Il nuovo reggisella telescopico Fox Transfer 175mm

Il nuovo reggisella telescopico Fox Transfer 175mm


Fox presenta una nuova versione del suo reggisella telescopico Transfer: dopo il 125 e il 150, eco il 175mm.

Il suo funzionamento è identico a quello della versione da 125mm che ho provato in questo articolo, cambia però la leva che uno può scegliere al momento dell’acquisto: oltre alle due di Fox, una per le trasmissioni 1x e una per le 2x, è disponibile ora quella di Race Face, che avevo provato in occasione del test del reggisella telescopico Turbine R.

È più lunga ed ergonomica della Fox, offre quindi un miglior rapporto di leva che rende più facile azionare il telescopico. Inoltre è compatibile con l’attacco Match Maker.

 

Bello il dettaglio del foro attraverso cui far passare il cavo che verrà poi fissato tramite una vite Torx.

Il peso del telescopico da 175mm in versione 30.9 è di 604 grammi senza comando remoto. Data l’escursione così abbondante, bisognerà fare attenzione nel controllare la compatibilità del telaio, anche perché il meccanismo di aggancio del cavo è piuttosto lungo (quello grigio nella foto qui sotto).

Per fare ciò Fox mette a disposizione una pagina del suo sito che trovate qui.

I prezzi, per ora in dollari:

Reggisella Factory – $344 USD
Reggisella Performance – $294
Remoto Fox  (1x o 2x/3x) – $65
Remoto Race Face Turbine R: 59.90 Euro

Se poi volete sapere cosa ci fa una lattina di Coca Cola nel telaio della Foxy, cliccate sul video in alto!

  1. Bello è bello!
    Facendo però un veloce paragone sulle misure di inserimento nel canotto tra il fox e lo yep uptimizer hc ci sono belle differenze!
    Il fox 170 e più lungo dello yep 185 di quasi 3 cm.!
    Su un componente del genere mi sembra tanto!
    Complimenti ad Andrea Chiesa sia x la lattina che per i suoi reggisella!!!

    1+
  2. Lattina utilizzata come spessore? Nel magnifico libro "lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta" fra le innumerevoli cose contenute al suo interno, c'è anche un elogio all'utilizzo dell'alluminio (allora erano in alluminio) delle lattine utilizzato, appunto, come spessore.

    0
  3. chest

    Bello è bello!
    Facendo però un veloce paragone sulle misure di inserimento nel canotto tra il fox e lo yep uptimizer hc ci sono belle differenze!
    Il fox 170 e più lungo dello yep 185 di quasi 3 cm.!
    Su un componente del genere mi sembra tanto!

    vero, ieri abbiamo fatto proprio questo paragone e la differenza è notevole

    0
  4. cowboykite80

    Alcuno sono FE = ferro, ma non sempre.

    che io sappia le lattine di coca-cola, birra etc. ora sono di alluminio; il nome lattina deriva da latta, termine usato per indicare la lamiera di ferro stagnata, il materiale usato ai primi tempi per la produzione di lattine

    0
  5. tostarello

    che io sappia le lattine di coca-cola, birra etc. ora sono di alluminio; il nome lattina deriva da latta, termine usato per indicare la lamiera di ferro stagnata, il materiale usato ai primi tempi per la produzione di lattine

    Se non sbaglio sono ancora in ferro ricoperto da stagno, il nome oggi utilizzato è banda stagnata, io ho alcuni clienti che fanno lattine e usano appunto la banda stagnata.. sia per le bibite che per le altre lattine, tonno, pelati e addirittura per le bombolette, tipo lacca e schiuma da barba..

    0
  6. tostarello

    che io sappia le lattine di coca-cola, birra etc. ora sono di alluminio; il nome lattina deriva da latta, termine usato per indicare la lamiera di ferro stagnata, il materiale usato ai primi tempi per la produzione di lattine

    Se non sbaglio sono ancora in ferro ricoperto da stagno, il nome oggi utilizzato è banda stagnata, io ho alcuni clienti che fanno lattine e usano appunto la banda stagnata.. sia per le bibite che per le altre lattine, tonno, pelati e addirittura per le bombolette, tipo lacca e schiuma da barba..

    0