MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Vert sul Garda

[Video] Vert sul Garda

[Video] Vert sul Garda

13/05/2014
Whatsapp
13/05/2014

Chi indovina il nome del sentiero? O forse é più interessante il diametro delle ruote (26 dietro e 29 davanti)?
Rider: Tobi Leonhardt ( aka KäptnFR ) , video di Colin Stewart.

69

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
AlexandroMTB
AlexandroMTB

Sentiero 112 o Dalco???

AlexandroMTB
AlexandroMTB

aahahaha bella la domanda retorica!!!

Tomek
Tomek

Si, è proprio il 122!

Tc70
Tc70

E’ il sentiero 122 quello che dal bivio per bocca Larici scende a Limone del Garda?…

Tc70
Tc70

Sentiero del Sole??

Worldbike Formia

A veder lui sembra così facile……. 😉

bikerciuc
bikerciuc

ma quanto è bravo???

StePit
StePit

manico da paura….io non ce scendo manco a piedi me sa :))
cmq bike settata solo per questo vedo …dischi big….attacco a 0….sella a filo orizzontale,gomme belle cicce….ma ditemi invece….è girato tutto con la gopro??????

meteor
meteor

Ruota da 29″ davanti e 27,5″ dietro

nosferato
nosferato

ma quanto casino fa quella rl??? comunque 27,5 ant e 26 post?

Guido Tj
Guido Tj

procaccia che forte!!!

Fabrizio Bernardelli
Fabrizio Bernardelli

Che Manico, visto così sembra anche facile

Nailos64
Nailos64

Anche a me sembra la zona sopra a Limone, anche perchè quello di fronte sull’altra sponda mi sembra il Baldo.
Cavolo, lo fa sembrare una cazzata.

Andre27
Andre27

Anch’io dico 650b davanti e 26″ dietro.
Comunque mi piace veramente tanto l’accoppiata Liteville 301 – vertriding!

gabri ride
gabri ride

umh… ma quà se sbagli muori.. e quest’idea non mi piace molto..

meteor
meteor

Bici della settimana nr. 28 su mtb-news.de di ottobre 2013
Leggete qui per le info sulla bici e formato ruote (29-27,5)
http://www.mtb-news.de/news/2013/10/15/bike-woche-28-liteville-301-mk11-von-tobi-leonhard-aka-kaeptnfr/

Marco Toniolo
Marco Toniolo

occhio che però nel video si chiama 301-69, che fa presupporre una 26 dietro

meteor
meteor

In effetti è possibile.. Nella presentazione su mtb.news il formato 27,5″ al post era descritto come il compromesso migliore e l’ho dato per scontato.
Confermi 26″ al post?

Marco Toniolo
Marco Toniolo

sto chiedendo ai diretti interessati

Marco Toniolo
Marco Toniolo

confermo 26″

Daniel Naftali
Daniel Naftali

Ma perchè spallare sul sentiero quando c’è una comoda cementata per arrivare in cima senza sforzo?

Battute a parte, chapeaux: il 122 è un sentiero bello cattivo, per fare quei passaggi in sella devi avere un manico non indifferente. D’altronde il rider non è certo il primo arrivato 😉

scinto59

chi e’ mi sa dire un sentiero sul Garda simile…ma un pò più easy….con tornantini da nose press …ma umani?
Marco….ma la tua 301 montata sram che fine ha fatto? vogliamo vedere un tuo video in questo stile 😉 Non fai il test 26-27,5″ e 27,5-27,5 ? ho saputo che al Riva la danno da provare 26-27,5 !

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Questi sono i sentieri per @muldox!

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BAROLO71
Il 112 secondo me è il migliore: tecnico, vario ed a parte un punto o due mai troppo esposto.
Il 122 (quello del video) dopo una prima parte fattibile presenta una sezione discretamente lunga che è una roba da suicidio, prima di “addolcirsi” (per modo di dire) nuovamente nella parte bassa. Non ricordo nel dettaglio ogni singolo passaggio, ma credo che i punti più rognosi ed esposti nel video non compaiano (non so se qualcuno li abbia mai fatti in sella).

valeduke
valeduke

Complimenti al pilota per tecnica e coraggio !!!!!! Con un esposizione come quella avrei paura a piedi …..

