[Test] Nuovo pneumatico Specialized Eliminator

[Test] Nuovo pneumatico Specialized Eliminator

01/11/2018
Whatsapp
01/11/2018

Nel test della Specialized Butcher BLCK DMND vi avevamo accennato ad un nuovo prodotto del marchio californiano che stavamo provando: si trattava dell’Eliminator, che ora vi presentiamo nelle sue due versioni, quella Grid e quella BLCK DMND. Quest’ultima è dotata di carcassa rinforzata, come spiegato in questo articolo.

Si tratta di una gomma pensata per l’enduro, molto simile alla Butcher ma con un profilo in cui sono presenti dei tasselli di transizione fra quelli centrali e quelli laterali. La mescola è la stessa, la Gripton, che già mi era piaciuta in passato. Due le sezioni disponibili a mercato per i formati 27.5″ e 29″: 2.3″ (quella testata) e 2.6″.

Ho montato una Eliminator Grid all’anteriore della Monraker Foxy che uso per i test di durata, e una BLCK DMND al posteriore, su cerchi Crank Brothers Synthesis. Allo stesso tempo Andrea Chiesa ha provato la stessa configurazione su una Ibis Ripmo con cerchi Santa Cruz Reserve con canale interno da 30mm.

Questi i pesi e le sezioni su cerchio da 30mm gonfiato a 1.5 bar:

Eliminator Grid 2.3″ 29 pollici: 1.063 gr. Sezione tasselli: 62.81mm. Sezione spalla: 63.92mm
Eliminator BLCK DMND 2.3″ 29 pollici: 1.199 gr. Sezione tasselli: 60.96mm. Sezione spalla: 61.93mm

Le differenze delle sezioni sono da imputare alla diversa carcassa, più leggera e deformabile la Grid, più rigida la BLCK DMND. La sezione più larga di quella dichiarata per entrambi i pneumatici è causata in gran parte dai cerchi larghi. Alla fine ci troviamo di fronte ad un copertone da 2.4″, con tasselli laterali massicci e piuttosto morbidi ed una parte centrale in cui la transizione in piega viene accompagnata da un doppio tassello posto fra i centrali e i laterali.

Sul campo

Le Eliminator sono state provate per oltre un mese in gran parte sui terreni asciutti che hanno caratterizzato l’autunno nelle Alpi fino a fine ottobre, ad una pressione di 1.5 bar al posteriore e 1.4 all’anteriore. Dopo il passaggio del ciclone di lunedì, ne ho approfittato per un’uscita molto bagnata fra sentieri trasformati in ruscelli e foglie fradice presenti sul terreno.

Ho trovato ottima l’opzione di poter montare una gomma più leggera davanti, anche se supera di poco il chilogrammo, mentre al posteriore i quasi 1.2kg possono sembrare esagerati per un utilizzo enduro, ma si può star sicuri di non bucare anche nei tratti più scassati ed insidiosi. Viste le velocità delle moderne 29 pollici da enduro, non posso che consigliare questo set up che rende del tutto inutili i tanto discussi salsicciotti.

Rispetto alla Butcher l’Eliminator è leggermente più larga (1 inch), a parità di cerchio e pressione, cosa che dà un po’ più di confidenza all’anteriore, anche per il suo volume generoso. Scorre anche meglio, probabilmente grazie ai tasselli intermedi, cosa che viene comoda quando si pedala in salita su fondi compatti.

In piega la transizione fra tasselli centrali e laterali non si nota, proprio perché mancano spazi vuoti fra di loro, con la conseguenza che l’Eliminator è molto prevedibile nel suo comportamento. Il grip in piega è ottimo, direi identico a quello della Butcher, sia su fondi duri che morbidi. Sul bagnato mi ha abbastanza sorpreso: in un paio di situazioni ero convinto di finire per terra a causa delle rocce scivolose, ma sono sempre riuscito a recuperare l’anteriore prima che fosse troppo tardi. Pur non essendo una gomma da fango si ripulisce piuttosto velocemente.

