[Video] La vita di Lois, giovanissimo biker

[Video] La vita di Lois, giovanissimo biker

Staff, 15/03/2021
Whatsapp
Staff, 15/03/2021

[Comunicato stampa] Benvenuto nella vita di Lois! Probabilmente hai già conosciuto Lois nella seconda stagione, mentre andava in bici e si divertiva con la sua famiglia, composta da sua sorella Leni e dai suoi genitori, Karen e Holger. In questa stagione, Lois condividerà i suoi consigli con altri bambini che sognano di andare in bici come i loro eroi. E siamo piuttosto sicuri che anche alcuni genitori impareranno da lui!

Lois ha 11 anni, e come molti bambini della sua età, non riesce a stare fermo. La sua passione è andare in bici: va in bici a scuola, è sempre in sella con i suoi amici nel doposcuola, pedala con la sua famiglia nei week-end… Sì, è ossessionato dalle bici e passa tutto il tempo all’aria aperta con la sua nuova Future Pro Ransom.

L’unico momento in cui Lois resta a casa è quando guarda i suoi rider preferiti che corrono e fanno evoluzioni sempre più spettacolari. Questi momenti alimentano il suo sogno di diventare bravo quanto loro e, prima che finisca il tempo concesso davanti al computer, è di nuovo fuori sui trail in sella alla sua bici, imparando trick, percorrendo curve a tutta velocità e costruendo rampe per i salti.

Ma se vuoi veramente imitare i professionisti, devi lavorare sulle tue capacità e imparare a prenderti cura della bici. Quindi non cambiare canale: guarda i consigli tecnici e di guida di Lois nei prossimi episodi e soprattutto, non smettere mai di sognare IN GRANDE!

Puoi anche seguire la vita in mountain bike di Lois su Instagram (e scoprirai presto che sa fare evoluzioni pure sugli sci!)

 

Commenti

  1. Diciamo che da holger non poteva venire fuori un ingellato calciatore con i pantaloni risvoltati ahahahhahahgrande Lois, e grande il papà che ho avuto il piacere di conoscere e con cui ho girato più volte. Numero uno!
  2. cianci:

    Diciamo che da holger non poteva venire fuori un ingellato calciatore con i pantaloni risvoltati ahahahhahah
    ahahahhhaahaaahah