Nuovi pedali con powermeter Garmin Rally XC?

30

Un utente del forum di Trainer Road ha pubblicato delle foto di alcuni nuovi pedali Garmin che ha potuto comprare in un negozio non specificato, il quale li aveva messi in assortimento per errore. La notizia non sarebbe degna di nota se non si trattasse di pedali dotati di powermeter, destinati alla mountain bike, e non ancora presentati ufficialmente.

Il nome fa capire che si tratta di pedali destinati al XC, dotati di sistema a sgancio rapido Shimano SPD.

La batteria è posta a lato del perno, come i Vector 3, cioé i pedali da strada con powermeter della stessa Garmin, cosa che ne fa aumentare non di poco lo spessore. La batteria sembrerebbe una classica CR2032, quindi non ricaricabile.

È un prodotto molto atteso, perché molto facile da installare e da portare da una bici all’altra, al contrario di un classico powermeter posto sulla guarnitura. Il prezzo pagato dal misterioso acquirente è di 1200US$.

Cosa ne dite, potrebbe essere un vostro prossimo acquisto?

 

Commenti

  1. cikin:

    Personalmente uso il misuratore da diversi anni anche in mtb, e questi pedali non li comprerei, seppur molto interessanti e validi, ma non li comprerei.
    Per la mtb preferisco ancora usare il misuratore a spider in quanto non accetterei di buon grado di massacrare dei pedali da oltre 1000 euro contro rocce, fango, pestoni, ecc... Per il mio uso personale non li comprerei privilegiando ancora quelli da spider. Su strada invece sono già affermati da tempo i Vector
    Sicuramente però è un ottimo prodotto ed ampliano il mercato. Ma per il mio uso non li comprerei
    E' lo stesso mio dubbio, sicuramente a livello pratico sono ottimi, e infatti avevo visto in passato un modello simile di una startup olandese, iqsquare, che però a leggere in giro è commercialmente una mezza fregatura. Ma il concetto era valido, tanto che l'ha replicato Garmin adesso. Sicuramente sulla gravel possono essere una soluzione interessante e poco invasiva.
    Sulla mtb non li metterei anche per la forma, facendo anche trail vorrei eventualmente qualcosa con una superficie di appoggio maggiore.
  2. Ma non possono prima sistemare quel disastro dei Vector 3? Almeno arrivare livello dei Favero prima di proporne di nuovi per MTB...boh
  3. fitzcarraldo358:

    Ben vengano i pedali mtb con PM.

    Comunque spostare una guarnitura da una mtb all'altra, posto che abbiano le stesse caratteristiche (diametro perno, n°denti corona, linea catena) è più comodo che spostare i due pedali.
    Sulla comodità dissento ; per cambiare due pedali serve una chiave a brugola e 5 minuti senza nessuna competenza specifica . Per una guarnitura ammesso che sia tutto compatibile tra una bici e l’altra come minimo ti serve più tempo e una chiave dinamometrica di buona qualità.
    Se poi devi sostituire anche corona lo scazzo aumenta .
Storia precedente

Trappole per ciclisti e cartelli illegali in provincia di Brescia

Storia successiva

[Test] Maschera 100% Racecraft²

Gli ultimi articoli in News