MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Nuove Santacruz Bronson e 5010

Nuove Santacruz Bronson e 5010

Nuove Santacruz Bronson e 5010

11/09/2015
Whatsapp
11/09/2015

[ad3]

Bronson Kalimotxo Profile

Santacruz prensenta la nuova Bronson, due anni dopo l’introduzione del modello che abbiamo testato qui. Escursione posteriore di 150mm, ma con un nuovo linkage VPP inferiore, posizionato sopra il movimento centrale, protetto dagli impatti. Il link superiore è montato direttamente sul top tube come sulla Nomad per aumentare la rigidità laterale. anche il tuning dell’ammortizzatore è stato rivisto in ottica di maggiore sensibilità ai piccoli urti.

5010 Black HeroBronson Frame Profile - Kalimotxo

Per quanto riguarda la geometria, l’angolo sella è più verticale e quello sterzo è ora di 66°, in combinazione con un tubo orizzontale più lungo di 20-25mm e dei foderi posteriori più corti. Qui sotto trovate i montaggi e le geometrie. Prezzo telaio: 3499 Euro.

Bildschirmfoto 2015-09-11 um 08.51.34Bildschirmfoto 2015-09-11 um 08.50.47Bronson_Madeira_1 Bronson_Madeira_2 Bronson_Madeira_3 Bronson_Madeira_5

La nuova 5010 (qui il test del modello precedente) ha ora 130mm di escursione posteriore, foderi più corti e un movimento centrale più basso. Anche l’angolo di sterzo è più aggressivo (67°). Anche qui, il VPP linkage è stato riprogettato come sulla nuova Bronson.

5010 Blue ProfileBildschirmfoto 2015-09-11 um 08.51.13

 

5010 Frame Profile Blue

5010_Lofoten_1 5010_Lofoten_4 5010_Lofoten_5

Santacruz Bikes

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mognemogne@gmail.com

E anche la bronson si è incattivita, niente male, sembra ottima, anche se il design non mi attira molto

Velocity
Velocity

Della vecchia Brosnon si diceva che era troppo scorbutica he le geo non erano azzeccate.Vedo anche l’attacco per il deragliatore che mi sembra una scelta sensata.Il link inferiore andava bene anche dove era prima, bastava proteggerlo un pò, sostituire gli ugelli per ingrassarlo con viti a testa piatta e le masse sarebbero rimaste più in basso che è sempre meglio…

argo*
argo*

Dal sito internet non vedo più il telaio della 5010 in alluminio…Mi sbaglio ?

ducams4r
ducams4r

Sul sito di santacruz, nella descrizione c’è scritto “aluminium version option”

pablos
pablos

Belle!E belle anche le foto.
Una 130 con quelle geometrie li deve essere uno spasso da guidare.
Manca solo più il carro simmetrico!

ducams4r
ducams4r

In pratica sono arrivate le nuove mini Nomad… Esteticamente sono identiche.

dlacego

Non proprio cambia la posizione dell’ammortizzatore e la forma del triangolo posteriore….

ducams4r
ducams4r

Il triangolo posteriore è diverso per lasciare il posto per il deragliatore, che nel nomad non è previsto, hai ragione sull’attacco dell’ammortizzatore, ma nel complesso si assomigliano molto, anche le grafiche sembrano identiche, si saranno ricordati di cambiare il nome? ?

ducams4r
ducams4r

Nella descrizione dite che che la 5010 ha 130mm di escursione posteriore, ma nella tabella dei montaggi riporta “125mm travel VPP” dove sta l’errore?

GOODCONVENT FOGGERS
GOODCONVENT FOGGERS

Ma un modello in alluminio no è….?

wally73
wally73

come dicevamo nella discussione sull’enduro… all’80% dei riders una bici così potrebbe gustarsela di più del nomad…

l.j.silver
l.j.silver

non “come dicevano” bensi “come dicevate”…..a torto secondo me….

