Canyon rinnova completamente il team di XC

Canyon rinnova completamente il team di XC

Staff, 11/01/2022
Staff, 11/01/2022

[Comunicato stampa]  Con un roster che comprende alcuni dei corridori di mountain bike più talentuosi al mondo, la nuova squadra Canyon CLLCTV XCO entra nella scena del cross-country con obiettivi ambiziosi e gli atleti adatti per raggiungerli. A capo della squadra la 22enne francese Loana Lecomte che la scorsa stagione ha infiammato la Coppa del Mondo con vittorie in solitaria, guadagnandosi il titolo nella classifica generale UCI. Anche nel 2022 lotterà per il podio con la sua nuova Canyon Exceed e Lux. Accanto a lei ci sarà il connazionale e regolare top-ten, Thomas Griot, così come il campione tedesco XC Marathon in carica, Luca Schwarzbauer. Oltre a gareggiare nelle competizioni di Coppa del Mondo, la squadra è determinata a lasciare il segno ai Campionati del Mondo XCO in terra francese a Les Gets.

Loana Lecomte si era già distinta nei ranghi junior. Nella sua prima stagione ha vinto l’oro ai campionati francesi Junior XCO, guadagnandosi poi l’argento ai campionati europei e mondiali Junior l’anno successivo. Nel 2021, quasi nessun altro rider poteva batterla. Dopo quattro vittorie consecutive in Coppa del Mondo, ha quasi cementato il suo diritto al titolo generale UCI. Loana è entusiasta di correre per la nuova squadra e si sta allenando duramente per il Campionato del Mondo di quest’anno nel suo paese d’origine.

Thomas Griot, 27 anni, di Annecy, Francia, ha finito il 2021 con un terzo posto alla Copa Catalana Internacional BTT a Girona ed è entusiasta della stagione e della sua nuova squadra. “Sono molto emozionato di gareggiare con Canyon quest’anno. È una grande opportunità per me e credo che con l’impegno di Canyon per i suoi atleti, saremo in grado di competere al massimo livello”. Griot prevede di fare un passo avanti nel 2021, correndo per la top-five nelle gare di Coppa del Mondo e assicurandosi il titolo nazionale francese. Con un piazzamento nella top ten della Coppa del Mondo 2021 e un podio alla gara di Leogang, Griot è nel posto giusto per costruire il suo successo e rendere il 2022 un anno da ricordare.

Quando il 25enne tedesco Luca Schwarzbauer non studia ingegneria industriale all’Università di Esslingen, si allena per la sua prossima gara di cross-country. Quarto posto ai campionati tedeschi XCO nel 2020 e sul gradino più alto del podio ai campionati tedeschi XC Marathon nel 2021, Luca ha gettato le basi per fare un passo sotto i riflettori. “È un grande salto per me. Sono entusiasta di avere questa opportunità e sono sicuro di avere quello che serve per correre con i migliori. La struttura della squadra e l’allenamento giocheranno un ruolo importante per aiutarmi a spingermi al livello successivo e competere non solo con i migliori in Germania, ma i migliori del mondo”, ha detto Luca della sua nuova squadra. Il corridore tedesco ha intenzione di riprendere il 2022 da dove ha lasciato l’anno precedente: lottare per risultati costanti e un piazzamento nella top ten generale.

Proprio come i corridori sono spinti a dare il meglio di sé, Canyon si impegna a fornire alla squadra tutte le risorse necessarie per avere successo. I progettisti e gli ingegneri Canyon lavorano a stretto contatto con i migliori corridori del mondo per ottenere un prezioso feedback che può essere utilizzato per spingere continuamente al limite e sviluppare biciclette vincenti. I risultati parlano da soli: innumerevoli vittorie nazionali ed internazionali continuano ad accumularsi accanto ai campionati del mondo, alle vittorie di importanti tappe e alle medaglie olimpiche. La nuova squadra Canyon CLLCTV di Loana Lecomte, Thomas Griot e Luca Schwarzbauer è sicura di aggiungere qualcosa a questo palmarès. A febbraio annunceremo nuovi corridori che faranno parte del team. Restate sintonizzati!

Maggiori informazioni sul nuovo Canyon CLLCTV Team sono disponibili su canyon.com.

 

Commenti

  1. Prima considerazione: (dopo l'anno social-sabbatico) si conferma che le bici non si vendono su instagram. Più che positivo, direi.
    Seconda considerazione: Canyon torna a giocarsela tra le donne con un'atleta di livello assoluto, dopo un anno di purgatorio.
    Terza considerazione: per fortuna, non vedremo più bici in versione arlecchino, che anche in epoche di magra (dal punto di vista di disponibilità di MTB) si trovavano ancora sul sito... (prevedo sconti di tutto rispetto - in OUTLET, pur di liberare il magazzino da sti obbrobri).

    Ultima considerazione: la versione LOANA ha grafiche sicuramente apprezzabili... magari meno in Italia, ma sempre meglio che quel carnevale psichedelico del 21...
  2. jbar:

    Non è così.
    Pure la LUX l'hanno fatta carnevale: @marco l'ha provata proprio in quel colore.
    Per gli sconti, vedremo non appena ufficializzano pure sul sito Canyon... ne riparliamo tra qualche settimana.
    Hai ragione. E' la Lux Trail CF 9 Emily Batty, peccato che attualmente risulta non disponibile ed in riassortimento e quindi nemmeno ordinabile