La carcassa BLCK DMND è una sicurezza, ne ho avuto la conferma quando ho bucato durante una discesa in cui non mi sono fermato se non alla fine. Non mi sono fermato perché la perdita d’aria non mi dava molto fastidio, malgrado fosse piuttosto rilevante, come ho notato quando sono arrivato alla fine del trail. Si trattava di una foratura esattamente nel centro della tassellatura, non so se dovuta ad un chiodo subito fuoriuscito o ad una roccia particolarmente tagliente. L’ho riparata con un vermicello e da quel giorno (26 settembre) l’ho continuata ad usare fino ad oggi. La parte di sentiero in questione è piena di gradoni di rocce, eppure non ho notato nessun fondo corsa contro il cerchio, comunque robusto di suo.
Questo lo stato della gomma posteriore alla fine del test:

L’anteriore non ha segni di usura significativi, lo potete vedere nella prima foto dell’articolo. Andrea Chiesa, dal canto suo, non ha mai forato.

La differenza fra le due carcasse è difficile da valutare perché diverse sono le sollecitazioni al posteriore e all’anteriore. Diciamo che, con il BLCK DMND dietro e il Grid davanti, la bici è ben bilanciata a livello di assorbimento delle piccole asperità e degli urti più grossi, che andranno inevitabilmente ad impattare di più il retrotreno. Il BLCK DMND è più “sostenuto” di suo grazie ai rinforzi, ma da questo punto di vista non posso dire di aver notato una grande differenza all’anteriore quando ho cambiato la Butcher BLCK DMND con l’Eliminator Grid.


Conclusioni

L’Eliminator è un pneumatico da enduro molto ben riuscito: scorrevole il giusto, offre un ottimo grip su ogni tipo di terreno, cosa che gli dà un carattere da allrounder. Ben pensata la scelta fra i due tipi di carcassa perché permette di montare quella più leggera all’anteriore. Il BLCK DMND si è confermato una vera roccia, molto consigliato al posteriore.

Prezzi: non ancora disponibili in Euro, ma probabilmente saranno simili a quelli delle Butcher. Qui i prezzi in dollari.

Specialized

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
D
des

“Rispetto alla Butcher l’Eliminator è leggermente più larga (1 pollice)”

¬_¬

S
Scaveon

Confrontando le misure, la eliminator è più larga di circa 2 mm, non 1 pollice.

C

Sì, un pollice = 25,4cm è un po' esagerato.
Utilizzo anteriore o posteriore è indifferente al netto delle carcasse?

Mauro Franzi
cowboykite80

Sì, un pollice = 25,4cm è un po' esagerato.
Utilizzo anteriore o posteriore è indifferente al netto delle carcasse?

A dire il vero sarebbero 2.54 cm, non 25.4

F
Fafa

Come scelta di carcassa… non sarebbe meglio mettere la BLCK DMND all’anteriore e la grid al posteriore? (Per una miglior scorrevolezza)

C
muldox

A dire il vero sarebbero 2.54 cm, non 25.4

Sorry cannata unità [emoji107] mm non cm.

C
Fafa

Come scelta di carcassa… non sarebbe meglio mettere la BLCK DMND all’anteriore e la grid al posteriore? (Per una miglior scorrevolezza)

Quella che incassa di più è la post, per quello si preferisce corazzarla.

F
Fafa

Lo so… però perdi in scorrevolezza sul pedalato! Già le enduro non sono delle bici da salita e per esperienza, mettere una gomma pesante sul retro la senti molto più aggancianta al terreno rispetto ad una gomma non rinforzata oltre che avvertire un senso di fatica maggiore!
Infatti anche qui qualche tempo fa avevano fatto un articolo sulla scorrevolezza delle gomme ed era risultato vantaggioso una gomma più “leggera” piuttosto di una con carcassa da discesa

C
marco

volevo dire 1 inch. Cioè sono 2.4 invece 2.3
Al di là dei precisini, niente altro da commentare?

Nella discussione sulle gomme si diceva che poteva essere un bel posteriore, voi l'avete usata anche davanti. Se ce ne fosse una sola dove la mettereste? [emoji6]

L
L' endurista ignorante

Ed ecco un altra marca che copia la magic Mary dopo maxxis con l’assegai

30x26
marco

Al di là dei precisini, niente altro da commentare?

a quale percentuali di utenti "normali", una volta tarate le sospensioni non a caso, servono davvero gomme da 1000-1200gr. secondo me molto bassa.

trevor88
trevor88

Io sono del parere diametralmente opposto! Anziché salsicciotti e vari amenicoli strani, entrare nelle pietraie “a tutta” con una gomma rinforzata da 1,2 kg rispetto una gomma da 950gr fa una differenza enorme, aldilà delle sospensioni

K
klasse

Dipende da cosa cerchi da una gomma e dipende da dove vai a girare. Le gomme single ply di una volta erano molto più robuste delle exo e s Ale skinhead a mio parere, ma siccome dono ormai 12 anni che pedalò regolarmente con carcasse da DH, non so cosa ricercare di più da una gomma. Davanti se scendi anche di mezzo bar non sfondi il cerchio sui sassi a punta. E dietro idem. Con gomme meno consistenti sei sempre lì a pompare e sgonfiare prima, durante e dopo il giro. Il sentiero cambia in continuazione mia stesse sensazioni.