Tcsh
Tcsh

dipende dalle abilità del biker, nn sempre maggior escursione significa minor divertimento, se sei una pippa qualcosina in più ti può aiutare….
Per cui metti in vendita la S-Works x la nuova Bronson?

wally73
wally73

io non sono l’80% dei riders…
è un discorso che vale solo per chi ha una unica bici

ducams4r
ducams4r

Per entrambe perno posteriore da 148mm, che palle!?

Velocity
Velocity

Veramente, non se ne può più. E pensare che all’epoca Santacruz aveva dichiarato che tra il perno Qr e il 142×12 non c’erano sostanziali differenze tecniche che giustificassero tale cambiamento…Ora aspetto il voto negativo del solito (noto) deficiente

Barista
Barista

Altro che uno!
Le ragazze fan di Santa , ti hanno massacrato!
Ma fatevi un the col tampax e arciapatevi…………….

Velocity
Velocity

Va beh la madre degli imbecilli è sempre incinta ed in questo caso ne ha partorito 17, che ci vuoi fare?

Barista
Barista

Chiuderle le tube col telescopico

Worldbike Formia

Da notare che hanno abbinato gli Enve M70 (prima proposti solo sulla Nomad) alla nuova Bronson e gli Enve M60 (riservati alla “vecchia” Bronson) alla 5010 (che prima, invece, utilizzava gli M50).

In pratica vedono la nuova Bronson nello stesso terreno della N3 e la nuova 5010 andare ad occupare lo spazio della Bronson precedente.

lazzalby
lazzalby

Dopo aver “copiato” le linee della Nomad, quest’ultima “copierà” la forma del triangolo?…Certo che per distinguerle bisogna leggere il nome sul telaio.
Non vedo la versione in alluminio neanche per la Bronson

mi86ka86
mi86ka86

A dire il vero non mi dispiacciano
il discorso deragliatore anteriore, non concepisco il direct mount,
ad oggi dove si va sulla mono corona, sopratutto su questo genere di bici, non lo capisco! piuttosto lasciamo al cliente il passaggio cavi interno con la solita fascieta di una volta (ok che il direct mount e piu facile da registrare ma….)
ma non posso vedere il 148 posteriore…..mi sembra un presa per il …….

Benitocar
Benitocar

Josh Bryceland is our Elvis

gippi1984
gippi1984

Considerando le nuove geometrie della 5010, per chi è alto come me 1,69cm ed è perennemente a cavallo tra S e M e pedala ad altezza sella di 71 cm, che taglia prendereste?

argo*
argo*

mi metto a traino, stessa situazione. Da sito siamo M, poi ho chiesto un preventivo ad un sito in Germania, tale “bicicletta24”, e mi hanno dato S date le gambe lunghe ed il busto corto…

Worldbike Formia

Vai di M: non farti influenzare da chi dice che sei una taglia S. 😉

dlacego

Io sono pochi cm più alto ed ho avuto il nomad vecchi taglia s e m: la s era troppo piccola, per poca manovrabilità in più (veramente poca) sul veloce e scassato perdevo tantissimo. Ora ho il nomad nuovo in taglia m e mi trovo alla perfezione.

Genierdoc
Genierdoc

E battuta anteriore 110, così non potete nemmeno riutilizzare la vecchia ruota anteriore 😉

valeduke
valeduke

Trovare una “vecchia” 5010 a prezzaccio non sarebbe male ….

Giosu93
Giosu93

me ho 2 in offerta sottocosto nel mercatino 😉

solid gas
solid gas

passo a trovarti allora…. ce anche arancione ?

