Incidente mortale nel bikepark di Viola St. Gréé

616

Gran brutta notizia dal bikepark di Viola St. Gree, in provincia di Cuneo. Un biker ligure di 35 anni è caduto ieri su un doppio in legno, finendo nel buco fra le due strutture, ed è morto sul posto per arresto cardiaco in seguito ai traumi subiti.

Il salto, che vedete nella foto qui sopra, si trova nella pista “Saltimbanco” e, stando alle dichiarazioni di chi frequenta il bikepark, erano stati messi dei materassi proprio per evitare gravi conseguenze a chi fosse arrivato corto, come nel caso di ieri.

Stando alle foto pubblicate sull’account FB del bikepark, il salto era stato ultimato questa estate.

Condoglianze alla famiglia e agli amici.

 

Commenti

  1. Il_Tasso:

    Se la struttura è segnalata, evitabile ed integra, e l'incidente è dipeso da un errore di guida, la vedo dura configurare una responsabilità contrattuale o aquiliana dei gestori.
    In linea di teoria sono d'accordo con te, il problema è che se si dovesse andare davanti ad un giudice si dovrebbero dimostrare tutte queste cose ed altre ancora. Per esempio che la struttura, oltre che integra e segnalata, era realizzata a regola d'arte e che i rider era stato correttamente ed esaurientemente informato delle regole e dei pericoli.

    Come scrivevo prima, sulle "liberatorie" è abbastanza facile intervenire. Mancando norme "ufficiali" sulla realizzazione delle piste il primo parametro è più difficile da provare.
  2. sembola:

    In linea di teoria sono d'accordo con te, il problema è che se si dovesse andare davanti ad un giudice si dovrebbero dimostrare tutte queste cose ed altre ancora. Per esempio che la struttura, oltre che integra e segnalata, era realizzata a regola d'arte e che i rider era stato correttamente ed esaurientemente informato delle regole e dei pericoli.

    Come scrivevo prima, sulle "liberatorie" è abbastanza facile intervenire. Mancando norme "ufficiali" sulla realizzazione delle piste il primo parametro è più difficile da provare.
    Trovo la discussione molto interessante, ma per rispetto della vittima e del dolore dei familiari ritengo opportuno non proseguirla in questa sede.
Storia precedente

Moir e Pugin sono i campioni EWS 2021

Storia successiva

Le novità di abbigliamento e protezioni Fox autunno/inverno

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…