• it
  • en
  • es

[Video] La revisione ordinaria della forcella

[Video] La revisione ordinaria della forcella

26/03/2019
Whatsapp
26/03/2019

Oggi vediamo come cambiare l’olio e i parapolvere alla propria forcella. È un’operazione che bisogna fare ogni tanto per farsì che la forcella funzioni bene. Questa procedura vale per quasi tutte le forcelle presenti sul mercato: Fox, Rock Shox, Formula, Magura, ecc.

Istruzioni scritte qui.

Raschiapolvere SKF
Brunox Turbo Spray

In collaborazione con BikeLab Torino

  Subscribe  
più recente più vecchio più votato
Notificami di
Big Steak One

Previsione di @Minitrek confermata[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Minitrek
Danybiker88

[Video] La revisione ordinaria della forcella
[​IMG]

Continua la lettura

Una domanda:
Qui sui parapolvere SKF viene messo del grasso, mentre su un tech corner del febbraio 2018 un tecnico SKF non mette niente?
Appurato che il procedimento corretto e' mettere il grasso, il tecnico ha fatto una sciocchezza?
Non è stato notato e/o fatto notare?
Il video e' di seguito
https://youtu.be/HV7JjHtu3yk

M
Moubik

Personalmente, non riesco a fidarmi di me stesso per fare questa operazione. Di norma, almeno una volta l’anno, la porto dal meccanico di fiducia e faccio controllare un po’ tutto ma dipende molto anche dal tipo di uso che ne faccio.

A tal proposito: una revisione ogni anno o persino due (dipende molto dall’uso che ne faccio) può andare bene?

Michy74

Qualcuno sa dirmi quanto costa una revisione ordinaria di una fox 32 ?
I parapolvere sono sempre da cambiare o possono durare anche oltre le 50 ore d utilizzo ? Grazie

Big Steak One
Minitrek

Una domanda:
Qui sui parapolvere SKF viene messo del grasso, mentre su un tech corner del febbraio 2018 un tecnico SKF non mette niente?
Appurato che il procedimento corretto e' mettere il grasso, il tecnico ha fatto una sciocchezza?
Non è stato notato e/o fatto notare?
Il video e' di seguito

Mini io credo che se ne sia dimenticato.
Con quel tipo di battitore si infila il raschiapolvere e lo si spinge sul fodero. Una volta estratto avrebbe dovuto passarci il grasso.
Ho visto dei battitori non ufficiali (boccole giganti) invece che si appoggiano esternamente. Li puoi gia mettere il grasso e poi infilare i raschiapolvere sul fodero.

Io personalmente non ho ne il battitore ufficiale ne la boccola di quella misura e li infilo a mano coi polpastrelli delle dita.
Il grasso lo metto prima perchè a farlo dopo potrebbe contaminare la spugnetta. Faccio anche un filo di grasso all'esterno del raschiapolvere per facilitarne l'inserimento e per creare un'ulteriore barriera di tenuta dagli agenti esterni [emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Mini io credo che se ne sia dimenticato.
Con quel tipo di battitore si infila il raschiapolvere e lo si spinge sul fodero. Una volta estratto avrebbe dovuto passarci il grasso.
Ho visto dei battitori non ufficiali (boccole giganti) invece che si appoggiano esternamente. Li puoi gia mettere il grasso e poi infilare i raschiapolvere sul fodero.

Io personalmente non ho ne il battitore ufficiale ne la boccola di quella misura e li infilo a mano coi polpastrelli delle dita.
Il grasso lo metto prima perchè a farlo dopo potrebbe contaminare la spugnetta. Faccio anche un filo di grasso all'esterno del raschiapolvere per facilitarne l'inserimento e per creare un'ulteriore barriera di tenuta dagli agenti esterni [emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Devi seguire le indicazioni,prima si mette parapolvere, poi sotto la spugnetta satura, per ultimo il grasso.
Metterlo prima non serve a nulla, sono seghe mentali.
Infatti la procedura da manuale prevede di inserire i parapolvere con l'attrezzo dentro, ed è ovvio che non debba esserci già il grasso.

Big Steak One
fafnir

Devi seguire le indicazioni,prima si mette parapolvere, poi sotto la spugnetta satura, per ultimo il grasso.
Metterlo prima non serve a nulla, sono seghe mentali.
Infatti la procedura da manuale prevede di inserire i parapolvere con l'attrezzo dentro, ed è ovvio che non debba esserci già il grasso.

Sul raschiapolvere che si infila nel battitore è ovvio però non credo che neanche sia sbagliato inserire il grasso prima e adesso ti spiego il mio punto di vista.
Col raschiapolvere gia inserito (dopo aver lubrificato o la sede o l'esterno di questo) hai le mani libere. Forcella ben salda nello stand e si può lavorare più comodamente. Questa è la procedura normale.
Col raschiapolvere in mano invece hai più libertà di movimento e riesci a guardarlo da vicino per essere sicuro di stendere il grasso in maniera più omogenea.
Io non ho il battitore e lo infilo più perpendicolarmente possibile con le mani però col grasso gia messo così sono sicuro di non "inquinare" le spugnette stendendolo in seguito.
Tieni presente però che l'ho fatto solo una volta fino adesso, due se contiamo l'altra forcella, quindi non faccio testo[emoji4].