Lo79
Lo79

Onestamente non capisco il senso di fare all mountain tanto cattive quando si ha giá in listino un’enduro, in questo caso la Nomad.
Cioè, montando una forca da 160 sulla Bronson ora si ha un angolo di sterzo di 65.5? Ha praticamente le stesse geometrie di una SB6c! Mi sembra un po’ troppo per una bike che dovrebbe essere una AM.
Di questo passo immagino che anche le prossime enduro avranno geometrie ancora più da DH…

Varne
Varne

io mi chiedo come mai se in molti lamentavano di arare il terreno con le pedivelle già sulla vecchia 5010 adesso nella nuova fanno il BB ancora più basso…. spero di riuscire a trovare una “vecchia” 5010 XL (oltre ai soldi per pigliarla) perchè secondo me ha le geometrie perfette per essere la trailbike funny da affiancare ad una enduro….

freeco
freeco

Hanno abbassato il BB della Bronson (che per gli standard attuali era considerato altino..) ma quello della 5010 dovrebbe essere rimasto uguale

barbasma
barbasma

la nuova BRONSON

barbasma
barbasma

scusate mi è partito un invio…

dicevo… la nuova BRONSON monta boost 148 dietro e 110 davanti ovvero… nuovo standard senza avere le ruote plus…. è il futuro.

Tcsh
Tcsh

no è il presente, “domani” verrà fuori qlc altra cag….a! 🙂

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@Claudio66 @marco Esattamente! Io ci farei la firma per una bici con geometrie ed escursione anteriore di una enduro ma travel posteriore di una trail/all mountain (diciamo un 140 mm). Sarebbe la bici perfetta per:
_divertirsi sul guidato grazie alla reattività
_salire bene anche sul ripido e/o tecnico
_poter affrontare in tutta tranquillità anche le discese molto tecniche
Rispetto ad una enduro si perderebbe qualcosa sul rotto e veloce, ma in ottica giri alpini vedo molti più vantaggi che svantaggi. Diverso il discorso se uno ci vuole gareggiare in enduro, dove effettivamente viene comoda anche l’escursione posteriore.

zoorlen
zoorlen

Propongo un test della Banshee Spitfire, sulla carta mi pare si avvicini alla descrizione

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@zoorlen Bici sulla carta molto interessante!

OrsodB
OrsodB

nuova SPECTRAL AL 7.0 EX?

lenorecannan6
lenorecannan6

quando sono stati proposti questi compromessi sono stati “scagati in pieno”. almeno dalle mie parti non se ne vedono.
Difatti io sono in attesa di una buona occasione per un telaio Nukeproof 275 mega TR. 130 mm dietro e davanti ok per forke 140/160, io ci metterei 140/150. per me la mia prox bici sicuramente.

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@actdrum Vero, sono bici che non sembrano raccogliere molti consensi in Italia. Io però sono abbastanza convinto della validità di questo concetto, e lo scrivevo già due anni fa (vedi capitolo “conclusioni”): http://www.mtb-mag.com/commencal-meta-hip-hop-2/

Mancinale
Mancinale

Io vedo e anzi in più rilancio con una ruota da 29….e già che ci sono propongo un test della evil the following….visto che la specy enduro l’avete già fatto 😉

pablos
pablos

@Mauro Franzi
In casa Giant e Canyon per citare quelli che conosco, con Trance e Spectral montate con forca 150/160 ci si avvicina molto al tuo concetto di bici.C’ è poi da dire che quei 140 al posteriore se fossero assistiti da un mono più performante le cose migliorerebbero parecchio.Come nella discussione sulle enduro, confermo che questo formato è veramente divertente.

Mauro Franzi
Mauro Franzi

@pablos Montando forcelle più alte molte am possono avvicinarsi a quel concetto di bici, ma è anche vero che si sballano altri parametri (inclinazione tubo sella ed altezza mc). Per come sono proposte sia la Spectral che la Trance hanno escursioni anteriori e geometrie abbastanza tipiche delle all mountain.

pablos
pablos

@Mauro Franzi
È vero quello che dici ma relativamente, nel senso che avere 10mm in più alla forca ad es. può essere significativo quanto passare da un sag del 15% al 30% (cose abbastanza ordinarie), il piantone sella più inclinato di un grado come spostare la sella da un estremità all’ altra del carrello, insomma con qualche aggiustamento si fan quadrare le cose, ovviamente entro certi limiti.Comunque si, la bici vorresti tu, la vorrei anch’ io 🙂

Claudio66
Claudio66

GT Sensor X Pro 2015 ?

st.giuda
st.giuda

Salve Ragazzi,

Tra 2 settimane arriva la nuova Banshee Spitfire 2016 , finito il montaggio con sospensioni Bos ,

faremo un Test Bike a Santa Margherita Ligure con La nuova Legend 650 b , Spitfire 2016 , Rune , Phantom 29″ .