User99
User99

Che attacco manubrio monta?

solid gas
solid gas

le mtb con ruote di diverso diametro sono “legali” per fare le gare ???? nella bici da corsa , sono sicuro di no perche non hanno diametri diversi.

mi sono letto il regolamento UCI e non è chiara la questione

qualcuno che ne è veramanete convinto saprebbe rispondermi, poi vi dico il perche!

scinto59

Dani…ci credo che sale spallando…con 26-29 in salita cappotta all’indietro!
mi lascia molto perplesso questo settaggio….sarà ottimo in discesa ma poi a salire…..
già dicono che normalmente la 301 avendo l’angolo aperto in salita tecnica non sia facile….figurati se ci metti un 29 !
Comunque sta bici e sto tipo stravolgono ogni canone…ha una taglia xl e quindi dovrebbe avere un passo di almeno 1214… e gira lo stesso in un fazzoletto!!…questo scenderebbe anche in tandem!

User99
User99

Io con 301, ruote da 26, lyrik a 170, anche sul ripido tecnico non ho problemi, anzi… ho pure trasformato la forca da abbassabile a fissa proprio perché sul ripido in salita, grazie all’angolo sella bello verticale, ho l’anteriore sempre bello carico e stabile… 😉

User99
User99

edit: intendo sempre ripido tecnico in salita 😉

Dario
Dario

Che manico! Con tutti quei nose press e quei passaggi al limite dell’equilibrio bisogna essere un trialista più che mtber…

filbike
filbike

mamma mia manico da paura!!!
io mi sarei schiantato al primo tentativo di nose press.
Senza nulla togliere all’impresa devo notare che alcuni passaggi sono stati “verticalizzati” nella ripresa video, dalla telecamera non proprio orizzontale.

Jack Bisi
Jack Bisi

io sinceramente però non capisco tanto questo stile di guida… come giustamente detto da Dario molto più vicino al trial che alla mtb. Gran Manico il rider ma sentiero che, personalmente, non credo mi entusiasmerebbe.

tagnin
tagnin

neanch’io, ti fai la bici a spalla (e anche su questo ci sarebbe da ridire) per scendere a due all’ora su un sentiero da camosci, magari è troppo bravo per andar giù su sentieri umani ma davvero credo che al suo posto mi farei due palle così

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@tagnin Come diceva Daniel l’attacco di quel sentiero è raggiungibile con una strada pedalabile dal primo all’ultimo metro. Credo che la bici a spalla sia solamente per “esigenze cinematografiche”.
Però non ho capito cosa c’è da ridire se uno si carica la bici sulle spalle per raggiungere una bella discesa (se poi a te quella discesa non piace è altro conto).

Jack Bisi
Jack Bisi

non parlavo della bici in spalla.. intendevo proprio la discesa…….

Jack Bisi
Jack Bisi

ma sono solo, ovviamente, gusti.

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

A me invece questi video fanno venire una gran voglia di fare cose simili, spallate comprese…

bostik
bostik

beh come stile molto meglio un Chris Akrigg 🙂
http://vimeo.com/user1089639/videos

ciao Jack!

scinto59

bici a spalla per salire e sentieri x camosci a scendere si chiama anche Cicloalpinismo….che non mi sembra proprio una merda …non c’e’ mica solo l’enduro!

Mancinale
Mancinale

beh a esser capaci (e ad averne il coraggio) credo che girarsi indietro e vedere da dove sei riuscito a scendere sui pedali debba essere una bella sensazione…io già godo quando riesco a scendere un gradino di un metro…….

Fratello
Fratello

Quando si vedono questi video si tira fuori spesso e volentieri la parola “trialistica” un pò a sproposito.Beh,a mio modo di vedere non c’entra proprio nulla.Da questi sentieri,magari con qualche passaggio in meno ci scendo pure io,con il trial non so nemmeno da dove cominciare.Provare per credere,è un altro pianeta…
Non mi piace molto poi lo stile del rider,molto efficace e veloce ma soprattutto sul “facile”mi da l’idea di essere poco preciso.Altri loro video mi son piaciuti di più…

ZioTeddy
ZioTeddy

Poco trialistico? Ma sai di cosa stai parlando?
Sul facile è poco preciso? Bahhh…. posta un tuo video che voglio vedere cosa sai fare…

ghostdavid
ghostdavid

Molto bravo…gran manico. Per fortuna non sono in molti a scendere da sentieri del genere, immagino non sia cosa semplice e comoda farne la manutenzione…

Leo stz
Leo stz

Vivo x questi percorsi. Ti danno dell soddisfazioni abnormi… e chi ti vede passare: “ma dove stai andando, te la fai tutta a piedi la discesca?”
Risposta fiera a 48 denti ” a piedi? E chi li appoggia a terra i piedi ;-)”

dario88
dario88

è il 122 si. L’ho fatto con Seby13 e Perse qualche anno fa. e confermo le parole di Muldox, inizio invitante e parte sotto divertente, quasi facile rispetto al resto del sentiero.
Ma c’è un intero settore centrale, che presenta svariati passaggi difficilissimi, di cui alcuni sicuramente infattibili in bicicletta. Però è sicuramente spettacolare per fare foto e video.