Per ora non è esplosa e funziona ancora a dovere[emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Big Steak One

Vedi? Confermo assolutamente quello che hai detto tu ed è così che viene descritto.
Vedi l’allegato 272532
Io invece ho fatto al contrario per guardare bene quello che stavo facendo.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Sul raschiapolvere che si infila nel battitore è ovvio però non credo che neanche sia sbagliato inserire il grasso prima e adesso ti spiego il mio punto di vista.
Col raschiapolvere gia inserito (dopo aver lubrificato o la sede o l'esterno di questo) hai le mani libere. Forcella ben salda nello stand e si può lavorare più comodamente. Questa è la procedura normale.
Col raschiapolvere in mano invece hai più libertà di movimento e riesci a guardarlo da vicino per essere sicuro di stendere il grasso in maniera più omogenea.
Io non ho il battitore e lo infilo più perpendicolarmente possibile con le mani però col grasso gia messo così sono sicuro di non "inquinare" le spugnette stendendolo in seguito.
Tieni presente però che l'ho fatto solo una volta fino adesso, due se contiamo l'altra forcella, quindi non faccio testo[emoji4].

Per ora non è esplosa e funziona ancora a dovere[emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Come già detto di la, dai troppa importanza ai dettagli di poco conto.
Ci sono poche cose da fare bene, il resto cambia poco o niente, sia in meglio che in peggio.

ANDREAMASE
fafnir

Come già detto di la, dai troppa importanza ai dettagli di poco conto.
Ci sono poche cose da fare bene, il resto cambia poco o niente, sia in meglio che in peggio.

sintesi perfetta!

Big Steak One
Moubik

Personalmente, non riesco a fidarmi di me stesso per fare questa operazione. Di norma, almeno una volta l'anno, la porto dal meccanico di fiducia e faccio controllare un po' tutto ma dipende molto anche dal tipo di uso che ne faccio.

A tal proposito: una revisione ogni anno o persino due (dipende molto dall'uso che ne faccio) può andare bene?

Le indicazioni descrivono 50 ore (6 mesi circa) per la pulizia, sostituzione raschiapolvere/spugnette e lubrificazione.
200 ore (un anno) per la revisione completa.
Che poi al paese mio 50 + 50 (6 mesi + 6 mesi) fanno 100 (1 anno) e non 200.
Sta di fatto che questi numeri sono solo un'indicazione ma è sempre dall'uso che se ne fa di una bici anticipare o posticipare la manutenzione.

Michy74

Qualcuno sa dirmi quanto costa una revisione ordinaria di una fox 32 ?
I parapolvere sono sempre da cambiare o possono durare anche oltre le 50 ore d utilizzo ? Grazie

I raschiapolvere…dipende dal loro stato. Certo cambiarli è sempre meglio ma se ad esempio a 50 ore si è andati solo su asfalto, strade bianche o comunque non ha avuto un uso gravoso la forcella e la su vuole fare lo stesso una revisione, si potrebbero semplicemente pulire. Dipende.
Ti assicuro però che se vai da un meccanico che non è affidabile, quello è capace di dirti che li ha cambiati aggiungendoti il costo quando invece li ha solo puliti perchè ancora in ottimo stato.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

shrubber83

la parte più delicata secondo me è la rimozione del raschiapolvere. ma se un graffia leggermente la parte interna della sede del raschiapolvere che succede?

shrubber83

la parte più delicata secondo me è la rimozione del raschiapolvere. ma se un graffia leggermente la parte interna della sede del raschiapolvere che succede?

fafnir
shrubber83

la parte più delicata secondo me è la rimozione del raschiapolvere. ma se un graffia leggermente la parte interna della sede del raschiapolvere che succede?

Niente

Big Steak One
fafnir

Niente, sono le boccole che non devi graffiare.

Boccole? Le sedi dei foderi dove vanno inseriti i raschia?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Boccole? Le sedi dei foderi dove vanno inseriti i raschia?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

No…

Big Steak One
fafnir

No…

Editato

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Editato

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.

Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]

Lucky86
Lucky86

trovo utilissimi questi video man mano che si trattano i diversi argomenti già trattati nelle precedenti guide.
se posso però mi permetto di dire che sono anche troppo lunghi e noiosi. 20 min di video per le operazioni anche più banali di questa sulla forcella per me sono troppi e li trovo anche lenti nel ritmo.
farei una guida più sintetica, con meno dilungamenti nel dialogo, soprattutto per cose inutili e superflue che vengono dette e ripetute… e magari anche dei tagli nel video per le fasi più noiose e lunghe…
in ogni caso ringrazio per quello che viene proposto ma ogni tanto qualche critica potrebbe essere costruttiva

Pietro.68
fafnir

Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.

Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]

concordo soprattutto sui consigli…

Big Steak One
fafnir

Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.

Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]

Ma infatti su questo ho fatto la domanda.

All'interno dei foderi ci sono degli spessori e in base ai tipi di forcella sono circolari oppure a "segmenti" (Suntour XCR) …non so come chiamarli.
Quelle sono la boccole? Ho cercato qualche esploso per metterci una freccetta ma non l'ho ancora trovato.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Big Steak One
fafnir

Le boccole sono gli "anelli" inseriti nei foderi che servono a far scorrere gli steli senza gioco e senza attrito (teoricamente).
Da smontata puoi vedere le boccole superiori subito sotto a dove vanno le spugnette.

Prima di farti mille tare mentali su ogni singola procedura/pezzo o di dare consigli secondo me sarebbe meglio conoscere bene come è fatta una forcella [emoji28]

Faccio un esempio prendendo questa immagine.
Vedi l’allegato 272538
Queste sono le boccole (in grigio indicate dalle frecce rosse)?
Se sono queste, tu hai detto "inserite". Sempre se sono queste…non fanno parte della struttura termoformata/stampata/creata dei foderi stessi?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Faccio un esempio prendendo questa immagine.
Vedi l’allegato 272538
Queste sono le boccole (in grigio indicate dalle frecce rosse)?
Se sono queste, tu hai detto "inserite". Sempre se sono queste…non fanno parte della struttura termoformata/stampata/creata dei foderi stessi?

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Le vedi sul fodero sinistro, sono i due anelli in trasparenza. Sono dei consumabili anche se in realtà non servirebbe cambiarle mai salvo problemi o forcelle del Jurassico.

Pietro.68

quella in beige appena sotto la spugnetta è la boccola.

[​IMG]

Big Steak One
fafnir

Le vedi sul fodero sinistro, sono i due anelli in trasparenza. Sono dei consumabili anche se in realtà non servirebbe cambiarle mai salvo problemi o forcelle del Jurassico.

Ah ok, non ero riuscito a capirlo dalla foto e l'ho disegnate io
Vedi l’allegato 272539
Quindi non sono un corpo unico ma sostituibili…ok grazie.
Ho visto che all'interno dei foderi c'è anche altro. Più in profondità, quasi a metà. Anelli completi o a semi circolo
Tipo cosi.
Vedi l’allegato 272540
Che sono? Spessori per non far oscillare gli stantuffi all'interno? Boh?[emoji4]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE

BSO, sei un biker novello, ma motociclista di vecchia data…le forcelle quelle sono eh…mai manutenuta quella della tua R1?
lo stelo scorre dentro al fodero, "poggiando" sulle boccole generalmente! (lefty, per dire, monta cuscinetti a rulli)

Pietro.68

sempre boccole

ANDREAMASE
Big Steak One

stantuffi

stantuffi??? dai…non si può sentire… 😉

Big Steak One
ANDREAMASE

stantuffi??? dai…non si può sentire… 😉

Ahahahah hai ragione.
Intendevo questi, i pistoni delle cartucce[emoji23]
Vedi l’allegato 272543
Poi no, non ho mai fatto la manutenzione sulle mie R1, cambiate (una rubata) sempre prima di metterci mano.
Solo sull'ultima ho sostituito tutto con Ohlins ma l'ho fatto fare in officina e non ero neanche presente per guardare e imparare (spallucce).

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

ANDREAMASE
Big Steak One

Ahahahah hai ragione.
Intendevo questi, i pistoni delle cartucce[emoji23]
Vedi l’allegato 272543
Poi no, non ho mai fatto la manutenzione sulle mie R1, cambiate (una rubata) sempre prima di metterci mano.
Solo sull'ultima ho sostituito tutto con Ohlins ma l'ho fatto fare in officina e non ero neanche presente per guardare e imparare (spallucce).

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

cioè: giravi in pista in moto e non hai mai messo mano alle sospensioni, ora usi la bici per commuting e ti fai tutte 'ste pippe???
mah…io non ti capisco eh!!!
ma va bene così, non darmi spiegazioni.

chiedo scusa a tutti per l'OT, mi defilo! :via!:

Big Steak One
ANDREAMASE

cioè: giravi in pista in moto e mai messo mano alle sospensioni, ora usi la bici per commuting e ti fai tutte 'ste pippe???
mah…io non ti capisco eh!!!
ma va bene così, non darmi spiegazioni.

chiedo scusa a tutti per l'OT, mi defilo! :via!:

Ma tu sì kekazz eh però? Poni domande e questioni e poi chiedi di non volere spiegazioni[emoji23].
No Andrea, non ci ho mai messo mano. In pista ci andavo da amatore al massimo 10 volte l'anno e non ho mai avuto una R1 per più di due anni, non ho mai avuto un malfunzionamento o posto questioni di manutenzione preventiva…che ce posso fa?[emoji23] [emoji23] [emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Pietro.68
Big Steak One

Ahahahah hai ragione.
Intendevo questi, i pistoni delle cartucce[emoji23]
Vedi l’allegato 272543
Pero poi dopo le vostre risposte, sono gli steli veri e propri.
Ma scusate, se è così, non si graffiano gli steli che scorrono su dette boccole?[emoji848]
Cioè no perchè non ne presentano…e come mai?

invece di chiedere qua, fatti un giro su internet. E troverai tutte le risposte.
Anche su come funzionano le forcelle.
Così ti togli anche altri dubbi che potrebbero sorgerti successivamente.