C
30×26

a quale percentuali di utenti "normali", una volta tarate le sospensioni non a caso, servono davvero gomme da 1000-1200gr? secondo me molto bassa.
poi volendo possiamo scatenare i fedellissimi maxxis sui tasselli di transizione. sembra che non se ne possa fare a meno, eppure queste o le magic mary funzionano. non dovrebbe poter accadere 🙂

Non ho esperienza ma non penso che una sospensione ben tarata possa evitare ad una roccia di tagliare la spalla di una gomma.

V
vezzarodaniele

@marco scusa l’ot. Tra la mondraker e la scott ransom qual è più pedalabile in salita?

C
Fafa

Lo so… però perdi in scorrevolezza sul pedalato! Già le enduro non sono delle bici da salita e per esperienza, mettere una gomma pesante sul retro la senti molto più aggancianta al terreno rispetto ad una gomma non rinforzata oltre che avvertire un senso di fatica maggiore!
Infatti anche qui qualche tempo fa avevano fatto un articolo sulla scorrevolezza delle gomme ed era risultato vantaggioso una gomma più “leggera” piuttosto di una con carcassa da discesa

Perfetto, allora ti fai tutta la salita a palla, fresco come una rosa, infili la discesa e tagli dopo 50 metri… Dov'è il guadagno?

andrea1966

spero facciano anche la eliminator da 2,8 o da 3. della specy al posteriore sto usando con soddisfazione il butcher ( posteriore ) dopo aver provato purgatory e ground control, tutte grid. mi trovo bene con le gomme di questa casa. ho provato all' anteriore il butcher ma non mi sentivo a mio agio causa quel vuoto tra tasselli centrali e laterali. qui vedo che ce ne sono di intermedi e immagino mi troverei bene.

fafnir

Ottima alternativa ad aggressor DD, solitamente le gomme specialized si trovano in negozio a meno Delle maxxis quindi potrebbe esserci un bel risparmio.

fafnir
30×26

a quale percentuali di utenti "normali", una volta tarate le sospensioni non a caso, servono davvero gomme da 1000-1200gr? secondo me molto bassa.
poi volendo possiamo scatenare i fedellissimi maxxis sui tasselli di transizione. sembra che non se ne possa fare a meno, eppure queste o le magic mary funzionano. non dovrebbe poter accadere 🙂

Al posteriore per certi utilizzi serve la gomma rinforzata, dipende anche dal peso e stile di guida. Davanti sinceramente io non ne ho mai sentito il bisogno.
Le gomme con tasselli di transizione funzionano eccome, hanno solo utilizzi diversi e richiedono una guida diversa.

K
klasse

Poi per me che non sono un atleta, quando subentra stanchezza e non sei più lucido, vai giù alla carpentiere le ultime discese, quindi linee o non linee prendi di quelle legnate che con una gommina leggera mi è capitato di scendere a piedi, tiro bestemmie e butto la gomma perché squartata oltre a fare il rosario se devasto il cerchio. Con gomme molto più conservative per il tipo di utilizzo, leggasi gomma da DH, zero problemi, magari una stoccati a ma arrivò a casa pedalando.
Poi dipende da troppi fattori, non esiste una realtà o verità assoluta, ci sono le vie di mezzo. E difatti esistono i compromessi.

superskinny
superskinny

Non ho capito che mescola hanno

M
millaharbison67

Gomme esagerate per la maggior parte degli utenti e dei percorsi: troppo pesanti e secondo me col fango diventano fat

C
cheyax

Imho è inutile stare qui a discutere sul peso delle gomme, quanto siano dure da pedalare dipende anche da molti altri fattori e quanto siano utili in discesa dipende dal peso del rider e dallo stile di guida. Ognuno compra ciò che risponde alle proprie esigenze

C
clayman

Al posteriore ho appena fatto esperimento di montare una magic Mary con carcassa intermedia (no DH) e in due mesi ho messo 4 vermicelli. Al prossimo buco cambio.

