Sospeso per doping il campione del mondo master Stefano Lanzi

Sospeso per doping il campione del mondo master Stefano Lanzi

Piergiorgio Sbrissa, 25/11/2021

Stefano Lanzi, 46 anni, campione del mondo marathon master 4 (45-49 anni), è risultato positivo ad un controllo antidoping tenuto il 25 settembre scorso proprio in occasione dei campionati del mondo tenuti al Ciocco vinti dal valtellinese. La sostanza riscontrata è il Clenbuterol, un broncodilatatore utilizzato ad alti dosaggi come anabolizzante ((la positività a questa sostanza costò una squalifica di 2 anni e la perdita dei titoli a Giro d’Italia 2011 e Tour de France 2010 ad Alberto Contador).

Immediata la sospensione dell’atleta, ora in attesa di contro-analisi.

Stefano Lanzi, di Valmalenco ha dichiarato che si era presentato al via della gara con tutti i certificati medici necessari, adducendo che i medicinali assunti gli erano stati prescritti in seguito ad un incidente dell’anno precedente in cui si era rotto una vertebra. I giudici di gara hanno rifiutato la documentazione in quanto questa avrebbe dovuto essere presentata prima agli organi competenti. Cosa che Lanzi non sapeva di dover fare.

Lanzi ora rischia una squalifica di 4 anni se le contro-analisi saranno confermate.

Doping.

Commenti

  1. BOGIA NEN:

    Pensa al tipo arrivato secondo. Se pulito gli hai anche rovinato quella che poteva essere una splendida giornata sapendo in partenza che era falsata, hai pienamente ragione non dovevano farlo correre
    Probabilmente non avevano questo potere o non volevano assumerselo!
  2. bughy1978:

    Probabilmente non avevano questo potere o non volevano assumerselo!
    Quello non lo so, parlavo per buonsenso, fatto sta che siamo veramente messi male se non esiste un protocollo…