Big Steak One
Pietro.68

invece di chiedere qua, fatti un giro su internet. E troverai tutte le risposte.
Anche su come funzionano le forcelle.
Così ti togli anche altri dubbi che potrebbero sorgerti successivamente.

Ma io lo so come funziona, lo smorzamento, il passaggio di aria, le lamelle e quant'altro. Solo che quando ho sentito boccole (materiale di consumo) e quando ho visto quelle all'interno della mie (circolari o semicircolari) "saldate" (corpo unico con l'interno dei foderi) mi sono posto queste domande.
Eeeee…scusate (in napoletano)[emoji113][emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Pietro.68
Big Steak One

Ma io lo so come funziona, lo smorzamento, il passaggio di aria, le lamelle e quant'altro. Solo che quando ho sentito boccole (materiale di consumo) e quando ho visto quelle all'interno della mie (circolari o semicircolari) "saldate" (corpo unico con l'interno dei foderi) mi sono posto queste domande.
Eeeee…scusate (in napoletano)[emoji113][emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

di boccole ce ne sono di mille tipi

fafnir
Big Steak One

Ma io lo so come funziona, lo smorzamento, il passaggio di aria, le lamelle e quant'altro. Solo che quando ho sentito boccole (materiale di consumo) e quando ho visto quelle all'interno della mie (circolari o semicircolari) "saldate" (corpo unico con l'interno dei foderi) mi sono posto queste domande.
Eeeee…scusate (in napoletano)[emoji113][emoji23]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Sono incastrate.

Fenix17

Se la corsa della forcella è stata aumentata va anche aumentata la quantità di olio da reinserire?

Fenix17

Se la corsa della forcella è stata aumentata va anche aumentata la quantità di olio da reinserire?

fafnir
Fenix17

Se la corsa della forcella è stata aumentata va anche aumentata la quantità di olio da reinserire?

Il fine corsa determina il minor spazio disponibile per l'olio, oltre quel volume di olio potrebbe esserci troppa pressione.
Il fine corsa è uguale per tutte le escursioni e quindi anche la quantità di olio.

C
chico82

Buona sera Posso mettere una qualsiasi marca di olio…. basta che sia un 0-w30…?

Pietro.68

io ci metto quello sintetico della macchina, che ha anche il fullerene.

fafnir
chico82

Buona sera Posso mettere una qualsiasi marca di olio…. basta che sia un 0-w30…?

Quello che conta è la viscosità a 40 °C (quella a 20 la forniscono in pochi).
Se la viscosità a 40 °C in cSt è paragonabile a quella dell'olio originale puoi usare qualunque altra marca.
Le viscosità SAE come quelle sulla bottiglia, esempio quella che hai detto tu, sono riferite a 100°C quindi inutili per una forcella. Potresti avere due oli 0w30 completamente diversi a temperatura ambiente.

Io da primavera ad autunno, soprattutto sopra i 0-5 gradi mi trovo bene con motorex supergliss 100k o Fox Gold 20wt, hanno una marcia in più secondo me come lubrificanti.
Col freddo diventano troppo viscosi però.

Big Steak One
Pietro.68

io ci metto quello sintetico della macchina, che ha anche il fullerene.

Bardhal…Lo amo.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Minitrek
Pietro.68

io ci metto quello sintetico della macchina, che ha anche il fullerene.

Quindi per lubrificare dici che va bene pure il mio Selenia 5wr40?

Big Steak One
Minitrek

Quindi per lubrificare dici che va bene pure il mio Selenia 5wr40?

Aspetta che se trovo la mia lista magica…..

Trovata!!!
Vedi l’allegato 272650

Io però ho comprato il RS dedicato, economico e commerciale.
https://www.bike-components.de/en/R…30-Viscosity-p36590/universal-120-ml-o100778/

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

fafnir
Big Steak One

Aspetta che se trovo la mia lista magica…..

Trovata!!!
Vedi l’allegato 272650

Io però ho comprato il RS dedicato, economico e commerciale.
https://www.bike-components.de/en/R…30-Viscosity-p36590/universal-120-ml-o100778/

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Senza unità di misura quei numeri sono buoni per la lotteria

A
andrea_89

Un mio cugino ci mette l’olio cuore, da quando lo usa ha la forcella che gli salta direttamente tutte le radici……….

Minitrek
Danybiker88

C'è chi lo mette e chi non lo mette, io preferisco metterlo perchè in base alla mia esperienza ritengo sia meglio, sia in termini di scorrevolezza, sia in termini di schermatura.

