Maxxis EXO+

Maxxis ha modificato la carcassa EXO+

73

Maxxis ha modificato la carcassa EXO+, venendo incontro alle tante lamentele riguardanti la robustezza di quella che avrebbe dovuto essere una carcassa più robusta della EXO.

Quando uscì EXO+ un paio di anni fa, Maxxis voleva unire la leggerezza delle gomme Exo, aggiungendoci circa una settantina di grammi, alla robustezza richiesta per poter girare senza pensieri su tracciati scassati e veloci. I risultati furono  – e sono tutt’ora – discordanti. Personalmente non trovo esserci una grande differenza fra le due carcasse e ho bucato le EXO+ con la stessa facilità con cui bucavo le EXO, in particolare al posteriore.

Maxxis EXO+

Per migliorare la resistenza alle forature Maxxis usa 60 TPI sulla carcassa EXO+ al posto di 120. TPI sta a significare Threads Per Inch, e cioé i fili per ogni pollice di copertone. Meno fili ci sono, più spessi questi dovranno essere e più gomma si dovrà usare. Questo significa che se lo stesso pneumatico ha 120 TPI sarà più leggero ma meno robusto, mentre con 60 TPI sarà più pesante ma più robusto.

Rimanendo in casa Maxxis, la serie DD usa due strati a 120TPI, mentre la serie DH ha due strati a 60 TPI.

La cosa interessante di tutto questo discorso è che le nuove EXO+ a 60 TPI sono in commercio già dalla fine del 2021. Non sempre Maxxis riporta il numero di TPI sul lato delle sue gomme, perciò bisognerà fare attenzione alla confezione per sapere esattamente quale prodotto si monta. Se si compra una bici nuova, è meglio chiedere al produttore o al negoziante.

Se si acquistano online, spesso e volentieri si trova il numero di TPI nella descrizione, come in questo caso.

Sul sito Maxxis USA ora si descrive l’EXO+ con 60 TPI, mentre quando uscì la prima versione si disse esplicitamente che, rispetto al classico EXO, l’EXO + aveva 120 TPI rispetto a 60.

 

Commenti

  1. marco:

    il sito Maxxis non è mai molto aggiornato.
    In compenso spero che mi arrivino queste nuove gomme con una nuova bici che vi presenterò nelle prossime settimane. La bici dovrebbe essere qui oggi o domani, così controllo se ha su l'Exo + nuovo
    Questa revisione comporta un ulteriore aggiunta di peso rispetto la prima versione exo+?
    La nuova bici cosa sarà? Se non il modello, puoi anticiparti la tipologia?
  2. wally73:

    Quante persone in percentuale girano in percorsi alpini? ci sono una buona fetta di utenti che prendono bici AM/Enduro e ci fanno trail al 50% delle uscite (e forse sono stato largo). hanno sbagliato bici? forse ma forse hanno preso le bici che più gli piacciono e/o con cui si sentono più appagati e sicuri. anche io abitassi in montagna o in zona con rocce cattive ad ogni uscita dietro casa mi orienterei su gomme e ruote di un certo spessore...

    ovviamente parlavo del mondo fuori dalle gare, ma dell'utente medio che una gara di enduro forse non l'ha mani neanche vista dal vivo...
    Se compri una bici da 150mm di escursione e poi giri sugli argini, il problema non è la gomma troppo pesante ma la bici sbagliata.
    Ormai i mezzi da 120/120 sono delle bombe, sto provando la nuova top fuel con quell'escursione ed è uno spettacolo. Monta delle gomme da 800 grammi che al momento tengono, però chiaramente dei sentieri li faccio più piano che non con la spectral 160/150 (considerando anche i pessimi G2 che monta la Trek).

    Sulle abilità tenniche, si sono alzate moltissimo. Se poi guardi le nuove generazioni, non c'è proprio storia.
  3. wally73:

    noto negli ultimi anni una contiua escalation dei pesi verso l'alto...
    maxxis ad esempio fa se non sbaglio almeno 4 tipi di carcasse. credo che ogni utilizzatore dovrebbe capire che carcassa gli serve.
    lascio stare le gomme di serei sulle bici perchè spesso montano le carcasse più leggere per limare sul peso della bici...
    ci sono utenti leggeri che fanno percorsi anche impegnativi ma non sempre e/o comunque non a cannone che riescono ad utilizzare anche le carcasse più leggere. non c'è solo l'enduro nel panorama della MTB. però magari sono io che sbaglio. adesso bici tra AM/Enduro è difficile trovarle sotto i 13,5/15,5 kg. mentre fino a 4/5 anni fa le top di gamma erano sui 12/12,5. vero che sono compoennti più strutturati e resistenti ma dubito che la forma fisica dei rider sia in continuo miglioramento. quindi poi è anche naturale che moltissimio si spostino verso le ebike...
    niente doi male in questo, ma poi inutile fare la guerra tra ciclisti veri e puri e motorizzati senz'anima...
    Addirittura schwalbe fa 3 modelli di carcassa e sono tutti pesantissimi, almeno maxxis ha lasciato la exo
Storia precedente

[Video] Hans Rey nella baia di San Francisco

Storia successiva

Rockrider fonda un team di coppa del mondo XC

Gli ultimi articoli in News