Nuovo parafango Unleazhed M02

27

Il nuovo brand tedesco Unleazhed si affaccia sul mercato MTB con alcuni prodotti realizzati in Germania con attenzione all’ecosostenibilità, tra i quali spicca il nuovo parafango M02, un modello ad ampia copertura che richiama nella forma e nelle dimensioni il Mudhugger ma che, a quanto pare, sembra offrire molto di più.



.

La particolarità del modello M02 è rappresentata dalle scanalature all’interno del parafango che aiutano l’acqua a incanalarsi mantenendo più pulito il parafango e liberando così il passaggio ruota dal fango.

Anche il materiale con il quale è costruito è differente dalla plastica normalmente adottata per questi prodotti, infatti è realizzato con una schiuma a celle chiuse che lo rende più leggero, flessibile e robusto in caso di urti ma comunque adeguatamente rigido strutturalmente.

Il parafango M02 è disponibile da ora al prezzo lancio di 25 euro sul sito appena pubblicato di Unleazhed, dove potete trovare anche altri prodotti tra cui delle decals per personalizzare il parafango. Il prezzo definitivo, in seguito all’offerta lancio, sarà di 35 euro.

Unleazhed

 

Commenti

  1. Per proteggere gli steli i fascettati come questo o stile mud-guard sono assolutamente sufficienti e forse meglio di alcuni filettati (il Sincross che ho è solo bello da vedere, ma vale davvero poco come protezione steli).
    Se lo scopo è proteggere noi da acqua e fango...(perchè d'inverno inzupparsi non è il massimo)...bisogna ricorrere a quegli orrendi parafanghi tipo motocross che si installano nel tubo forcella.
    Esigenze diverse e soluzioni diverse
  2. Riki174:

    Per proteggere gli steli i fascettati come questo o stile mud-guard sono assolutamente sufficienti e forse meglio di alcuni filettati (il Sincross che ho è solo bello da vedere, ma vale davvero poco come protezione steli).
    Se lo scopo è proteggere noi da acqua e fango...(perchè d'inverno inzupparsi non è il massimo)...bisogna ricorrere a quegli orrendi parafanghi tipo motocross che si installano nel tubo forcella.
    Esigenze diverse e soluzioni diverse
    Oh, meno male, esiste anche qualcuno capace in poche parole di riassumere le varie soluzioni alle varie necessità della gente, senza quindi prendere in giro nessuno! :}}}:
Storia precedente

In MTB veramente al nord

Storia successiva

[DA VEDERE!] Kilian Bron in Cappadocia

Gli ultimi articoli in News

Tornantini esposti

In questo ultimo episodio della serie “Let’s ride” di Ludo May, ci dirigiamo a Embrun, nelle…

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…