Ma infatti, tu hai fatto da manuale.
Pero' visto che il tipo collabora/collaborava o ha fatto un servizio con voi, era da fargli presente che non è cosa giusta.
Anche perché nei vari articoli del tech poi non c'è coerenza.
Grazie.
PS, quante felpe del marchio hai? :mrgreen:
:prost:

Big Steak One
fafnir

Senza unità di misura quei numeri sono buoni per la lotteria.
Conoscendo il maxima 5w sono valori di viscosità in cSt a 40 °C e 100 °C.
Sono tutti oli da idraulica essendo sotto i 20 cST, qui stiamo parlando di oli per lubrificazione delle boccole, servono ben più viscosi.

Faf, copiavo il nome nel browser, trovavo lo store, leggevo le specifiche. Si, li c'è solo il nome del prodotto e su alcuni la gradazione e nient'altro.
Sta di fatto che anche quando trovavo il giusto, da litro costava un sproposito e poi mi domandavo: quanto tempo resterà a perto un flacone da un litro prima di consumarlo? Quanta umidità prenderà nel mio box?
Meglio un miniflaconcino, originale d'altronde e si smette di arrovellarsi[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

H
Big Steak One

Faf, copiavo il nome nel browser, trovavo lo store, leggevo le specifiche. Si, li c'è solo il nome del prodotto e su alcuni la gradazione e nient'altro.
Sta di fatto che anche quando trovavo il giusto, da litro costava un sproposito e poi mi domandavo: quanto tempo resterà a perto un flacone da un litro prima di consumarlo? Quanta umidità prenderà nel mio box?
Meglio un miniflaconcino, originale d'altronde e si smette di arrovellarsi[emoji6]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Da quando l'olio idraulico o ''da motore'' assorbe umidità? :nunsacci:

Big Steak One
Honestlypino

Da quando l'olio idraulico o ''da motore'' assorbe umidità? :nunsacci:

Appunto, non sapendolo pensando che la conservazione fosse tipo come il Dot per i freni, ho preferito prendere una bottiglia piccola, l'originale.

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app
PS Aspè come si chiama il personaggio del tuo avatar? So che è un manga coi controcoglioni.

gian72to
andrea_89

Un mio cugino ci mette l'olio cuore, da quando lo usa ha la forcella che gli salta direttamente tutte le radici……….

CUGGINO…!

Big Steak One
gian72to

CUGGINO…!

Mio cuggino….Mi ha detto mio cuggino che sa un colpo segreto che se te lo da’ dopo tre giorni muoooooooori!!!

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Andrea#11

https://www.gambacicli.com/it/barbieri-iniettore-sigillante-100ml.html
Una siringa di questo tipo va bene per inserire l’olio nei foderi?
Ovviamente rimuovendo il tubicino.

Sent from my iPhone using MTB-MAG.com

Minitrek
Andrea#11

https://www.gambacicli.com/it/barbieri-iniettore-sigillante-100ml.html
Una siringa di questo tipo va bene per inserire l’olio nei foderi?
Ovviamente rimuovendo il tubicino.

Sent from my iPhone using MTB-MAG.com

Penso che una siringa da 30 centesimi o anche regalata dalla farmacia assolva lo stesso compito

Dingo67

Dopo quasi 7 anni e oltre 27000 km mi sono deciso a fare la revisione alla Recon TK Solo Air della mia Scale… lo so sarei da :soffriba: Preso il "kit service" originale della Rock Shox, oli semmpre originali e letto a dovere il manuale d'officina mi sono cimentato nel lavoro. Premesso che per chi ha un minimo di manualità è di una facilità disarmante, ho cominciato a smontare il tutto pensando di trovare sotto chissà quali disastri vista l'incuria, ed invece già al momento del distacco degli steli ho visto gocciolare una buona quantità di olio dai foderi (cosa che mi ha un po' rassicurato), ed una volta sfilati sono rimasto sorpreso dall'ottimo stato un cui ho trovato sia le cromature degli steli che le boccole dei foderi, i parapolvere stavano ancora in discreta salute e solo le spugnette erano inevitabilmente abbastanza secche e sporchette. Così ho proceduto allo smontaggio sia della parte pneumatica che di quella idraulica, pulite ed oliate le aste, sostituiti tutti gli OR ed il corteco della cartuccia del blocco. Visto che c'ero ho pure portato l'escursione a 120mm togliendo lo spessore nella parte pneumatica visto che con l'utilizzo che ormai ne faccio mi trovavo sempre più impiccato con i soli 100mm originali e l'angolo sterzo così verticale. Montati i parapolvere nuovi ed inserite le nuove spugnette (belle lubrificate) ho caricato le giuste dosi di olio e rimontato il tutto, remoto compreso. Oggi ho fatto un'uscita di collaudo e devo dire che è vero quando… Continua a leggere »

