Come montare un copertone senza attrezzi

113

Come montare un copertone senza attrezzi? Una domanda ricorrente a cui oggi rispondo.

Spesso sento di biker che rompono i cacciagomme mentre tentano di montare o smontare una gomma. Di norma non c’è bisogno di usare la forza bruta per questa operazione, basta conoscere la giusta tecnica che vi descrivo nel video.

Montare un copertone senza attrezzi

La cosa più importante, quando si monta un nuovo copertone tubeless, e parlo di tubeless perché ormai è il prodotto più usato, è che sia il cerchio che il copertone siano effettivamente tubeless ready, altrimenti l’operazione diventa molto complicata se non impossibile, con rischi dovuti alla tenuta precaria dell’aria. Inoltre controllate sempre che la nastratura non sia danneggiata e, nel caso lo sia, leggete qui per come rifarla ex novo.

Una volta che si siamo assicurati di avere il materiale giusto, dobbiamo partire spruzzando un po’ di acqua e sapone sulla gomma e, aiutandoci con un pennello, creare un po’ di schiuma di modo che il copertone scivoli bene sul cerchio tallonandosi perfettamente. Quando l’acqua si asciuga, la gomma non scivolerà più, non creando problemi.

Il trucco per non dover usare attrezzi è quello di inserire i bordi del pneumatico nella gola del cerchio, là dove il diametro di quest’ultimo è il più piccolo possibile. In questo modo il montaggio risulta molto facile. Nel video lo compio addirittura con una mano, visto che l’altra tiene il cerchio.

Per quanto riguarda la latticizzazione vi rimando all’articolo ad hoc.

Smontare un copertone senza attrezzi

Analogamente, per smontare una gomma, bisognerà spingerne i bordi nella gola del cerchio, dopo averla sgonfiata. Solo così infatti il copertone avrà lo spazio necessario per poter tirare fuori i bordi senza cacciagomme. Certo, se usiamo una gomma molto robusta, come una da downhill, o con salsicciotto, probabilmente avremo bisogno di un cacciagomme, ma se si è bravi si riesce a farne a meno.

In collaborazione con Bike Lab

 

Commenti

  1. Maliga:

    Se volete questa è la "versione" per i copertoni più robusti
    [MEDIA=youtube]SEg1UVTHwQY:852[/MEDIA]
    difficile fino ad un certo punto, sempre una exo è, sarebbe carino vedere un carcassa dh o simili
  2. bha... Troppo facile usare una Maxxis :roll: Video per i neofiti utile per il montaggio ma per lo smontaggio serve davvero a poco. A volte capitano delle accoppiate cerchio gomma che per far stallonare il primo pezzettino ti fanno dannare l'anima:azz-se-m: anche salendo sopra la gomma con i piedi e tirando la ruota e non centra niente se i finachi sono di carta velina o super rinforzati.
    Sarebbe stato utile spiegare come utilizzare un cacciagomme in plastica per aiutarsi nello stallonaggio cosa che a me, sinceramente, non è mai stata d'aiuto:wink:... o ci riesco a mano, che la forza non mi manca, o devo salire sulla gomma coi piedi.

    PS:
    io sto sempre a attendo a montare la scritta della marca esattamente centrata con la valvola così, se la smonto e poi la rimonto dopo qualche mese, la rimetto sempre nella stessa posizione.
  3. Dai cerchi botranger koove elite 30 carbon i copertoni sono durissimi a smontarli e li taglio quando. devo mettere dei nuovi. Anche il mecca fa molta fatica a smontarli . la camera nn la porto mai nei Trail
Storia precedente

Sono iniziati i saldi da Decathlon

Storia successiva

Bici della settimana: la Ibis Ripley di D-Lock

Gli ultimi articoli in Tech Corner