Inoltre sul Garda il fondo ha un’importanza fondamentale. Se ha piovuto poche ore prima paradossalmente è meglio. Io l’avevo fatto in un periodo molto secco e polveroso, non c’era verso di puntare la ruota davanti. Per esempio il vicino 102 l’ho fatto anche sotto una fine nevicata con t°C sottozero, ed è stata la volta che mi son divertito di più.

Confermo inoltre Muldox anche sul 112 🙂 è sicuramente quello più godibile della zona, sempre nell’ ambito sentieri molto tecnici 🙂

all3rz
all3rz

detto tutto.. 😉

giobike73
giobike73

Cavolo se mi piacerebbe fare sentieri così !!! Solo che a casa non ci torno…

KATARRUSO
KATARRUSO

Tecnico e tecnico non ce dubbio.
C’è chi ama il lento e preciso nei roccioni, ed e una goduria.
Chi ama mandare scrubbate o whip a 50 allora sui salti … Behhh
E diverso…

Comunque non si se è tutto fatto con gopro ma si usa quasi sempre grandangolo e elicottero radiocomandato.
O optocottero con fotocamera… Detto alla uomo della strada “drone”

scinto59

@Mauro Franzi
c’e’ anche qualche cosa di un po’ meno expo….devo andare a farlo solo e con bici affittata(301) per test…leggendo le descrizioni del 112 mi vien la paura di non godermelo…magari devo prendere le misure anche con la bici!
Grazie

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@BAROLO71 Premesso che non è che conosca tutti i sentieri del Garda e magari qualcuno ha consigli più validi dei miei, in zona potresti fare la Val Pura cominciando la discesa da Cornavecchia (salendo da Limone si può prenderla anche più in basso). Pur predominando il “Garda-style” la discesa è abbastanza varia e perciò adatta per provare una bici. A meno di errori davvero grossolani c’è un solo punto pericoloso, ma si tratta di pochi metri ed al limite uno se li fa a piedi. Se poi fai il giro partendo da Riva hai modo di provare per bene la bici anche in salita tecnica sul sentiero che sale a Passo Rocchetta.

Luca82
Luca82

Cavolo che spettacolo !!! … e che manico!!! Complimenti al rider !!!

ZioTeddy
ZioTeddy

@Marco ma quanto è alto Tobi?
Stando a Liteville, la ruota da 29″ sull’anteriore andrebbe messa solo su taglie XL. Inoltre sarebbe buono sapere le pimpressioni di lui stesso e la configurazione che ha (forcella in primis, cerchi, gomme…).

ZioTeddy
ZioTeddy

Letto ora… taglia XL: gomme Hans Dampf, 150 mm front e 160 post…

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

c’è una presentazione della bici su mtb-news.de già linkata prima, ma molti componenti sono diversi, a partire dalla ruota posteriore, la forcella e l’attacco manubrio che qui sembra un 10mm…

Fratello
Fratello

@ZioTeddy sul fatto che lo trovo poco preciso ci si può discutere:esegue molti passaggi in velocità a differenza della maggior parte dei video di vert,molto di forza e in alcuni casi probabilmente per questo mi sembra un pò esagerato,non mi piace dal punto di vista stilistico.
Sul fatto che sia efficace e bravo non ci piove e mi sembra di averlo scritto.Poi se non si è sullo stesso sentiero nello stesso momento fare commenti risulta particolarmente facile ma lungi da me farne una questione di chi ce l’ha più lungo…
Sul fatto che il trial e questo tipo di discese siano due cose differenti non mi ci smuovi,semplicemente perchè ho provato a fare entrambe le cose.

ilmotta72
ilmotta72

Si puo’ sapere che impianto freni e ruote monta? Sbaglio o rispetto ad altri video di cicloalpinismo (big col) le gomme sono meno sgonfie del solito?

Boss Equipment
Boss Equipment

Lo farei manco con la bici in cordata, ci sono tanti metri sotto e tante pietre però è bello vederlo fare.

Xadhoom
Xadhoom

Con tutti quei nosepress, io mi serei rotto il mio… di nose 😀