Big Steak One

Dingo67 Dopo quasi 7 anni e oltre 27000 km mi sono deciso a fare la revisione alla Recon TK Solo Air della mia Scale… lo so sarei da :soffriba: Preso il "kit service" originale della Rock Shox, oli semmpre originali e letto a dovere il manuale d'officina mi sono cimentato nel lavoro. Premesso che per chi ha un minimo di manualità è di una facilità disarmante, ho cominciato a smontare il tutto pensando di trovare sotto chissà quali disastri vista l'incuria, ed invece già al momento del distacco degli steli ho visto gocciolare una buona quantità di olio dai foderi (cosa che mi ha un po' rassicurato), ed una volta sfilati sono rimasto sorpreso dall'ottimo stato un cui ho trovato sia le cromature degli steli che le boccole dei foderi, i parapolvere stavano ancora in discreta salute e solo le spugnette erano inevitabilmente abbastanza secche e sporchette. Così ho proceduto allo smontaggio sia della parte pneumatica che di quella idraulica, pulite ed oliate le aste, sostituiti tutti gli OR ed il corteco della cartuccia del blocco. Visto che c'ero ho pure portato l'escursione a 120mm togliendo lo spessore nella parte pneumatica visto che con l'utilizzo che ormai ne faccio mi trovavo sempre più impiccato con i soli 100mm originali e l'angolo sterzo così verticale. Montati i parapolvere nuovi ed inserite le nuove spugnette (belle lubrificate) ho caricato le giuste dosi di olio e rimontato il tutto, remoto compreso. Oggi ho fatto un'uscita di collaudo e devo dire che è vero… Continua a leggere »

Dingo67

Sono rimasto sorpreso anch'io visto che da manuale danno 6ml di olio per fodero vederne uscire ancora una discreta quantità e neanche troppo sporco.
Come del resto sono rimasto sorpreso dallo stato in cui ho trovato le cromature degli steli e tutta la componentistica interna (gli OR avrei anche potuto fare a meno di cambiarli), segno che i parapolvere hanno veramente lavorato alla grande.

Big Steak One
Dingo67

Sono rimasto sorpreso anch'io visto che da manuale danno 6ml di olio per fodero vederne uscire ancora una discreta quantità e neanche troppo sporco.
Come del resto sono rimasto sorpreso dallo stato in cui ho trovato le cromature degli steli e tutta la componentistica interna (gli OR avrei anche potuto fare a meno di cambiarli), segno che i parapolvere hanno veramente lavorato alla grande.

Le mie invece portano 10ml per fodero…la sinistra era completamente vuota e a destra, come ho scritto, solo uno schizzo nero putrido è uscito.
In compenso tutto il resto in ottimo stato, ancora un velo di grasso che ricopriva i componenti sensibili, così come anche tutti gli oring erano ancora belli umidi di grasso e che quindi non ho cambiato.
Ho fatto solo la revisione ordinaria con reingrassaggio di tutte le parti, sostituzione dei raschiapolvere + spugnette e immissione di olio nuovo.
Quello che mi ha frenato dalla revisione completa è stata la mancanza di un paio di chiavi inglesi (una) a piede di gallo, questa per intenderci…
Vedi l’allegato 273857
….che andava usata qui…
Vedi l’allegato 273858
…sulla charger damper per serrare ad hoc con la dinamometrica il tappo nuovo, quindi neanche il kit completo ho preso.

Adesso la strapazzerò un bel pò e alle prossime 50h glielo faccio vedere io[emoji123][emoji41]

Sent from my SM-N950F using MTB-Forum mobile app

Dingo67

Nel mio caso gli attrezzi assolutamente necessari sono le chiavi a brugola da 1.5 e 5 mm e la chiave fissa da 24 mm (o chiave inglese che nel range comprende appunto i 24 mm)

Caldamente consigliata una pinza per seeger esterni per smontare il comando del remoto ed il pistone della parte pneumatica (in mancanza di questa si riesce comunque a procedere utilizzando la famosa arte italica dell'arrangiarsi :-|)

Stesso discorso per i parapolvere che alla fine sono dei banalissimi anelli di tenuta, in mancanza dell'apposito tampone si mandano lo stesso in battuta usando un po' di inventiva e facendo un pizzico in più di attenzione a non danneggiarli (parafrasando lo slogan sul consumo di alcool: martella responsabilmente :pirletto:)

Riguardo l'uso della dinamometrica dopo trent'anni che apro e stringo ogni genere ci vite,dado o bullone su macchine utensili credo (magari con un po' di presunzione da :il-saggi:) di aver raggiunto una sensibilità tale da poterne fare a meno, anche perchè in questo caso non stiamo parlando di fragilissimo carbonio.

