Come funziona il Variable Valve Control sulle nuove Fox 36 e 38

30

Quando vi ho presentato la nuova Fox 38 ho accennato al VVC (Variable Valve Control), dicendo che non fosse facile da spiegare a parole. In questo video Jordi Cortes, ingegnere di Fox, va nel dettaglio.

YouTube video

 



.

Per chi si fosse perso il test della 38, lo ripropongo qui:

YouTube video

 

 

Commenti

  1. Malo:

    Ok grazie non ci ho fatto caso, mi sono soffermato sul ritorno, mà sul rebound rimango scettico!
    Perché? Tieni conto che per come sono concepite le cartucce durante la loro escursione è il pistone rebound/midvalve che "processa" molto più olio rispetto al pistone della compressione, e quindi credo che lì si sentirebbe più tale modifica.
  2. C'é anche altro, anche se a livello pratico il risultato è simile a quello di indurire una molla, cioè le lamelle si aprono meno, la molla resta sempre completamente estesa a prescindere dalla regolazione.
    Quindi si mantiene la caratteristica teorica del carico di stacco "0" che idealmente c'è solo su una molla non precaricata.
    Normalmente quella sarebbe una forza aggiuntiva da dover contrastare per aprire le lamelle.
    Un comportamento del genere ha perfettamente senso su un registro per le alte velocità, cioè che sia meno regressivo.
    In questo modo penso che sia possibile tenere il bypass lsr più chiuso per avere la bici più piantata a terra ed avere comunque un recupero completo sugli urti veloci.
    Ovviamente parliamo di hsr e lsr per praticità, ma non sono mai regolazioni separate, una influenza sempre l'altra tanto più sul rebound dove le velocità sono inferiori

    Sono solo trip mentali del venerdì
  3. AlfreDoss:

    Perché? Tieni conto che per come sono concepite le cartucce durante la loro escursione è il pistone rebound/midvalve che "processa" molto più olio rispetto al pistone della compressione, e quindi credo che lì si sentirebbe più tale modifica.
    Credo che gestire l'alta velocità di ritorno non sia una cosa utile a lato pratico per il 90% degli utenti, poi bisogna vedere quanto veramente è percettibile poi….mi è chiara la meccanica di funzionamento e ti dò ragione nelle bici in genere le tarature di compressione sono inestistenti ...….ma Sono scettico su questo tipo di soluzioni….mi immagino rogne
Storia precedente

Spala e salta nel pratone dietro casa

Storia successiva

Una nuova forcella Rock Shox con steli da 3Xmm?

Gli ultimi articoli in News

Nuova Norco Sight

Oltre alla Optic, Norco presenta anche la nuova Sight, una All Mountain con 160/150mm di escursione…