Pyga dedica un allestimento retrò all’iconica Verlicchi

Pyga dedica un allestimento retrò all’iconica Verlicchi

Francesco Mazza, 16/02/2021
Whatsapp
Francesco Mazza, 16/02/2021

Il marchio sudafricano Pyga, fondato nel 2010 da Patrick Morewood, ex patron dell’omonimo marchio, ha dedicato un allestimento della sua Hyrax a un’icona assoluta della MTB, la Iron Horse FS Works con telaio Verlicchi con cui Dave Cullinan vinse i mondiali DH di Bromont, in Canada, nel 1992.

L’allestimento celebrativo della storica bici che dall’Italia conquistò letteralmente il mondo con numerosi re-brand di marchi famosi, si basa su di un telaio realizzato ovviamente in alluminio, con 140mm di escursione posteriore abbinati a 150mm di corsa della forcella e ruote da 29 pollici.

I componenti sono attualissimi ma dall’aspetto volutamente retrò, come i copertoni Onza, i pezzi anodizzati viola realizzati da Hope e i pedali della britannica Pembree che sono una versione speciale dedicata a questo progetto.

Telaio: PYGA HYRAX (140mm)
Forcella: RockShox PIKE (150mm)
Ammortizzatore: RockShox Deluxe RT3
Stem: Hope AM
Freni: Hope Tech 3 E4
Pedali: Pembree R1V
Pedivelle: Hope Evo
Cambio: Sram GX Eagle
Comando: Sram GX Eagle
Cassetta: Sram GX Eagle
Manubrio: Hope Carbon
Manopole: Deed
Ruote: Hope Fortus 30 Pro 4
Copertoni: Onza Porcupine TRC 60
Serie sterzo: Cane Creek Forty
Sella: Deed
Reggisella: BikeYoke Revive Max

Maggiori informazioni: Pyga Mountain Bikes

 

Commenti