troppi pensieri.[/QUOTE]

Idea di fondo dovrebbe essere quella, facilitare l'uso a chi non è esperto nelle regolazioni, come fa l'ABS o l'ESP sulle automobili.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="Velocity, post: 8183241, member: 95026"][USER=1]@marco[/USER] il telefono lo ricarico con energia solare e la Nomad 2 26pollici è un errore del passato che non rifarei…Poi su questo argomento si può anche scherzare ma non so ancora per quanto…

[USER=152310]@fafnir[/USER] sono relativamente vicino al lavoro circa 10km ma la bici la usavo anche quando il lavoro era a 22km…Se diluvia o si gela mezzi pubblici e a volte a piedi…[/QUOTE]

Perdonami, apprezzo la tua coscienza ecologica ma certi estremismi hanno semplicemente del ridicolo, sembrano fatti apposta per "distinguersi dalle masse".

Fosse come dici tu non vivresti in una giungla d'asfalto ma in fondo alla Valsassina a spalare fieno (mentre invece magari lavori per una multinazionale del petrolio, o non dirmi che magari non avresti accettato un'allettante offerta di lavoro da parte loro per l'etica) e non avresti neanche modo di scrivere sul forum, perché anche il tuo economico cellulare insieme al tuo bel pannello solare Made in China hanno avuto il loro impatto ambientale durante la loro produzione.

Peace.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

Velocity
Velocity

Sono scappato dalla giungla di asfalto anni fa e non lavoro per una multinazionale….In genere non mi vanto della mia coscienza ecologica proprio per evitare reazioni come la tua.La gente si sente in difetto ed attacca cercando cavilli per farmi sentire in contraddizione solo perché non fa nulla per evitare che questo pianeta vada allo scatafascio….Non me ne frega nulla di distinguono dalle masse perché non ne ho mai fatto parte.Ripeto e chiudo: si può scherzare o sfottere su questi argomenti ma a breve si dovranno fare scelte più serie e lungimiranti che lo si voglio o meno

ares74
ares74

condivido. e aggiungo che non serve essere “estremisti talebani” per non sentirsi in contraddizione. questa filosofia che visto che una cosa che inquina la fai allora devi stare zitto senza considerare gli altri sforzi che uno fa per vivere rispettando più che può l’ambiente è da poveretti. un solo gesto in una buona direzione è molto meglio di nessun gesto. ciao!

giorgiocat
giorgiocat

Lo so che è OT ma parole strasante: che senso ha criticare chi è vegeteriano o chi fa la raccolta differenziata o chi fa anche solo un piccolo gesto per il rispetto dell’ambiente, magari cercando di produrre meno rifiuti, dicendogli che lo fa solo per distinguersi, e che poi tanto usa l’elettricità ecc perchè tanto non cambia niente, e sei solo una goccia in mezzo all’oceano?….Lo so anche io che è il modello di sviluppo che è sbagliato, ma intanto ne hai coscienza. E guarda non mi dite che tutti ne hanno coscienza perchè è una panzana( a lavoro sono l’unico su quindici persone che si preoccupa della raccolta differnziata). Intanto è una goccia e miliardi di miliardi di gocce fanno l’oceano. Visto che la nostra passione è legata alla natura (o forse ce lo dimentichiamo?) dovremmo esserne tutti consapevoli. Fine OT

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="giorgiocat, post: 8183771, member: 19717"]Lo so che è OT ma parole strasante:  che senso ha criticare chi è vegeteriano o  chi fa la raccolta differenziata o chi fa anche solo un piccolo gesto per il rispetto dell'ambiente, magari cercando di produrre meno rifiuti, dicendogli che lo fa solo per distinguersi, e che poi tanto usa l'elettricità ecc perchè tanto non cambia niente, e sei solo una goccia in mezzo all'oceano?….Lo so anche io che è il modello di sviluppo che è sbagliato, ma intanto ne hai coscienza. E guarda non mi dite che tutti ne hanno coscienza perchè è una panzana( a lavoro sono l'unico su quindici persone che si preoccupa della raccolta differnziata).  Intanto è una goccia e miliardi di miliardi di gocce fanno l'oceano. Visto che la nostra passione è legata alla natura (o forse ce lo dimentichiamo?) dovremmo esserne tutti consapevoli. Fine OT[/QUOTE]

Vedete che anche io nel mio piccolo cerco di fare qualcosa, a volte quando sono in giro in MTB mi capita di raccogliere le carte di barrette lasciate da altri, o gliele canto a mia moglie se lascia le luci o ancor di più i rubinetti aperti senza motivo o non differenzia, quello che voglio fare intendere che per quanto ci si sbatta NESSUNO a questo mondo è a impatto zero, anche se molti  vogliono fare intendere di esserlo.

