Scott Hypersonic Spark: la nuova creazione di Dangerholm

19

Vi ricordate di Gustav Gullholm, aka Dangerholm, il norvegese naturalizzato svedese che personalizza le bici Scott creando degli esemplari unici e incredibilmente curati? Vi avevamo parlato di lui in merito a uno dei suoi progetti più arditi, la Spark in versione Hyper con comandi super minimali e cavi interamente nascosti.

Ora Gustav è tornato a lavorare su una Spark, il nuovo modello con ammortizzatore interno al telaio, realizzando una customizzazione molto particolare che vede protagonisti il rosa, il grigio carbonio e il brillante alluminio lucidato.

La base di partenza la vediamo nella foto seguente, da qui in avanti Dangerholm ha sverniciato il telaio e alcuni dei componenti, ha curato tutti i dettagli dei nuovi componenti per poi assemblarli sul telaio riverniciato con una livrea unica e davvero accattivante.

Di seguito vediamo la lista dei componenti che Dangerholm ha adottato nell’allestimento della sua Hypersonic Spark, selezionando con cura l’equilibrio tra prestazioni, leggerezza ed estetica. Il risultato ferma l’ago della bilancia a soli 9.193 grammi.

Dangerholm / Scott

 

Commenti

  1. Ruote talmente leggere che pesano più le gomme della coppia di ruote.

    Comunque è una bella pubblicità per i vari componenti montati. Per il resto il colore è veramente osceno
  2. Joloh:

    beh comunque 2 cose saltano più a all'occhio: la forcella a steli rovesciat,i che potrebbe esser un anteprima del futuro nel xc/enduro leggero, e la corona da 40 che mi pare davvero per pochi riders al mondo o comunque in percorsi molto flat...Di sicuro dal vivo rende piu che vista in foto comunque
    Una costosa bici da argine insomma... :-|
Storia precedente

Esperimento alpino con l’Orbea Laufey

Storia successiva

La Rampage ritorna il 21 ottobre 2022

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…