Fox Dropframe Pro

Nuovo casco Fox Dropframe Pro

19

Fox presenta la nuova versione del casco Dropframe Pro: non è un caschetto aperto, non è un casco integrale.

[Comunicato stampa] Il Dropframe Pro Helmet è il casco enduro 3/4 aperto di Fox che cambia le carte in tavola. Dotato di protezione Mips, del sistema BOA per una vestibilità e una sicurezza ai vertici della categoria, di una maggiore ventilazione, di una fodera antimicrobica ionic+ e di guanciali per ottimizzare la vestibilità. Grazie alla maggiore copertura delle orecchie, della mascella e della parte posteriore della testa, il nuovo Dropframe Pro offre la copertura più completa che Fox possa offrire in un casco aperto.



.

Fox Dropframe Pro

Dettagli Dropframe Pro

  • Sistema BOA per una vestibilità e una sicurezza ai vertici della categoria
  • Sistema di protezione Mips
  • Nuova estetica con protezione estesa per le orecchie
  • Visiera regolabile in 3 posizioni e compatibile con gli occhiali di protezione
  • Supporto GoPro rimovibile sotto la visiera incluso
  • Le prese d’aria anteriori Big Bore includono un alloggiamento per gli occhiali
  • Aumento della ventilazione e riduzione dell’area di contatto con la superficie per migliorare il raffreddamento
  • Fodera e guanciali antimicrobici Ionic+ per ottimizzare la calzata
  • Chiusura magnetica Fidlock per un facile utilizzo
  • Soddisfa lo standard di certificazione dei caschi per biciclette elettriche NTA-8776

Fox Dropframe Pro

Colori: nero opaco, nero camo, nero/bianco, blu notte lunare, verde oliva, arancio fuoco, avena e viola.
Taglie: Piccola (52-54 cm), Media (54-56 cm), Grande (56-58 cm)
Prezzo: 279.99€

Fox Dropframe Pro

Fox Racing

Fox Dropframe Pro

Commenti

  1. A mio avviso il casco più inutile che esista.

    Io ho il Leatt Enduro 3.0, con mentoniera rimovibile, e in alternativa paraorecchi applicabili. Paraorecchi mai usati ovviamente.
  2. JoRo:

    Scusate ma mentoniera staccabile meglio per quale motivo?
    Se il proposito della mentoniera è proteggere la faccia, integrale sempre
    Io lo uso tutto l'anno (Liguria) e devo dire che non trovo difetti
    in salita e nei trasferimenti togli la mentoniera e stai col casco aperto.

    con l'integrale hai 2 opzioni, o sali col casco in testa e crepi, o sali senza casco in testa e lo devi tenere nello zaino o nel gomito, quindi molto scomodo e ovviamente molto pericoloso.
  3. monorotula:

    Infatti, me pare una vaccata, chiedete ad un centro traumatologico quanti ciclisti arrivano con traumi in area occipitale, e quanti con la mandibola frantumata!
    non ne sarei così sicuro, anche perchè è una statistica "a sensazione" in realtà io personalmente ho rotto tutti i caschi sul laterale (ultimo crash mi sono pure esploso la clavicola) giusto qualche centimetro sopra a questi famosi para orecchie (che personalmente per ora non amo molto, ma come non mi piacevano le camicie e ora metto solo camicie, da boscaiolo però :smile:)
    In BMX li hanno sempre usati quindi una funzione sicuramente la hanno, credo che qualunque pezzo di protezione in più male non faccia, che poi sia bello, comodo, prezzo ecc tutto sicuramente discutibile e soggetto a fattori personali, ma di sicuro non va a togliere protezione.
Storia precedente

Gomma pesante o di carta velina all’anteriore?

Storia successiva

Transition Smuggler: oltre i numeri

Gli ultimi articoli in News