MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Il nuovo schema di sospensione delle Vitus di Chainreaction

Il nuovo schema di sospensione delle Vitus di Chainreaction

Il nuovo schema di sospensione delle Vitus di Chainreaction

27/05/2014
Whatsapp
27/05/2014

[Comunicato stampa]

Vitus Bikes, il marchio interno a Chain Reaction Cycles, ha rilasciato le prime foto dei prototipi del nuovo schema di sospensione per le sue bici 2015.

03res

I tre nuovi modelli di Vitus si concentrano su “aggressive trail” ed enduro, con modelli 650b e 29″.

02res

Il manager del reparto R&D Dale McMullan spiega “Abbiamo disegnato lo schema di sospensione per questi tre modelli per le massime prestazioni ed efficienza in pedalata. La combinazione tra la posizione dei fulcri e rapportp di leva offrono al rider corsa più attiva, efficienza in frenata e stabilità in pedalata senza affidarsi completamente all’ammortizzatore.”

14res

I tre modelli sono la ESCARPE da 135 mm sia 27.5 che 29″ e la SOMMET da 155mm. Le specifiche dettagliate saranno rilasciate in Luglio e i telai saranno in vendita a Novembre 2014.

04res
Nota per le sue bici da corsa negli anni 70 e 80, Vitus è stata rilevata e rilanciata da Chainreaction Cycles ndl 2012. Da allora, CRC ha sviluppato una linea completa di bici da singlespeed urban e commuter ad MTB hardtail e full oltre a bici da corsa di alta gamma.

17res 18res  01res    05res 06res  08res 09res 10res 11res  13res

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
g0ldr4k3
g0ldr4k3

belle linee, ma crc non ha anche il marchio nukeproof??

AleCast73VA
AleCast73VA

belle! io stavo per farmi la vitus front 120mm pero non avevano la taglia giusta per me

Tondo66

Un FSR full floater, bel minestrone Trek, Commencal, e Specy, se ci mettono la Lefty fa anche un po´ C´dale.

Dave Mars
Dave Mars

senza commencal

Tondo66

No Commencal é presente con il full floater a spingere, i chainstays aiutano a comprimere. Per dire: mettiamo 4 punti nello spazio e poi proviamo a giustificarli. Talvolta sembra che l’ unico problema sia sgusciare tra i brevetti e giustificare in un secondo tempo cosa si é raggiunto, sarebbe bello sapere cosa cercava il progettista, non cosa ha trovato

g0ldr4k3
g0ldr4k3

ha anche un gobba stile mondraker o canyon spectral….sbaglio? cmq mi piace molto. non amo l’alu spazzolato ma questa ha il suo perche’.

pirpa
pirpa

La 29″ sembra avere geometrie belle distese come da ultima tendenza…..vedremo le specifiche precise!

DoubleT
DoubleT

ma quanto lunga è la sella

gasate
gasate

non sembrano lame, vediamo i prezzi e intanto perchè non ve ne fate mandare qualcuna da provare?

shanastarns60
shanastarns60

si ma, nel complesso come sono queste vitus??

ninjaxxx
ninjaxxx

Hanno l attacco deragliatore anteriore come la nuova foxy carbon… Speriamo le vendano davvero cn sospensioni marzocchi

KATARRUSO
KATARRUSO

Provata la vecchia alcuni secondi in parcheggio.
Sulle riviste inglesi parlano della sommet come bici che va bene un po’ dappertutto.

Adesso parlare dei prototipi (che non sono verniciati) mi pare un filo prematuro. Come prezzi e montaggio sono buone.
E in discesa va molto bene. Peso decente.

E ciao.

Assomiglia a questa a quella ecc.
Se non è mainstream non va bene e ?
Se non è specialized eh….:)

g0ldr4k3
g0ldr4k3

ah per me non e’ un problema il nome sull’obliquo!!! 😀 e come ho detto questa mi piace assai come forme…il problema e’ poi il design delle grafiche….chissa’ come sara’!! di solito puo aiutare o distruggere la bellezza delle forme di un telaio…quindi una grossa responsabilita’!!

RiderBin8
RiderBin8

Belle linee, massiccia anche se ho paura sia un po’ pesante.
E’ un classico Horst con biella orizzontale. A giudicare dalla posizione dei fulcri dovrebbe essere abbastanza efficiente in pedalata. Spero venga provata su linkagedesign.

rockarolla
rockarolla

Sì in effetti di rivoluzionario non c’è nulla, ma il fulcro principale così alto è atipico in un Horst . Particolare anche l’accoppiamento tra la biella superiore e i foderi bassi, quasi paralleli e ambedue diretti verso l’alto. L’effetto è un instant center molto avanzato e relativamente alto, con traiettoria che torna indietro e discendente. Questo dovrebbe garantire elevati valori di antisquat con un pedal kickback contenuto (almeno in rapporto all’entità dell’antisquat), unitamente ad una traiettoria verso dietro della ruota post. che dovrebbe conferire buone capacità di assorbimento e scavalcamento dei grossi impatti.
Inoltre c’è il plus del full floater, che solitamente migliora la sensibilità, ma bisognerebbe capire esattamente con che logica è stato concepito in questo caso.

Quindi ripeto, niente di rivoluzionario, ma le sue peculiarità le ha e sulla carta il comportamento parrebbe promettente.

salukkio
salukkio

Interessanti.
Un’altra 29″ che si aggiunge alla lista delle papabili.

gabrireghe
gabrireghe

molto belle. attendo news e prezzi.

gabrireghe
gabrireghe

il RAW è stupendo

Tracbac88
Tracbac88

non so voi…ma per me è STUPENDA
linee bellissime e schema sospensione Horst-Full Floater
ad occhio la geometria sembra “equilibrata”…forse il MC un po’ altino?

marc.nocera
marc.nocera

Aspetto di leggere un test, magari di un giornalista/rider in gara.

grillogi
grillogi

mi piace, mi piace! speriamo che mantengano i prezzi delle vecchie

KATARRUSO
KATARRUSO

Binotto c’è l’ha un ragazzo nel torinese.
Appena lo incroci la provi 2 minuti.
Non è assolutamente malvagia.
E la sua e normalissima , senza montaggi esagerati.
E abbastanza leggera. Credo sui 13 .
In discesa non lo vedo neanche. Siccome fa gare enduro…
Hai capito chi e ?

Ciau