Big Steak One

Dingo67 Nel mio caso gli attrezzi assolutamente necessari sono le chiavi a brugola da 1.5 e 5 mm e la chiave fissa da 24 mm (o chiave inglese che nel range comprende appunto i 24 mm) Caldamente consigliata una pinza per seeger esterni per smontare il comando del remoto ed il pistone della parte pneumatica (in mancanza di questa si riesce comunque a procedere utilizzando la famosa arte italica dell'arrangiarsi :-|) Stesso discorso per i parapolvere che alla fine sono dei banalissimi anelli di tenuta, in mancanza dell'apposito tampone si mandano lo stesso in battuta usando un po' di inventiva e facendo un pizzico in più di attenzione a non danneggiarli (parafrasando lo slogan sul consumo di alcool: martella responsabilmente :pirletto:) Riguardo l'uso della dinamometrica dopo trent'anni che apro e stringo ogni genere ci vite,dado o bullone su macchine utensili credo (magari con un po' di presunzione da :il-saggi:) di aver raggiunto una sensibilità tale da poterne fare a meno, anche perchè in questo caso non stiamo parlando di fragilissimo carbonio. D'accordissimo con te su tutto. Per i Seger basta una pinza a punte fini, i raschiapolvere li ho inseriti coi pollicioni finchè non sono andati a battuta e per il serraggio ormai anch'io mi "affiderei" alla mia "comprovata esperienza"[emoji23] Le dinamometriche le ho e coprono range fino a 50Nm, solo quella cavolo di chiave inglese mi manca e dovendo avvitare plastica su alluminio volevo fare il precisino[emoji28] Il prezzo varia dalla 20ina d'euro fino ad arrivare a mille e… Continua a leggere »

ANDREAMASE
Big Steak One

questa per intenderci…
[​IMG]

Perché non te la fai? Prendi una chiave fissa, la tagli e ci fai un foro quadro con una fresa…

Pietro.68
ANDREAMASE

Perché non te la fai? Prendi una chiave fissa, la tagli e ci fai un foro quadro con una fresa…

Così spende 50 euro…
La può chiudere a mano come fa il 99percento della gente.

scritto col cell.

ANDREAMASE
Pietro.68

Così spende 50 euro…
La può chiudere a mano come fa il 99percento della gente.

scritto col cell.

Ma lui deve averla!!!

T
Big Steak One


… se non ne trovo una a un prezzo ragionevole entro le prossime 50h vado anche io di "martellamento responsabile"[emoji23][emoji6][emoji106]

fatti prestare il martello di @Koroviev :via!:

Minitrek

Ma il cazzetto che serve per inserire i parapolvere, come si chiama?
Perché non riesco a trovarlo.
Altrimenti basta un colpetto con la mazzuola, senza scomoda @Koroviev

Dingo67
Minitrek

Ma il cazzetto che serve per inserire i parapolvere, come si chiama?
Perché non riesco a trovarlo.
Altrimenti basta un colpetto con la mazzuola, senza scomoda @Koroviev

Il cazzetto si chiama: Attrezzo installazione parapolvere forcella

https://www.lordgunbicycles.com/att…CfOgAmOF9mR_xECYIk3ZpjbTZIG6HDx8aAvCTEALw_wcB

Oppure basta non usare il martello di Thor

Vedi l’allegato 273883

o la mazza di @Koroviev

per non fare danni 😐

Minitrek
Dingo67

Il cazzetto si chiama: Attrezzo installazione parapolvere forcella

https://www.lordgunbicycles.com/att…CfOgAmOF9mR_xECYIk3ZpjbTZIG6HDx8aAvCTEALw_wcB

Oppure basta non usare il martello di Thor

Vedi l’allegato 273883

o la mazza di @Koroviev

per non fare danni 😐

Grazie, io mettevo "inserimento" ma nulla.
Come ti sei ingegnato per inserirli?

Koroviev
tostarello

fatti prestare il martello di @Koroviev :via!:

Minitrek

Ma il cazzetto che serve per inserire i parapolvere, come si chiama?
Perché non riesco a trovarlo.
Altrimenti basta un colpetto con la mazzuola, senza scomoda @Koroviev

Dingo67

Il cazzetto si chiama: Attrezzo installazione parapolvere forcella

https://www.lordgunbicycles.com/att…CfOgAmOF9mR_xECYIk3ZpjbTZIG6HDx8aAvCTEALw_wcB

Oppure basta non usare il martello di Thor

Vedi l’allegato 273883

o la mazza di @Koroviev

per non fare danni 😐

Ragazzi, mi raccomando non fate casino con la forcella. Se non sapete fare, lasciate fare a chi sa fare 😐

La mia "mazza" è addirittura più potente del martello di Thor 🙂

Dingo67
Minitrek

Grazie, io mettevo "inserimento" ma nulla.
Come ti sei ingegnato per inserirli?

Questa è un esempio di spaccato di paraolio (Fonte Wikipedia)
Vedi l’allegato 273888

Nel nostro caso il labbro esterno (4) è più sporgente e anche lui è dotato di molla di tenuta (3) come il labbro interno (2)

Come vedi nella gomma è annegata un'anima metallica (1) di forma a L che serve a dare maggiore rigidità alla struttura.

