MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Bici della settimana #265: la Bressan WR2018 Custom di Wilkie

Bici della settimana #265: la Bressan WR2018 Custom di Wilkie

Bici della settimana #265: la Bressan WR2018 Custom di Wilkie

30/06/2018
Whatsapp
30/06/2018

Non si vedono tante Bressan in giro, questa però merita la nostra attenzione.

Montaggio

Produzione: Bressan Bike Biciclette Speciali.
Modello: WR2018 Custom Made.
Telaio: monoscocca in carbonio unidirect sl, sterzo conico fili interni totali.
Forcella: Rock Shox Reba RL.
Attacco manubrio: Brut SL.
Piega manubrio: Rizer 5 Brut SL.
Reggisella: Brut SL.
Sella: Esse Selle.
Gruppo: completo Shimano XT 2×11.
Pedali: Shimano XT doppio SPD.
Ruote: Miche 966 SL.
Coperture: Maxxiss 29 210 con camere d’aria Tubolito Extralight.
Peso: 10,35 Kg.

>>> Come partecipare al concorso bici della settimana

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
francescoMTB1
francescoMTB1

Bella bici, pulita e con doppia corona, complimenti!

Pan-Bagnat
Pan-Bagnat

Opera d’arte.

Pietro.68
Pietro.68

BELLA BELLA BELLA!!!

robyfly
robyfly

Bella bici. Complimenti !!

proust
proust

bella, complimenti!

federico.g
federico.g

Ho abitato vicino a Veronella sede di bressan ,è stata la mia prima mtb allora con telaio in acciaio tange e vecchio gruppo xt ; lo pagata un botto ma a punto di vista costruttivo ed estetico aveva una marcia im più
Comunque nonostante la concorrenza fa ncora belle bici!!!!

rosellamarshburn

Grazie a tutti ragazzi!
Ci abbiamo messo tre mesi per farla perché io sono pignolo come un gatto attaccato ai maroni e Roberto Bressan pure! Però sono estremamente soddisfatto del risultato finale..! Ho già fatto 200 chilometri e devo dire che è veramente ok, forse forse potevo osare un pò di più e metterci la sella telescopica, ma magari al primo check-up dei 500 potrei fare un piccolo upgrade! 🙂

lollo72

Complimenti , anche se non è il mio genere preferito (tendenzialmente sono più da full a lunga escursione), ritengo che sia un bel mezzo allestito con cura. Mi fa piacere constatare di non essere l’unico zoombie a girare ancora con il 2×11 , ne avranno pure decretato l’estinzione a favore del monocorona 1×12, ma vuoi vedere che alla fine non sono in pochi ad averla resuscitata! (e non solo per questioni puramente economiche.)

markxxx79
markxxx79

Sulla am mi tengo stretto il 2×10 , per me’ meglio ancora…
…sull’enduro il mono è perfetto invece !

markxxx79
markxxx79

Che bella !
Complimenti !

rosellamarshburn

Bressan mi aveva anche proposto l'1×12 in effetti, però ho preferito un 2×11 non essendo ancora molto "gambato" diciamo.. magari in futuro farò un qualche upgrade! Intanto direi che così va molto più che bene e riesco a gestire la pedalata in modo giusto per la mia gamba!

Riki174
Riki174

Bellissime foto, bei colori.
Ma il Bressan (oltre ai fili interni totali) non poteva darti un telaio un po’ più grande?
…a meno che la bici non sia una XL e tu un gigante e in tal caso chiedo venia…
Tra spessori sotto il manubrio e stem chilometrico sembra che il tutto sia un aggiustaggio x sbolognarti il telaio che aveva lì.
Così non fosse…il meccanico ha smesso di seguire l’XCO dall’esordio di Absalon.
P.S.
Scusa il tono, ma certi telaisti artigianali ormai sono diventati biechi venditori di patacche made in china. Ce n’è uno anche nella mia città…vende a peso d’oro roba da 300€ griffandola del suo Glamour (non so neanche cosa significa…ma insomma bici di bassa gamma a prezzi esosi). E ovviamente divenne bici della settimana 🙂 🙂

morci
morci

Stem chilometrico? È una xc…

DoubleT
DoubleT

bike in fondo in fondo non male… se si tratta di carbonio made in italy
veramente orripilante quel pataccone in cima al manubrio

rosellamarshburn
Riki174

Bellissime foto, bei colori.
Ma il Bressan (oltre ai fili interni totali) non poteva darti un telaio un po' più grande?
…a meno che la bici non sia una XL e tu un gigante e in tal caso chiedo venia…
Tra spessori sotto il manubrio e stem chilometrico sembra che il tutto sia un aggiustaggio x sbolognarti il telaio che aveva lì.
Così non fosse…il meccanico ha smesso di seguire l'XCO dall'esordio di Absalon.
P.S.
Scusa il tono, ma certi telaisti artigianali ormai sono diventati biechi venditori di patacche made in china. Ce n'è uno anche nella mia città…vende a peso d'oro roba da 300€ griffandola del suo Glamour (non so neanche cosa significa…ma insomma bici di bassa gamma a prezzi esosi). E ovviamente divenne bici della settimana 🙂 🙂

Mmm perché dici che il telaio non mi dovrebbe andare bene? :O
Io sono alto 1.80 e mi sono state prese tutte le misure precise precise prima di fare il telaio montando su una bici apposita con i vari pezzi del telaio mobili.

