I controlli alla bici per il primo giro post quarantena

I controlli alla bici per il primo giro post quarantena

Daniel Naftali, 30/04/2020

È finita! La sport-quarantena diventa storia per tutti il 4 maggio 2020,e finalmente potremo tornare in sella alle nostre bici. Ecco quali sono i controlli da fare per evitare brutte sorprese quando torneremo nei boschi:

YouTube video

 

Ricordatevi di sottoscrivere al nostro canale Youtube e di attivare le notifiche.

Commenti

  1. Ad interpretare bene il decreto si può pedalare anche attraversando vari comuni ma non regioni ma non ci si può spostare in macchina con una bicicletta al seguito senza comprovate motivazioni, e non fa una piega.
    Un giorno, qualcuno mi spiegherà la differenza, perché se è solo cautelativa posso anche comprenderla, ma la razzio dovrebbe concepire che se sto in macchina, con una bici, vestito da ciclista, con casco e scarpe con una probabilità prossima al 100% sto andando a fare attività sportiva con il mio mezzo ciclistico e non ad un festino di domenica mattina che si sa ce ne è a pacchi a quell'ora.
  2. jk_biker:

    ti sbagli, vale l'art. 1 :
    "...in ogni caso, è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in una regione diversa rispetto a quella in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute..."

    in nessun comma si parla di limiti territoriali per qualsiasi attività , eccetto quello sopra. (E questo a differenza del precedente decreto che riportava chiaramente max 200m da casa)

    mi pare così ovvio... cmq stai tranquillo che a confonderti ci penserà la tua regione
    ah cavolo anche la regione me ne ero scordato! Beh viva il Veneto montagne spiagge! fatemi uscire. Prometto che ci vado da solo!