MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Crank Brothers presenta le nuove tacchette “easy”

Crank Brothers presenta le nuove tacchette “easy”

Crank Brothers presenta le nuove tacchette “easy”

24/08/2018
Whatsapp
24/08/2018

La gamma di pedali Crank Brothers ha subito molte modifiche e migliorie negli ultimi anni. Il marchio californiano ha sfornato dei prodotti funzionali e duraturi nel tempo, ben diversi da quelli a cui eravamo abituati in precedenza. Abbiamo testato l’intera gamma (qui trovate per esempio i Mallet E, qui i Candy 7) e, personalmente, li uso tuttora dopo almeno 3 anni di utilizzo.

Per il 2019 Crank Brothers apporta dei cambiamenti grafici e aggiunge una fascia di pedali entry level dal prezzo concorrenziale, sia per la linea a sgancio rapido che per quella flat. Li trovate nelle due panoramiche qui sotto. I prezzi in Dollari sono identici a quelli in Euro.La novità più interessante è data da un nuovo set di tacchette chiamate “easy”, perché l’angolo di sgancio è di 10° al posto dei classici 15°, pensate in particolare per i principianti o per i novizi dello sgancio rapido. Inoltre al posto del pallino sulla tacchetta ora si trova la dicitura destra e sinistra. Quelle da 15°m se invertite (dx a sx e viceversa) danno un angolo di rilascio di 20°, come da tradizione CB. Per ogni angolo corrisponde poi una tolleranza di 0° o 6°, intesa come movimento che il piede riesce a fare prima di innescare lo sgancio.

Si hanno così 4 tipi di tacchette, riconoscibili dal colore.

Sono tutte retrocompatibili con tutti i pedali a sgancio rapido Crank Brothers.

Il reggisella telescopico Highline, testato da noi quando fu presentato, è ora disponibile in 4 misure, con una lunghezza di inserimento nel tubo sella accorciata di 2-3 cm, per renderlo compatibile con un maggior numero di telai.

La novità più succosa verrà presentata ad inizio ottobre. State sintonizzati!

Crank Brothers

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
fafnir

Giusto per avere un confronto, che angolo ha Shimano?

ANDREAMASE

interessanti, dopo una brutta frattura ho una mobilità articolare leggermente ridotta che qualche volta mi "complica" lo sgancio, potrebbero essere una valida soluzione, @marco son già disponibili?

fafnir
marco

sui 15° anche loro

Grazie, credevo la differenza fosse più alta. Alla fine con le normali Cb mi trovo bene quindi resto così.

klasse
klasse

Dopo che Time ha fatto le Easy anche loro fanno le Easy.
Colorazioni a parte, comunque preferisco Time di gran lunga. Attacco di 13/17′ sulla stessa racchetta, Easy a 6′.
Peraltro Time la Easy l’ha introdotta sul top di gamma, non per i neofiti, chi mi sa dare una risposta? Io una idea me la sono fatta, ma non vorrei essere blasfemo con chi non la pensa come me sui pedali a sgancio.

CarlCarl
klasse

Dopo che Time ha fatto le Easy anche loro fanno le Easy.
Colorazioni a parte, comunque preferisco Time di gran lunga. Attacco di 13/17' sulla stessa racchetta, Easy a 6'.
Peraltro Time la Easy l'ha introdotta sul top di gamma, non per i neofiti, chi mi sa dare una risposta? Io una idea me la sono fatta, ma non vorrei essere blasfemo con chi non la pensa come me sui pedali a sgancio.

che io sappia le Easy Time sganciano a 10° e sono consigliate per i pedali basso di gamma/principianti…

klasse
klasse

Con lo Speciale da Enduro danno le Easy, almeno nella mia confez c’erano quelle, potrebbe essere che mi sia sbagliato sullangolo di sgancio, ma fatto sta che abituato agli SPD le ho cambiate subito perché mi si sganciava il piede ad ogni starnuto.

belgarion

Le avessi avute prima, forse non mi sarei lussato la spalla

CarlCarl

come mai non esiste un solo angolo, quelle delle easy ad esempio?
Per evitare sganci non voluti?
Riuscite a quantificare la differenza in termini pratici dei diversi angoi (10/13/15/17°)?

Superpasin
ANDREAMASE

interessanti, dopo una brutta frattura ho una mobilità articolare leggermente ridotta che qualche volta mi "complica" lo sgancio, potrebbero essere una valida soluzione, @marco son già disponibili?

Idem con patate, a sinistra riesco a sganciare solo se la gamba è stesa.. infatti se sto cadendo a sinistra neanche provo a sganciarmi..
penso le prenderò anch'io queste

fafnir
ANDREAMASE

interessanti, dopo una brutta frattura ho una mobilità articolare leggermente ridotta che qualche volta mi "complica" lo sgancio, potrebbero essere una valida soluzione, @marco son già disponibili?

Comunque se vuoi sganciare più facilmente puoi orientare le tacchette verso la bici, in questo modo hai già qualche grado fatto per lo sgancio.
Molto utile anche avere il perno lungo, facilità lo sgancio

DIRT RIDER
DIRT RIDER

non ho mai provato gli sganci rapidi CB, mi date le vostre opinioni personali rispetto agli SPD shimano?
ho avuto invece i TIME, e mi sono trovato veramente male rispetto agli Shimano….troppa distanza dalla piattaforma del pedale, troppa rotazione a vuoto prima dello sgancio e fatica ad entrare sia da fermo che in movimento….però opinione personale ovviamente….

fafnir
DIRT RIDER

non ho mai provato gli sganci rapidi CB, mi date le vostre opinioni personali rispetto agli SPD shimano?
ho avuto invece i TIME, e mi sono trovato veramente male rispetto agli Shimano….troppa distanza dalla piattaforma del pedale, troppa rotazione a vuoto prima dello sgancio e fatica ad entrare sia da fermo che in movimento….però opinione personale ovviamente….

Io mi trovo benissimo, con Shimano sganciavo senza volerlo a volte,coi Cb ho più libertà di movimento anche in curva.
Con Shimano devi tenere i piedi dritti, diciamo che Cb è più pericoloso per chi è poco pratico dello sgancio e direi che con queste nuove tacchette sparisce questa caratteristica.
Credo anche che si perdano le caratteristiche che piacciono a me, dipende cosa uno cerca e almeno adesso c'è scelta.

Chuck26
Chuck26

Dio solo sa perché hanno smesso di fare i Mallet 1…a mio parere indistruttibili ed economici ad un peso ragionevole…forse proprio per questo motivo!

Mandi!
Chuck26

Pietro.68
Pietro.68

stessa tecnologia che time utilizza da anni.
Per chi preferisce avere un po’ di mobilità sui pedali time (e CB adesso) sono il massimo.
Prima avevo anche io shimano.