Novità per la Canyon Sender CFR 2022

6

[Comunicato stampa]  L’anno scorso Canyon ha completamente riprogettato la sua bici downhill da gara – la Sender. Lavorando a stretto contatto con il proprio team di atleti e immergendosi profondamente nella ricerca e sviluppo per progettare qualcosa di veramente speciale e dal design originale, ha realizzato la Sender CFR, una macchina da velocità progettata per un solo obiettivo: vincere le competizioni. Nell’ultimo anno, la Sender CFR ha dimostrato il suo potenziale con le vittorie in Coppa del Mondo degli atleti CLLCTV Tahnee Seagrave, Phoebe Gale e Troy Brosnan. La nuova linea rinnovata per il 2022 è basata sullo stesso telaio vincente, ma con nuove specifiche, nuovi colori e maggiore scelta nelle configurazioni per dimensione ruote che accontenteranno ogni rider alla ricerca del setup perfetto.

La Sender CFR è stata pioniera di molte innovazioni, ora estese anche alle altre famiglie Canyon MTB. Cuscinetti sigillati, inserti sostituibili, passaggio cavi interno guidato e facile accesso ai perni sono solo alcune delle caratteristiche ideate dai meccanici che partecipano alla Coppa del Mondo di Downhill. E tutte queste caratteristiche portano benefici reali a qualsiasi MTB biammortizzata – non solo ad una purosangue gravity come la Sender CFR.

Per il 2022 il modello Sender CFR vede alcune nuove specifiche disponibili. La top di gamma presenta un allestimento da sogno con sospensioni Fox Factory , trasmissione SRAM X01 DH e freni Code RSC, per non lasciare nulla di intentato alla ricerca della velocità. Una novità per il 2022 è l’introduzione della Sender CFR Underdog. Realizzata per i rider ancora in viaggio verso la vetta, la bici Underdog offre un allestimento meno sensazionale, ma performance sempre pazzesche. La scalata al successo nelle gare di Downhill inizia da piccoli passi. Partecipare alle varie gare con un budget più contenuto significa per molti avere una bici più abbordabile, equipaggiata con componenti più economici. Questo può essere un aiuto per affrontare le innumerevoli spese impreviste, i soldi per il carburante, le iscrizioni alle gare e gli abbonamenti per gli impianti di risalita. Con una selezione di componenti che include una forcella Rockshox Boxxer Ultimate e un ammortizzatore Super Deluxe C Ultimate, in grado di offrire prestazioni dove ne hai più bisogno, la Sender CFR Underdog può comunque stabilire tempi record in discesa.

Una novità per il 2022 è data anche dai vari formati ruota disponibili. I rider che si orienteranno sui telai in taglia M e L possono ora scegliere tra una 29er, per una velocità incredibile, e la versione Mullet (29er anteriore, 27.5 posteriore) più maneggevole e precisa. Finalmente ogni rider potrà trovare la configurazione che meglio si adatta al proprio stile di guida e al terreno.

Ci saranno nuove colorazioni sull’intera gamma Sender CFR 2022. La colorazione Orange, mostrata in anteprima dal team CLLCTV DH a Maribor e Snowshoe in questa stagione, sarà disponibile sulle bici 2022. Insieme alla sgargiante colorazione arancione c’è anche la più sobria ed elegante opzione argento/nero.

La Sender CFR e la Sender CFR Underdog costeranno rispettivamente € 5.999 e € 4.699 e saranno disponibili dal 14 dicembre esclusivamente su canyon.com.

 

Commenti

  1. Ho bisogno di un'altra bici da DH, in versione pronto gara poi? Decisamente no .
    La voglio? Decisamente si
  2. Comunque bici da DH nuove con un prezzo onesto se ne vedono poche eh... Canyon per ora non ha più il modello in alluminio, YT e Commencal non hanno bici disponibili e il modello base parte da 3500, propain ha tagliato l'alluminio... Si va sui marchi noti tipo Trek / Specialized che partono da 5000 euro con montaggi ridicoli... male male
  3. lorenzom89:

    Perché gli altri tipi di bici con prezzo onesto le trovi? :pirletto:
    Massì dai, non siamo troppo disfattisti... Tiro sempre in ballo i marchi online ma con 2500€ mi comprai la Strive nel 2015, allo stesso prezzo oggi la Spectral è una bici migliore sotto tutti gli aspetti. Stesso prezzo anche per la torque se vuoi andare sulle enduro enormi.
    Non è un brutto momento per andare in mtb, su!
Storia precedente

[Test] Casco Dainese Linea 01

Storia successiva

Tuta impermeabile Alpinestars Tahoe in prova

Gli ultimi articoli in News