Impianto luci per uscite notturne con meno di 100 Euro

Impianto luci per uscite notturne con meno di 100 Euro

16/10/2019
Whatsapp
16/10/2019

Non c’è bisogno di spendere un capitale per divertirsi durante le uscite notturne. Con delle luci cinesi comprate su Amazon siamo riusciti ad avere un impianto potente con meno di 100 Euro. Ecco gli accorgimenti per girare di notte in piena sicurezza. Articolo scritto qui.

Luci usate nel video
Sul manubrio
Sul casco
Luce posteriore con attacco USB

In collaborazione con Bike Lab

Commenti

  1. A me interesserebbe sapere qual'è il numero minimo di lumen consigliato e se ci sono accorgimenti da considerare nei fissaggi.
  2. Per le mie "notturne" (dopo lavoro massimo un'ora su percorsi "gravel" poco illuminati, il resto su asfalto con illuminazione pubblica dove non servono luci potenti) uso le cinesi 350LM XPG LED con batteria incorporata (che ovviamente non dura più di 60-90 minuti ma se vi basta è un grosso vantaggio), sono piccole, leggere, potenti e costano poco. Ne tengo 2 sul manubrio da usare in contemporanea o in successione a seconda delle necessità, volendo se ne possono tenere 3 o 4 tanto sono piccole, al posteriore uso una di quelle luci che si montano sui rail della sella così da poterla usare anche con il telescopico. Costo irrisorio, se le perdo o si rompono poco male, e massima praticità, spesso le lascio anche per uscite diurne dove potrebbero essere utili in caso di emergenza o di attraversamento gallerie o in tratti di strada molto trafficata per rendersi più visibili.