Per il post non metterò più gomme sotto il chilo, questa eliminator sembra perfetta; se supera i 50€ però metto assegai.

scossa75

All'anteriore rispetto un magic Mary come va? Io pensavo di mettere il magic ma se queste sono comparabili e costano meno ci posso fare un pensierino, attualmente ho le gomme di serie della sprsy, butcher e purgatory e devo dire che mi sono trovato bene ma sono le prime gomme veramente aggressive che monto, ho sempre avuto una front da XC dove montaggio le nobby e una specialized al posteriore di cui adesso non ricordo il nome

andrea1966
superskinny

Non ho capito che mescola hanno

gripton, se non erro.

andrea1966
marco

Il Magic Mary Soft va bene, è una bella gomma. Diciamo che sono simili come prestazioni anche se queste mi sembrano più durature

lo sto usando e va benissimo, col solo difetto che si crepano i tasselli anche alla base e questo costringe a volte a buttare la gomma quando c' è ancora molto battistrada da sfruttare. difettuccio schwalbe :maremmac:

lorenzom89
lorenzom89

io mi rifiuto di pagare più di 45 euro per una gomma da mtb. quì siamo alla follia.
vengo dal motocross e li un treno di pirelli mid soft (il meglio) lo pagavi dai 90 ai 100 euro, alcuni gommisti addirittura ti facevano quel prezzo compreso montaggio.
quì stiamo parlando di gommine del cavolo da mtb, che durano niente e con poche nulle proprietà.. 120 euro per un treno che poi rischi che alla prima discesa tagli ed è da buttare via.
non so voi ma io quando ho iniziato a fare mtb le gomme costavano tutte 20/30 euro, per le più buone al massimo 40.

andrea1966
lorenzom89

io mi rifiuto di pagare più di 45 euro per una gomma da mtb. quì siamo alla follia.
vengo dal motocross e li un treno di pirelli mid soft (il meglio) lo pagavi dai 90 ai 100 euro, alcuni gommisti addirittura ti facevano quel prezzo compreso montaggio.
quì stiamo parlando di gommine del cavolo da mtb, che durano niente e con poche nulle proprietà.. 120 euro per un treno che poi rischi che alla prima discesa tagli ed è da buttare via.
non so voi ma io quando ho iniziato a fare mtb le gomme costavano tutte 20/30 euro, per le più buone al massimo 40.

il mio venditore di fiducia mi fa pagare le gomme specy da 40-45€ sempre a prezzo fisso: 30€ :loll:

esser cliente fisso da anni ha i suoi vantaggi. comunque hai ragione, son prezzi davvero alti. pensa che ce ne sono alcune ( mi pare un maxxis 27,5+ x 3 ) che costano 80€ circa ❗

superskinny
superskinny
andrea1966

gripton, se non erro.

Non la conosco, ma se va bene per l’anteriore non va bene per il posteriore e viceversa

gargasecca
lorenzom89

io mi rifiuto di pagare più di 45 euro per una gomma da mtb. quì siamo alla follia.
vengo dal motocross e li un treno di pirelli mid soft (il meglio) lo pagavi dai 90 ai 100 euro, alcuni gommisti addirittura ti facevano quel prezzo compreso montaggio.
quì stiamo parlando di gommine del cavolo da mtb, che durano niente e con poche nulle proprietà.. 120 euro per un treno che poi rischi che alla prima discesa tagli ed è da buttare via.
non so voi ma io quando ho iniziato a fare mtb le gomme costavano tutte 20/30 euro, per le più buone al massimo 40.

Dipende…se aspetti le offerte si prendono bene.
La mia coppia Maxxis DD in offerta le ho pagate 90euro…le Mavic per es. 50euro…le WTB mi pare 76euro…e ti parlo di gomme con cerchietto in kevlar…doppia carcassa e supermescole.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

gargasecca
marco

tutte le gomme speci che abbiamo presentato hanno mescola gripton. La storia che ci voglia una mescola davanti e una dietro merita la stessa risposta di chi giudica una gomma solo dalla tassellatura (vedi sopra).

Beh dai…Dipende…la mescola migliore normalmente si monta all'ant.
Dietro puoi pure permetterti una mescola peggiore.
Io ho tutte le configurazioni…e tenere una mescola buona dietro ha il vantaggio del grip a svantaggio della scorrevolezza

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

gargasecca
marco

tutte le gomme speci che abbiamo presentato hanno mescola gripton. La storia che ci voglia una mescola davanti e una dietro merita la stessa risposta di chi giudica una gomma solo dalla tassellatura (vedi sopra).

