Incidente mortale nel bikepark di Viola St. Gréé

616

Gran brutta notizia dal bikepark di Viola St. Gree, in provincia di Cuneo. Un biker ligure di 35 anni è caduto ieri su un doppio in legno, finendo nel buco fra le due strutture, ed è morto sul posto per arresto cardiaco in seguito ai traumi subiti.



.

Il salto, che vedete nella foto qui sopra, si trova nella pista “Saltimbanco” e, stando alle dichiarazioni di chi frequenta il bikepark, erano stati messi dei materassi proprio per evitare gravi conseguenze a chi fosse arrivato corto, come nel caso di ieri.

Stando alle foto pubblicate sull’account FB del bikepark, il salto era stato ultimato questa estate.

Condoglianze alla famiglia e agli amici.

 

Commenti

  1. Non c'è molto da dire, la mtb, lo sport che amiamo, è uno sport estremo e come tale presenta i suoi rischi che purtroppo i casi come questi diventano mortali...
    Bisogna fare un ragionamento prima di affrontare ogni salto o sezione tecnica: se il gioco vale la candela, poi ci stanno errori etc.
    Se vogliamo praticare questo sport dobbiamo mettere in conto certi rischi...
    Poi logico che purtroppo queste cose su i tantissimi che fanno mtb debbano capitare prima o poi
    R.I.P.
  2. BOGIA NEN:

    Come praticanti direi che siamo lì…poi potremmo discutere all’infinito sul livello.
    Purtroppo devi tener conto che la BDC siccome praticata in un ambiente ‘’condiviso’’ è molto pericolosa soprattutto siccome hai a che fare con elementi potenzialmente mortali al di fuori del tuo controllo in movimento. Inoltre una caduta banale su asfalto può avere conseguenze molto più gravi che offroad dove spesso viene attutita da foglie o terreno soffice o da protezioni nel caso vengano utilizzate.Quindi incide anche quello sul dato.
    Poi propio perchè non percepito come pericolosa dalla massa c’è poca attenzione a riguardo dove fanno più notizia casi eclatanti in discipline percepite come pericolose.
    si si, era per dare un quadro completo ai dati, per il resto sono d'accordo anche io, ho molta più ansia a fare pezzi di statali con la gravel quando non ho alternative, piuttosto che pendii verticali con la MTB.
Storia precedente

Moir e Pugin sono i campioni EWS 2021

Storia successiva

Le novità di abbigliamento e protezioni Fox autunno/inverno

Gli ultimi articoli in News

Nuova DVO Diamond 36

DVO presenta la nuova Diamond 36, una forcella per ruote da 29 pollici con escursione 140-150…