Al posto di guida mi sento molto ok al momento e la posizione direi che è ottimale!

Il telaio è Made in Italy!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

giorgiocat
Wilkie

Bressan mi aveva anche proposto l'1×12 in effetti, però ho preferito un 2×11 non essendo ancora molto "gambato" diciamo.. magari in futuro farò un qualche upgrade! Intanto direi che così va molto più che bene e riesco a gestire la pedalata in modo giusto per la mia gamba!

Bella ! Pulita ed elegante, se fai molto asfalto (cioè se ti piace spengere sulla velocità) il mono è azzardato ,se ti accontenti di rapporti massimi tipo 3,4-3,6 (per chi va in montagna secondo me sono più che sufficienti), il mono 12x è la soluzione definitiva, a meno di valutazioni su prezzo (il gx comunque è un buon compromesso) e peso (adesso su due piedi non saprei fare un confronto con la doppia xt)

wlad
wlad

telaio davvero bellissimo… l’avrei montata diversamente: gusti personali 😉

rosellamarshburn

Diciamo che questa è stata la mia scelta per una configurazione di partenza, poi col tempo vedo le esigenze che avrò e magari farò degli upgrade di conseguenza.. sicuro il telaio non lo cambio più insomma! Questo è per la vita anche perché più personalizzato di così di mancava solo il codice fiscale sopra insomma :))

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

nebbia94
nebbia94

Molto bella, ma non mi piace per nulla la zona manubrio
Tolto l’attacco che non approvo il colore, ma la posizione mi pare strana.. Una marea di spessori sotto l’attacco e manubrio riser

In ogni caso, il telescopico merita come futuro upgrade

rosellamarshburn

Mi piaceva l’idea di avere l’attacco manubrio in tono col telaio! Per il resto bho, la proposta è stata questa diciamo..

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

filbike
filbike

Bello esteticamente il telaio, ma come notato da altri manubrio riser e spessori cozzano un po’ con lo spirito xc della bici oltre ad alzare qualche dubbio sulla misura esatta del telaio, ad occhio la fa sembrare corta.
L’ affollamento di cavi sul manubrio stona con la pulizia del telaio con le guaine tutte interne.

rosellamarshburn

Io, tendenzialmente ignorante, non so neanche di cosa state parlando. Per dire. 🙂

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

bulldog
bulldog

Le bici xc odierne hanno tubi orizzontali piu’ lunghi , attacchi piu’ corti e pieghe anche non riser e piu’ larghe . Oltrecio ‘ l’ angolo sterzo arriva anche sui 69.69,5 ° , quando in passato non si scendeva sotto i 70 . Detto questo la tua bici e’ bellissima ed unica e soprattutto deve piacere a te’ e andare bene per quello che fai ….tutto il resto e’ noia. Goditi la sua unicita’ in mezzo a milioni di bici tutte simili e delle stesse marche piu’ in voga , perche’ ormai il mercato porta al “pecoroni mode ” .

thomas87
thomas87

ne ho avuta una anni fa. Non ho mai trovato alcun vantaggio rispetto ad un telaio industriale. Anzi..

rosellamarshburn

Io non ho molta conoscenza di MTB però sono assolutamente soddisfatto.. se non altro perché ho potuto fare il telaio esattamente come volevo io, colori e scritte e personalizzazioni varie.. tutto il resto magari lo capirò col tempo e le esigenze che sentirò le metterò in pratica!

Tipo già il sellino telescopico mi tenta molto, vedremo..!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

ChristianR
Wilkie

Il telaio è Made in Italy!

Sei sicuro?

Danixele

Bella esteticamente, anche se la vedo fragile, ma ovviamente solo da un punto di vista visivo, quindi lascia il tempo che trova.

:prost:

rosellamarshburn
ChristianR

Sei sicuro?

No, ho chiesto a Bressan ed è Made in Taiwan, avevo capito male male io.. 🙂

pk71
pk71

puff!

Sailman

Giusto per curiosità morbosa e per avere un riferimento, una bici così "sartoriale" quanto costa?

Pietro.68
Pietro.68

bel artigianato Veneto!!!

rosellamarshburn

2500 € circa..!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

gboccia71
gboccia71

spettacolo…