Finito il test potrebbe essere interessante darla per un test Forum.

Grazie

Stefano

Barista
Barista

Quindi verso primi di Ottobre il test bike???

Checcoski
Checcoski

bellisima una mtb favolosa .ma troppo costosa

lagranara
lagranara

ho visto il filmato col grandissimo Ratboy: mi guardo allo specchio e vado a letto a piangere….

simo89
simo89

Io non capisco come si può una trail bike…così è stata definita…accorciare il tubo piantone e allungare il top tube….grande ratboy!!

barbasma
barbasma

io spero in un aggiornamento pari grado della TALLBOY… è ora di aggiornare geo come ha fatto IBIS sulla ripley…

emml
emml

Gran bel telaio quella della Bronson sicuramente però €3.500!!!
sarà che sono genovese ma sinceramente trovo tale prezzo ingiustificato come quello di molte altre biciclette di marca esoterica tipo Ibis, yeti ecc. Con quella cifra inizi a trovare un ottimo telaio in carbonio da le stesse caratteristiche montato con SLX Xt….sinceramente senza alcuna ipocrisia penso che la maggior parte degli utenti non si rendono conto di non avere sotto un telaio Santacruz e francamente non so quanto possa dare in più in termini di prestazioni un telaio del genere sotto al sedere non me ne vogliano i proprietari Santacruz., assolutamente i soldi sono loro sono liberissimi di fare acquisto dei loro sogni! se poi si divertono sono contento per loro!!!!
Purtroppo faccio parte di quella categoria di bikers che non cade in queste tentazioni e nell’arco di 4 anni ho con cambiato x mia volontà 4 biciclette i cui costi variano dai €1.600 ai €4.600….
Non ho mai provato Santacruz ho provato intense. Ibis ma come Santacruz io devo ancora capire dove sta la giustificazione per un telaio così costoso sinceramente non riesco a capirlo forse i colori forse hand made forse la qualità del carbonio non lo so sinceramente e senza alcuna polemica nei confronti di chi ha deciso di fare l’acquisto che ovviamente difenderà a spada tratta….

Dani1000
Dani1000

Belle bici, forse la bronson potrebbe essere il mio ideale di bici, però….. ci sono un sacco di però.
Il telaio viene 3500 euro, quindi la bici in versione completa, almeno la base verrà sui 5000 come minimo. La base monta una sektor e i freni deore che sull’ articolo della specialized ha fatto scalpore per lo scarsissimo rapporto qualità prezzo. Però io i deore ce li ho avuti e funzionavano meglio di avid elixir che costavano il triplo di un mio amico. Poi la bici tre anni fa veniva etichettata come enduro, ora come trail bike, però se si vanno a vedere le modifiche fatte sul telaio la hanno ancora di più distesa e quindi più “endurizzato” e meno resa trail, ma viene chiamata trail generosa. Mettetetvi d’ accordo, mi sembra che al mondo ci sia abbastanza confusione. Queste però sono solo considerazioni sulla carta, poi andrebbero provate sul campo.
Ma la faranno solo in carbonio? che peccato. il carbonio per il telaio di una bicicletta che mi deve durare 5 anni proprio non ce la faccio a digerirlo. poi se la devo comprare usata ancora meno.
D’ accordo che la Santacruz non usa sicuramente me come targhet, ma più conosco il mondo del mtb di un certo “livello” e più mi accorgo che sono pazzi…. anzi furbissimi, i pazzi sono quelli che comprano

simo89
simo89

Quando si parla di Santa è ormai d’obbligo parlare di euro….basta con questi commenti pieni di invidia. Ci sono molte altre marche più economiche.

