e*13 HELIX 9-50: più range e meno peso

e*13 HELIX 9-50: più range e meno peso

Francesco Mazza, 08/10/2020

YouTube video

e*thirteen presenta la sua nuova cassetta HELIX, evoluzione della TRS+, in due versioni, una da 12 velocità e l’altra da 11 velocità, la prima con rapportatura 9-50 offre un range del 556%, il più ampio attualmente sul mercato, e la seconda, con rapporti da 9 a 46 denti, ha un range del 511%.

Altra peculiarità della HELIX è quella di essere montata in due pezzi, con i primi dieci pignoni realizzati in un unico blocco di acciaio mentre gli ultimi due pignoni del 12v e l’ultimo pignone del 11v è un blocco separato in alluminio. Entrambi i blocchi di pignoni, sia quello in acciaio che quello in alluminio, sono sostituibili e vengono venduti separatamente proprio perché i pignoni in alluminio sono la parte della cassetta che normalmente si consuma più velocemente e quindi, sostituire solo la parte effettivamente consumata quando è necessario, comporta un consistente risparmio di denaro nel tempo.

La cassetta HELIX monta su ruota libera XD ed è compatibile con catene e cambi sia SRAM che Shimano. Il peso della HELIX è inferiore sia di quello della cassetta XX1 che di quello della cassetta XTR e nettamente inferiore rispetto a quello della precedente versione TRS+.

HELIX 12v

  • 9, 11, 13, 15, 17, 20, 23, 27, 31, 36, 42, 50
  • Range 556%
  • 345g
  • 289€

HELIX 11v

  • 9, 11, 13, 15, 17, 20, 24, 28, 33, 39, 46
  • Range 511%
  • 325g
  • 289€

La HELIX è disponibile, per entrambe le versioni, in cinque opzioni di colori anodizzati tra cui la speciale finitura Intergalactic, caratterizzata da particolari sfumature di colore che viene venduta al prezzo di 319 euro.

e*thirteen

 

Commenti

  1. hai ragione, ricordavo male il peso dell'XT.
    per la spaziatura preferisco il salto 40-46 della sunrace che il salto 37-46 di shimano. Più una preferenza personale che altro credo.
  2. frenk:

    ...è previsto.
    Veramente vedo che si parla dei pignoni in alluminio che suppongo essere i più grandi, poi di un monoblocco in acciaio. Intendevo il ricambio del 9... Ho letto male?
  3. ninerjetrdo29:

    E certo,.. ma poiché il 9 lavora su quattro denti al massimo, sarebbe stato meglio se si fosse potuto cambiare solo quello
    Lo avevo capito. Tuttavia rispetto ai competitor che non prevedono parti di ricambio ma la sostituzione della cassetta completa, è già un vantaggio in più.