Beh dai…Dipende…la mescola migliore normalmente si monta all'ant.
Dietro puoi pure permetterti una mescola peggiore.
Io ho tutte le configurazioni…e tenere una mescola buona dietro ha il vantaggio del grip a svantaggio della scorrevolezza

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

Niko9

Sul discorso meglio gomma da 1.2 kg oppure gomma da 1 kg più 200 gr di salsicciotto (quindi banger , vittoria air liner , nukeproof ard , cush core ..), oppure gomma da 1 kg e 60/80 gr di salsicciotto (ptn , anaconda , soulsiccia , navali …) c’è da capire se il paragone è sul taglio e/o sul lavoro di contatto col terreno (salita discesa).
sul taglio chiaramente la protezione conta di più quindi più protezione uguale meno tagli (con il salsicciotto e qui i vari tipi, forse si può tagliare meno per il lavoro svolto e pressioni diverse ?)
Paragonando anche il lavoro di una carcassa più fine con i vari salsicciotti ? Tralasciando per un attimo il taglio del copertone e concentrandosi sul lavoro… la carcassa dura come risponde ? Più elastica ? Rimbalza ?
Marco oltre alle differenze che hai espresso tra le due carcasse, sapresti paragonarle nel lavoro con i salsicciotti ?
Questa eliminator è interessante, personalmente sono uscito da gomme specialized e attualmente fermo su maxxis.
Specialized le ho avute tutte, vecchie e nuove, le nuove: ground control la fast trak la butcher tutte grid tutte gripton …
si vanno bene, sono belle, ma maxxis hanno qualcosa in più in grip… (mio parere)

andrea1966
marco

tutte le gomme speci che abbiamo presentato hanno mescola gripton. La storia che ci voglia una mescola davanti e una dietro merita la stessa risposta di chi giudica una gomma solo dalla tassellatura (vedi sopra).

forse lui preferisce mescole differenziate ant / pos. io ho già usato 2 gomme specy con mescola gripton al posteriore e mi son trovato molto bene.

non so a cosa corrisponda la mescola gripton nella tabella shore.

C
marco

Poi se uno deve avere una mescola dura dietro per sentirsi bene, prego.

Che risposta è? Se ragioni così uno non DEVE neanche uscire col casco o non deve avere le ruote dello stesso diametro e così via… Ribadire che pur essendo una mescola morbida è comunque pedalabile mi sembra meglio che dare dei testicoli a tutti.

andrea1966
cowboykite80

Che risposta è? Se ragioni così uno non DEVE neanche uscire col casco o non deve avere le ruote dello stesso diametro e così via… Ribadire che pur essendo una mescola morbida è comunque pedalabile mi sembra meglio che dare dei testicoli a tutti.

non so valutarne la morbidezza, ma mi dura quanto gomme usate in passato con shore 60a

superskinny
superskinny
marco

la risposta è sul tono della domanda. Nei due test (Eliminator e Butcher) si vede chiaramente in che stato è il posteriore e ci sono diversi paragrafi su quale sia il grip della gomma anteriore. Inoltre la mescola è citata. Per chi non ama leggere ci sono anche le foto dell'usura.

Veramente quella a cui hai risposto non era una domanda e comunque non mi offendo, anche se non leggo tutti i test (come avrai capito dal fatto che di ‘sta mescola non sapevo nemmeno il nome per il fatto che le gonne Specialized non le avevo mai considerate) ho capito che hai il tuo modo di fare oppure il tuo personaggio da interpretare

superskinny
superskinny
andrea1966

non so valutarne la morbidezza, ma mi dura quanto gomme usate in passato con shore 60a

Quindi trattasi di mescola dura o mescola magica, ho fatto domande e affermazioni stupide nella speranza che si trattasse della seconda ipotesi :hail::smile:

superskinny
superskinny
marco

tratto da https://www.mtb-mag.com/test-nuovo-pneumatico-specialized-eliminator/
(Per la cronaca, il link rimanda al test che stai commentando)

Si tratta di una gomma pensata per l’enduro, molto simile alla Butcher ma con un profilo in cui sono presenti dei tasselli di transizione fra quelli centrali e quelli laterali. La mescola è la stessa, la Gripton, che già mi era piaciuta in passato. Due le sezioni disponibili a mercato per i formati 27.5″ e 29″: 2.3″ (quella testata) e 2.6″.

