Sospeso per doping il campione del mondo master Stefano Lanzi

133

Stefano Lanzi, 46 anni, campione del mondo marathon master 4 (45-49 anni), è risultato positivo ad un controllo antidoping tenuto il 25 settembre scorso proprio in occasione dei campionati del mondo tenuti al Ciocco vinti dal valtellinese. La sostanza riscontrata è il Clenbuterol, un broncodilatatore utilizzato ad alti dosaggi come anabolizzante ((la positività a questa sostanza costò una squalifica di 2 anni e la perdita dei titoli a Giro d’Italia 2011 e Tour de France 2010 ad Alberto Contador).

Immediata la sospensione dell’atleta, ora in attesa di contro-analisi.

Stefano Lanzi, di Valmalenco ha dichiarato che si era presentato al via della gara con tutti i certificati medici necessari, adducendo che i medicinali assunti gli erano stati prescritti in seguito ad un incidente dell’anno precedente in cui si era rotto una vertebra. I giudici di gara hanno rifiutato la documentazione in quanto questa avrebbe dovuto essere presentata prima agli organi competenti. Cosa che Lanzi non sapeva di dover fare.

Lanzi ora rischia una squalifica di 4 anni se le contro-analisi saranno confermate.

Doping.

Commenti

  1. sembola:

    Sottile. Non tutti la coglieranno ;-)
    Volutamente sottile, anche perchè è una "accusa" che comunque ha basi d'argilla. Però chi comunque conosce certe situazioni, magari un pò di più del pensare che uno siccome ripara frigoriferi allora è bravo cucinare, la coglie. Tu infatti la hai capita ;-)
    Hai avuto la stessa impressione mia? Magari è solo il riflesso della maglietta.:fantasm:

    Pietro.68:

    Ammetto di non averla capita
    Meglio così, anche perchè la mia è una sensazione vedendo delle foto (e conoscendo certe dinamiche) e nulla più.
  2. Diciamo che certi "coloriti" particolarmente accesi possono non essere il frutto dell'esposizione alle lampade UVA.
Storia precedente

[Video] Thomas Genon e il rinascimento del freeride

Storia successiva

Nuova forcella EXT Era V2

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…