Accell (Lapierre, Ghost, Haibike) acquistato per 1.56 miliardi di Euro

12

Accell, uno dei più grandi gruppi di biciclette al mondo, con un portfolio di marchi che include Haibike, Winora, Ghost, Batavus, Koga, Lapierre, Raleigh, Sparta, Babboe e Carqon, sta per essere acquisito da un consorzio privato guidato da Kohlberg Kravis Roberts & Co. (KKR) il quale ha raggiunto un accordo condizionale per acquistare Accell Group N.V. e toglierlo dal mercato azionario. Il gruppo ha raggiunto un accordo per l’acquisizione delle azioni per 1,56 miliardi di euro.



.

Accell e il consorzio hanno affermato in un comunicato stampa che la società sarà meglio posizionata con la nuova proprietà per effettuare investimenti a lungo termine e guidare la crescita futura. L’attuale team dirigenziale di Accell composto dal CEO Ton Anbeek, dal CFO Ruben Baldew e dal Chief Supply Chain Officer Francesca Gamboni continuerà a guidare l’azienda.

Accell è uno dei più grandi gruppi di biciclette al mondo e stava per essere acquisito poco tempo fa dal gruppo rivale olandese Pon Bike Holdings, il quale ha recentemente acquisito Dorel Sports (Cannondale, GT, Schwinn, Fabric).

KKR ha investimenti in numerose aziende in tutto il mondo in diversi settori. È anche investitore in Zwift, e nel 2020 ed è stato tra i gruppi che hanno esaminato l’acquisto di Canyon Bicycles.

 

Commenti

  1. marco:

    sì e no.
    Sì perché sembra un mercato in crescita grazie alle ebike e alla bolla covid.
    No perché se guardi il grafico del mercato bici degli ultimi 20 anni, è in declino, e il covid è una bolla, mentre le ebike cannibalizzano il resto del settore.

    Io la vedo più come un'operazione di mercato per poi rivendere il tutto e guadagnarci su. Sempre se non gli scoppia in mano.
    Se riesci metteresti il link di questo grafico del mercato bici?

    Io l azienda l avevo analizzata velocemente e avevo pure comprato una decina di azioni perché i conti erano buoni.. fatturato e utili in crescita e buoni margini..
    Sta storia di kkr mi fa guadagnare un buon 30% ma in realtà speravo fi farci molto di più sul lungo periodo..

    Io comunque credo che il settore sia buono.. ma non tanto per le bici sportive.. quanto per la mobilità urbana che è senz altro il futuro.. soprattutto in nord europa..
    Ora senza accell mi sa che di aziende quotate del settore bici non ne rimane neanche una..
  2. lorenzom89:

    Se riesci metteresti il link di questo grafico del mercato bici?

    Io l azienda l avevo analizzata velocemente e avevo pure comprato una decina di azioni perché i conti erano buoni.. fatturato e utili in crescita e buoni margini..
    Sta storia di kkr mi fa guadagnare un buon 30% ma in realtà speravo fi farci molto di più sul lungo periodo..

    Io comunque credo che il settore sia buono.. ma non tanto per le bici sportive.. quanto per la mobilità urbana che è senz altro il futuro.. soprattutto in nord europa..
    Ora senza accell mi sa che di aziende quotate del settore bici non ne rimane neanche una..


    da https://www.mtb-mag.com/il-vicepresidente-di-specialized-ci-vorra-piu-di-un-anno-per-tornare-alla-normalita-delle-consegne/
  3. marco:



    da https://www.mtb-mag.com/il-vicepresidente-di-specialized-ci-vorra-piu-di-un-anno-per-tornare-alla-normalita-delle-consegne/
    Questo grafico forse è riferito a specialized.. che per come si sta muovendo non mi sembra certo un azienda che vuol crescere..

    Se ti interessa ti giro un analisi del settore bici che analizza varie aziende in tutto il mondo e parla di una crescita del 7% annuo dal 2021 al 2028.https://www.grandviewresearch.com/industry-analysis/bicycle-market

    poi la palla di cristallo non ce l ha nessuno.. però se un fondo come kkr paga il 30% in più di quello che è quotata un azienda vuol dire molto probabilmente che gli conviene
Storia precedente

Sixs Blazefit, un intimo con filato di rame

Storia successiva

Canyon presenta il CLLCTV Pirelli DH Team

Gli ultimi articoli in News

Orbea Factory Team 2024

Orbea presenta il suo Factory Team 2024, con l’italiana Chiara Teocchi [Comunicato stampa] Nel 2024, l’Orbea…