Questo lo avevo letto e da ignorante sulla mescola Gripton quello che hai scritto non mi dice nulla

fafnir
superskinny

Questo lo avevo letto e da ignorante sulla mescola Gripton quello che hai scritto non mi dice nulla

La mescola gripton è più morbida al tatto di una 60a. Riguardo alla durata non posso dire nulla perché le uso da 1 mese ma ad Andrea sono durate abbastanza e non ricordo crepe o tasselli persi, il grip è ottimo e pure la scorrevolezza non è male.
Direi quasi sorprendente il grip sul bagnato.

Mi ha ricordato molto la mescola Black chili, un buon compromesso.

Magari loro scrivono gripton per indicare la tecnologia della mescola ma potrebbe avere morbidezza diversa in base al modello, un po' come fa Continental.

Per ora io mi sto trovando bene.

superskinny
superskinny
fafnir

La mescola gripton è più morbida al tatto di una 60a. Riguardo alla durata non posso dire nulla perché le uso da 1 mese ma ad Andrea sono durate abbastanza e non ricordo crepe o tasselli persi, il grip è ottimo e pure la scorrevolezza non è male.
Direi quasi sorprendente il grip sul bagnato.

Mi ha ricordato molto la mescola Black chili, un buon compromesso.

Magari loro scrivono gripton per indicare la tecnologia della mescola ma potrebbe avere morbidezza diversa in base al modello, un po' come fa Continental.

Per ora io mi sto trovando bene.

Non sapevo di questa cosa, per cui mescola Gripton non identifica per forza una gomma morbida.
Tu le monti sia davanti che dietro?
Quale gomma Specialized si paragona ad un Aggressor DD dual?

Mauro Franzi

Specialized non dichiara la durezza della mescola Gripton. Al tatto sembra abbastanza morbida ma non morbidissima, ma il valore esatto in sh come detto non viene dichiarato e personalmente non sono riuscito a trovarlo neppure su canali "non ufficiali".

fafnir
superskinny

Non sapevo di questa cosa, per cui mescola Gripton non identifica per forza una gomma morbida.
Tu le monti sia davanti che dietro?
Quale gomma Specialized si paragona ad un Aggressor DD dual?

Beh direi proprio questa eliminator, il disegno è praticamente identico ad aggressor e pure la carcassa è simile a DD.
Forse la mescola avrà più grip ma neanche aggressor è un fulmine.

G
gto

Quelle da 2.6 ci stanno sulle specialized da 27.5 plus tipo di 27.5 x 3.0 o no ?
Grazie

C
gto

Quelle da 2.6 ci stanno sulle specialized da 27.5 plus tipo di 27.5 x 3.0 o no ?
Grazie

Traduzione?

C
gto

Quelle da 2.6 ci stanno sulle specialized da 27.5 plus tipo di 27.5 x 3.0 o no ?
Grazie

Traduzione?

G
gto

Su una specialized che da nuova muta 27.5 per 3.0 e che secondo specialized può essere montata 29 ( ovviamente sostituendo i cerchi ) , qualcuno sa se ci stanno anche queste da 2.6 o se ci stanno solo quelle da 2.3 ?

C
gto

Su una specialized che da nuova muta 27.5 per 3.0 e che secondo specialized può essere montata 29 ( ovviamente sostituendo i cerchi ) , qualcuno sa se ci stanno anche queste da 2.6 o se ci stanno solo quelle da 2.3 ?

Dipende dal cerchio che hai adesso.

fafnir
gto

Su una specialized che da nuova muta 27.5 per 3.0 e che secondo specialized può essere montata 29 ( ovviamente sostituendo i cerchi ) , qualcuno sa se ci stanno anche queste da 2.6 o se ci stanno solo quelle da 2.3 ?

Una specialized 27.5 X 3.0 non è altro che una 29. Quindi è quasi certo che 29 x 2.6 ci vada bene, quasi.

C
fafnir

Una specialized 27.5 X 3.0 non è altro che una 29. Quindi è quasi certo che 29 x 2.6 ci vada bene, quasi.

Pensa che io avevo capito che voleva montare le 2.6 27,5 sui cerchi delle 27,5+, per quello ho chiesto la larghezza del cerchio [emoji28]

fafnir

Siete sicuri del peso della grid 29 2.3?? Perché utenti che l'hanno presa su mtbr parlano di pesi sotto il kg,più vicino ai 900 g.
Volevo giusto essere sicuro perché sulla trail 900 g mi vanno bene, 1060 g no…