emml
emml

Non si tratta di invidia e anche fosse l’invidia sarebbe comunque inversamente proporzionale alla presunta superiorità del biker che sfoggia una bicicletta di questo tipo! lasciando i luoghi comuni dell’invidioso e del borioso che non mi appartengono, escludendo il fascino che può colpire il singolo quali sono i motivi per cui dovrei spendere un telaio per un telaio €3.500 con una bici finita a 5/6000 € quando spendendo circa 4500 potrei avere un marchio altrettanto valido?
Qual è la marcia in più che presenta un telaio di questo tipo €3.500? tutto qui…. senza invidia ma soprattutto senza l’ipocrisia di chi si è comprato una bicicletta di questo tipo e per giustificare l’acquisto la ritiene il top dei top!

Dani1000
Dani1000

Invidia? Un sentimento che non mi appartiene. Soprattutto se si parla di biciclette. Io sono decisamente uno con i suoi soldi ci può fare quello che vuole sempre che se li sia guadagnati onestamente. Un’ azienda poi è liberissima di mettere sul mercato una bici e chiedere quelo che vuole. Per me questa è una bici bellissima, sicuramente realizzata magnificamente, andrà benissimo e sarà fighissima. Però non la comprerò mai un po’ per scelta tecnica, un po’ per una questione economica (non perchè non me la posso permettere, per fortuna sono un privilegiato che ha un buon lavoro e un buon stipendio) ma perché è sempre una bicicletta e ci sono altre biciclette, magari un filino meno “nobili” ma che sono montate meglio e funzionano alla stessa maniera. Uno quando vede un articolo su una bici può anche comentare il famoso rapporto qualità/prezzo e non solo: “hanno abbassato il movimento centrale di 5 mm e hanno aperto lo sterzo di 0,5 *,hanno cambiato il genere da enduro a trail bike.” Parliamo di montaggio? La versione base monta componentistica decisamente mediocre in molte parti, ma tanto quella non la prende nessuno. Se mi compro una bici da 5000 euro maffa allora meglio prenderla fica e spndere 8000 euro. Comunque il succo del discorso è un’ altro. Questa bici è adatta a fare quello che faccio normalemnte in bici? Lo fa bene? Lo fa meglio di un’ altra bici? La differnza di prezzo giustifica l’acquisto di questa bici? Mi servirà per andare… Read more »

Dani1000
Dani1000

Cmq volevo chiedere scusa ai possessori di SantaCruz e a quelli che se le compreranno, non siete PAZZI. mi sono espresso male e dietro ad una frase c’ è un concetto molto più ampio che ho espresso male

l.j.silver
l.j.silver

non è che siccome esistono marchi piu’ economici non si puo’ dire che con i prezzi alcuni produttori son andati fuori di testa…..
e per la cronaca ho avuto un po’di santa cruz e ne ho ancora 2 adesso…

simo89
simo89

Allora sei un pazzo!! No scherzo….allora quelli che spendono 10 mila euro per una bdc cosa sono alieni? Se le producono è perché qualcuno le compra….però sono tutti dei pazzi.

Velocity
Velocity

Se fanno una YT capretta con la stessa escursione di questa montata bene come sono soliti fare e tutto compreso allo stesso prezzo di questo telaio, non ne vendono una di Bronson…

dlacego

Accidenti, in tutti i topic dedicati a Santa Cruz si deve arrivare a parlare di prezzo: mica siete obbligati a comprarle, non sono come le tasse! Se uno vuol spendere di meno l’offerta è ampia.