Forse non sono stato chiaro nel mio esprimermi.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

salukkio

[QUOTE="AlfreDoss, post: 8183782, member: 32348"]Vedete che anche io nel mio piccolo cerco di fare qualcosa, a volte quando sono in giro in MTB mi capita di raccogliere le carte di barrette lasciate da altri, o gliele canto a mia moglie se lascia le luci o ancor di più i rubinetti aperti senza motivo o non differenzia, quello che voglio fare intendere che per quanto ci si sbatta NESSUNO a questo mondo è a impatto zero, anche se molti  vogliono fare intendere di esserlo.

Forse non sono stato chiaro nel mio esprimermi.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk[/QUOTE]

Esatto [emoji106] [emoji106]

Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app

Velocity
Velocity

[QUOTE="AlfreDoss, post: 8183782, member: 32348"]Vedete che anche io nel mio piccolo cerco di fare qualcosa, a volte quando sono in giro in MTB mi capita di raccogliere le carte di barrette lasciate da altri, o gliele canto a mia moglie se lascia le luci o ancor di più i rubinetti aperti senza motivo o non differenzia, quello che voglio fare intendere che per quanto ci si sbatta NESSUNO a questo mondo è a impatto zero, anche se molti  vogliono fare intendere di esserlo.

Forse non sono stato chiaro nel mio esprimermi.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk[/QUOTE]

Mai detto di essere ad impatto zero ne' tentato di farlo intendere (lo sarò/saremo solo forse da morti) ma ogni volta che qualcuno dice di essere attento all'ambiente gli argomenti che usano gli interlocutori sono veramente disarmanti.Ad ogni modo che si sia d'accordo o meno prima o poi tutti dovranno tirare i remi in barca e chi l'avrà già fatto da tempo si troverà meno spiazzato….

AlfreDoss
AlfreDoss

[QUOTE="Velocity, post: 8183806, member: 95026"]Mai detto di essere ad impatto zero ne' tentato di farlo intendere (lo sarò/saremo solo forse da morti) ma ogni volta che qualcuno dice di essere attento all'ambiente gli argomenti che usano gli interlocutori sono veramente disarmanti.Ad ogni modo che si sia d'accordo o meno prima o poi tutti dovranno tirare i remi in barca e chi l'avrà già fatto da tempo si troverà meno spiazzato….[/QUOTE]

Su questo non posso fare altro che darti ragione in toto.

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk

Alonsobike
Alonsobike

..sospensione attive ,F1 anni 90!!!😉

lumerennù
lumerennù

anche sforzandomi non riesco a capire cosa c’entri l’ecologismo con questo argomento. Sono sospensioni elettroniche mica sospensioni a carbone….
Inoltre, prima di teorizzare tutti i possibii disastri o immaginare chissà quali immensi vantaggi, aspetterei di vedere in pratica come vanno.
Da parte mia le comprerò se veramente funzioneranno e, sopratutto, saranno affidabili in un ambiente rude, essendo uno di quelli che, fatta la prima regolazione in negozio, la seconda la faccio dal meccanico alla prima manutenzione.
Spero non diventino come le fat bike il cui fenomeno, almeno dalle mie parti, si è “sgonfiato” subito, come i palloncini per bambini che vendono alle fiere.

ares74
ares74

è partito tutto da una semplice battuta che a quanto pare ha acceso gli animi di alcune coscienze:-)

giovomal
giovomal

io cambierei il titolo dell articolo così:
“FOX LIVE VALVE: SOSPENSIONE ELETTRONICA PRESTO SULLE MTB?QUALE IMPATTO SUL RISCALDAMENTO GLOBALE?” :p 😀

AlfreDoss
AlfreDoss

[emoji2] [emoji2] [emoji2]

Inviato dal mio XT1032 utilizzando Tapatalk