I nuovi SRAM Code

I nuovi SRAM Code

26/04/2017
Whatsapp
26/04/2017

[ad3]

SRAM presenta i nuovi Code, freni pensati per le discipline gravity nonché per le bici elettriche.

Non è una scatola di birre, ma la confezione dei freni. Andiamo a vedere cosa c’e dentro.

SRAM ha traslato la tecnologia dei Guide con pinza S4 ai Code. In particolare, rispetto ai Guide, il serbatoio dell’olio è maggiorato e i 4 pistoncini per pinza hanno un diametro maggiore, per assicurare una potenza del 15% superiore. Anche la quantità di olio presente nel sistema è maggiore, del 30% per la precisione, il tutto per farsì che l’impianto sia potente e poco propenso al surriscaldamento anche nelle lunghe discese.

Dai Guide i Code ereditano anche il sistema di spurgo Bleeding Edge, che semplifica l’operazione.
Le pastiglie sono identiche a quelle dei vecchi Code, mentre i dischi sono i Center Line (180 e 200mm di diametro), gli stessi dei Guide. Rimangono a disposizione i vecchi G2, di 2mm più spessi. In after market i freni vengono venduti senza dischi, quindi sta al biker sceglierli.

[ad12]

Il sistema interno alla leva è identico a quello dei Guide, mentre due sono i modelli disponibili, che si differenziano per la presenza dello SwingLink e della rotellina per la regolazione del punto di contatto delle pastiglie, presenti sugli RSC ma non sui R. Su entrambi è invece possibile settare la distanza della leva dal manubrio con l’apposito pomello, senza bisogno di attrezzi.

Prezzi

Code RSC: 270 Euro
Code R: 170 Euro
Disponibilità: maggio 2017.

SRAM.com