Una volta puntato a mano in modo che calzi diritto nella sede grazie alla rigidità data dall'anima basta picchiettare con un punteruolo a testa piatta sul paraolio spostandosi lungo la circonferenza ogni due o tre colpetti (un po' come quando si stringono le viti a croce) fino a che va in battuta ed il gioco è fatto.

PS
@Koroviev questo vale per i fisicamente normodotati, non mi assumo responsabilità se con la tua manina delicata mi riduci i parapolvere a colabrodo :smile::smile::smile:

Minitrek
Dingo67

Questa è un esempio di spaccato di paraolio (Fonte Wikipedia)
Vedi l’allegato 273888

Nel nostro caso il labbro esterno (4) è più sporgente e anche lui è dotato di molla di tenuta (3) come il labbro interno (2)

Come vedi nella gomma è annegata un'anima metallica (1) di forma a L che serve a dare maggiore rigidità alla struttura.

Una volta puntato a mano in modo che calzi diritto nella sede grazie alla rigidità data dall'anima basta picchiettare con un punteruolo a testa piatta sul paraolio spostandosi lungo la circonferenza ogni due o tre colpetti (un po' come quando si stringono le viti a croce) fino a che va in battuta ed il gioco è fatto.

PS
@Koroviev questo vale per i fisicamente normodotati, non mi assumo responsabilità se con la tua manina delicata mi riduci i parapolvere a colabrodo :smile::smile::smile:

una tavoletta di legno e un martello e via!

Koroviev
Dingo67

Questa è un esempio di spaccato di paraolio (Fonte Wikipedia)
Vedi l’allegato 273888

Nel nostro caso il labbro esterno (4) è più sporgente e anche lui è dotato di molla di tenuta (3) come il labbro interno (2)

Come vedi nella gomma è annegata un'anima metallica (1) di forma a L che serve a dare maggiore rigidità alla struttura.

Una volta puntato a mano in modo che calzi diritto nella sede grazie alla rigidità data dall'anima basta picchiettare con un punteruolo a testa piatta sul paraolio spostandosi lungo la circonferenza ogni due o tre colpetti (un po' come quando si stringono le viti a croce) fino a che va in battuta ed il gioco è fatto.

PS
@Koroviev questo vale per i fisicamente normodotati, non mi assumo responsabilità se con la tua manina delicata mi riduci i parapolvere a colabrodo :smile::smile::smile:

Io i parapolvere li avevo cambiati con successo e mi sono pire complimentato con me stesso per come li avevo inseriti :yeah!:
Ci sta un coso di plastica su cui battere per inserirli con 2 colpetti di martello senza correre il rischio di spaccare il martello :-?:

Dingo67
Minitrek

una tavoletta di legno e un martello e via!

Con quella vai inevitabilmente a lavorare anche sul labbro esterno schiacciandolo per cui non ti garantisco che non fai danni :????:

Dingo67
Koroviev

Io i parapolvere li avevo cambiati con successo e mi sono pure complimentato con me stesso per come li avevo inseriti :yeah!:
Ci sta un coso di plastica su cui battere per inserirli con 2 colpetti di martello senza correre il rischio di spaccare il martello :-?:

Lo so è l'ho pure linkato a @Minitrek che poi mi ha chiesto la procedura per farlo senza.

Minitrek
Dingo67

Con quella vai inevitabilmente a lavorare anche sul labbro esterno schiacciandolo per cui non ti garantisco che non fai danni :????:

Prendo una tavolozza, una fresa a tazza, il trapano e di faccio un buco cosi' non tocco il labbro 🙂

Minitrek
Dingo67

Con quella vai inevitabilmente a lavorare anche sul labbro esterno schiacciandolo per cui non ti garantisco che non fai danni :????:

Prendo una tavolozza, una fresa a tazza, il trapano e di faccio un buco cosi' non tocco il labbro 🙂

Dingo67

Fresa anche un'angolo della tavolozza con il raggio della forcella perchè altrimenti l'archetto che unisce i foderi è probabile che ti crei interferenza visto lo spazio risicato che c'è

Vedi l’allegato 273890

Minitrek
Dingo67

Fresa anche un'angolo della tavolozza con il raggio della forcella perchè altrimenti l'archetto che unisce i foderi ti crea interferenza

Vedi l’allegato 273890

Taglio un attimo l'archetto e poi lo risaldo 🙂
Scherzi a parte, parlo per me, ho tanta di quella roba buttata che potrebbe andare bene, mi vengono in mente pezzi di tubi di plastica, raccordi per impianti del giardino…

Dingo67
Minitrek

Taglio un attimo l'archetto e poi lo risaldo 🙂

:smile::smile::smile:

Minitrek

Scherzi a parte, parlo per me, ho tanta di quella roba buttata che potrebbe andare bene, mi vengono in mente pezzi di tubi di plastica, raccordi per impianti del giardino…

Ecco, li sicuramente ci trovi qualcosa che possa andar bene.

Pietro.68

I tubi dello scarico del lavabo dovrebbero avere la misura esatta

scritto col cell.