emml
emml

Senza alcun tono polemico, considerato che ognuno è libero con i propri soldi di fare quello che vuole soprattutto seguadagnati onestamente, la mia domanda iniziale è la seguente: rilevato che €3.500 sono comunque una cifra considerevole e questa è una valutazione oggettiva non soggettiva ritengo per la maggior parte degli utenti medi, quello che mi domando è se costa così tanto un telaio, ha qualcosa di speciale in più rispetto ad altri telai e ad altri marchi altrettanto famosi di biciclette?
è più bello esteticamente? Piu rifinito? è più avanzato tecnologicamente?
il carbonio è più leggero e più resistente?
è questa la domanda che mi pongo e che ho posto a cui nessuno mi ha dato risposta..
Non do del pazzo a nessuno quindi tutti siamo liberi comprarci una Santacruz una Yeti una Ibis e altre marche famose, volevo solo capire se dietro ad un costo maggiore si nasconde qualche vantaggio, se così fosse mi potrebbe interessare….
Bella è bella se in più ha qualcosa che gli altri non hanno ben volentieri la acquisterò ….
tutto qui
passo e chiudo
buone pedalate a tutti!
Ciao

Stefanodia
Stefanodia

Forse, la maggior parte non sa neanche cosa offre in più una santacruz…… È una santacruz…. e basta! !!:-) La stessa tua domanda, l’ho fatta anche a qualche possessore. .. E con il sorrisetto sulle labbra ,e con l’aria del tipo”coglionazzo, ma che domande fai”……mi hanno sempre risposto più o meno: beh…è una santa!! Quindi, non sappiamo quale sia il quid di queste bici…..ma una cosa è certa: in santa cruz sanno vendere i loro prodotti se questi sono i risultati:-) Cmq, parlando un po piu’ seriamente. …funziona come in tanti altri settori, a volte non paghi l’effettiva qualità in piu…ma paghi il marchio e la storia che magari una azienda può avere alle spalle. Sicuramente sono ottime bici, ed in passato magari facevano bici in modo artigianale e di un certo livello (almeno, da quanto ne so) e molto apprezzate. Quindi si sono conquistati la fiducia dei bikers, e questa nomea. Adesso che producono tutti negli stessi posti…e bene o male tutti allo stesso modo, non so cosa possono avere in più. Credo, non so se erroneamente, che oggi ci siano tanti altri produttori che possono offrire la stessa qualità costruttiva…..pur non avendo la stessa storia e la stessa nomea. Solo che, per aziende più giovani e tutto più difficile. ..e se mettono gli stessi prezzi rischiano il linciaggio mediatico:-) Cmq….appurato che fanno bici prestazionalmente valide, mi piacerebbe conoscere le statistiche di rotture telai di un tot numero di bici, e paragonarle a quelle di altri marchi. Perché tanti… Read more »

iron40
iron40

La 5010 mi fa impazzire..trovo il formato una cosa utile in tutti i frangenti. Ho tutt’ora una mde damper650 (ovviamente bellissima perche tutta nera e senza adesivi) e ci ho girato tutta l’estate a pila, e in giro per i sentieri alpini della valle d’Aosta (casa mia) . Devo ammettere che ogni tanto, non sempre , avrei gradito una bici piú “utilizzabile” in salita.
Per esempio per un invergneux vedrei proprio bene una 5010, patisco meno in salita, carico la bici a spalle l’ultimo pezzo e non arrivo su che non ho neanche piu voglia di scendere, anche se poi verrebbe comunque…. Per quanto MI riguarda 130 mm bastano e avanzano per ogni tipo di utilizzo, e per come sono ora i bike park , se uno volesse andarci, credo sia pure molto divertente ( con la mia merdosissima kona taro rigida, brutta che non si può guardare, a pila mi ci son davvero divertito tantissimo, e mi divertivano gli occhi addosso della gente che scuoteva la testa o commentava ovviamente male)
Prossima bici, una cosi. Non so se santa o altro ma comunque di questo tipo.

Cadricar
Cadricar

anche ma me la 5010 fa impazzire! una forca da 140, la doppia, montata XT11V e sarei a posto….
secondo voi conviene prendere il telaio e poi ricercare i pezzi assemblarla ricercando offerte nei componenti o prenderla già fatta…ma ha la 130 davanti