Gee Atherton: aggiornamenti sull’infortunio

Gee Atherton: aggiornamenti sull’infortunio

28/04/2015
Whatsapp
28/04/2015

[ad3]

Come molti ricorderanno, Gee Atherton è stato vittima di una caduta durante la manche di qualificazione della prima prova di Coppa del Mondo di DH a Lourdes, in Francia, circa due settimane fa. L’incidente è stato causato da una radice che ha bloccato la ruota anteriore, catapultando il Campione del Mondo oltre la bicicletta e facendolo atterrare con tutto il proprio peso sul polso della mano sinistra. Dopo la caduta Gee è stato visitato da uno specialista in Francia, che ha scongiurato la paura di una frattura dello scafoide e in generale di altre fratture ossee. Alla luce di questi esiti clinici, Gee ha preso comunque parte alla manche finale per provare a portare a casa qualche punto utile, pur patendo un fortissimo dolore. Grazie a un tutore per il polso e a una strap con chiusura a Velcro che teneva la mano salda al manubrio, Gee ha potuto concludere la sua avventura/disavventura di Lourdes.

IMG_5430-gee-wrist-e1430221997972-725x966 2

Al ritorno nel Regno Unito, Gee è stato sottoposto a una seconda visita specialistica dall’esperto di fama mondiale Mike Hayton, specializzato in mani e polsi, che ha confermato l’assenza di fratture ossee ma ha evidenziato un danno a carico dei tessuti molli. Ha quindi dato il consenso all’atleta di riprendere gli allenamenti, seguendo un’intensa attività di riabilitazione che gli consentirà di ridurre il dolore e di tornare in forma in tempi relativamente brevi.

IMG_5428-e1430222285655-725x966

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Carissimo
Carissimo

che eroe! come on gee!

gasate
gasate

spero che ritorni subito, alle gare ci devono essere tutti, lotta aperta per il podio

teoDH

se era un calciatore minimo se ne stava a casa mezza stagione… i downhiller sono uomini duri!

gabrireghe
gabrireghe

se fosse stato un calciatore era di sicuro ancora lì a rotolarsi sulla pista

Domingosh
Domingosh

solita affermazione da bar dello sport
Ci sono molti calciatori che giocano con mani e polsi rotti, zigomi fratturati, ginocchia operate e in una settimana in campo, la fila è lunga
Per cui, prendersela coi i calciatori, è facile come dire “governo ladro”
Ma, a molti, non basta tifare un atleta, meglio trovare un nemico, specie se di differente campanile

Forza Gee! e Forza Steve!!

teoDH

Si, e magari con un po’ di epo in corpo…

Domingosh
Domingosh

Purtroppo, questa é una pratica comune sia in bdc che mtb
per cui, affermazione doppiamente fuori luogo

Domingosh
Domingosh

Aggiungo che stiamo parlando anche di sport diversi: uno è individuale; il calcio di squadra
Per cui la differenza è lapalissiana e non sto neanche a spiegarla
Rose, play dei Chicago, è rimasto fuori un anno e mezzo senza che nessuno ne capisse il motivo (in origine si era rotto un ginocchio)
Il team non ha mai voluto rischiarlo fino a completo, sicuro e certo recupero fisico e mentale

Igorout
Igorout

Vb,non vorremo mica paragonare un calciatore a un ciclista di DH; quest’ultimo vive per correre e non viceversa.

lenorecannan6
lenorecannan6

nessuno spezza una lancia in favore della povera radice ??? stava li , buona buona , ferma al suo posto, lui ci va a piantarsi con l’anteriore, e ora tutti a dare la colpa a lei !
Perché non si scrive “è caduto perché ha sbagliato ad affrontare un tratto di gara e ha piantato la ruota su una radice, ma si scrive incidente causato da una radice ???”.
è come quando sui giornali si legge “montagna assassina” se uno sciatore viene travolto da una slavina, non si legge mai “sciatore pirla ! “.
🙂 ovviamente è un intervento semi ironico, non vi alterate 😉
Forza Gee torna presto a dar battaglia !

SpartaKKus
SpartaKKus

Bisogna rispettare chi fa scelte diverse….non fanno sport estremi è guadagno un sacco di soldi…senza troppi rischi o sbattimenti.Comunque un in bocca al lupo a GEE,

David Munaò

Gareggiare con fratture in corso non mi sembra nota di forza o virilità. Si allungano solo i tempi di recupero e si ottiene molto molto poco

Francesco Mazza
Francesco Mazza

Sembra ti sia sfuggito il contenuto dell’articolo, ovvero che Gee non ha riportato proprio nessuna frattura.

iron40
iron40

Francesco,molti traumatismi dei tessuti cartilaginei , tendinei muscolari e a carico delle capsule articolari possono essere più deleterie di una frattura ossea quindi non dare x scontato che se non c’è frattura si possa stare tranquilli ( anche xche l’unico esame che esclude la frattura dello scafoide è la tac, fatta a 1settimana dal trauma)

Francesco Mazza
Francesco Mazza

Non ho dato per scontato nulla, ho solo riportato i dettagli evidenziati nel comunicato ufficiale del team GT Factory Racing.
Io non sono un ortopedico e sicuramente non mi permetto di fare diagnosi e conseguenti prognosi a distanza, ne’ tantomeno di mettere in discussione quelle di un esperto che ha compiuto esami approfonditi. Se tu ritieni plausibile sollevare dubbi o obiezioni, puoi rivolgerti direttamente a http://www.mikehayton.com/