MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Chiappa bianca per la Casa Bianca

Chiappa bianca per la Casa Bianca

Chiappa bianca per la Casa Bianca

20/09/2019
Whatsapp
20/09/2019

Weisse Hintern für das Weisse Haus era il titolo della storia che Nino Schurter ha postato sul suo account Instagram ad inizio settembre, quando si trovava negli Stati Uniti per l’ultima gara di coppa del mondo di XC. Tradotto significa “Sederi bianchi per la Casa Bianca”, con un bel tag per Donald Trump. Insieme a lui, nella foto, Florian Vogel, Lars Forster e il meccanico Kurt Gross. Una specie di protesta politica da social media.

Il problema è che Nino era ufficialmente in servizio militare, ricevendo anche salario e rimborso spese. Il gruppo di svizzeri si trovava infatti in viaggio dai campionati del mondo di Mont Sainte Anne in direzione Snowshoe, West Virginia, e aveva fatto scalo a Washington.

Il suo comandante non l’ha presa molto bene e ha annunciato sanzioni che però non verranno rese pubbliche. L’esercito difende Schurter, dicendo che è sempre stato un personaggio modello. Nino, dal canto suo, ha dichiarato al giornale Blick che gli USA sono una nazione fantastica ma che non condivide il pensiero di Trump.

Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
fagottovolante
fagottovolante

Per quanto detesti Trump, credo che uno sportivo di alto livello (a prescindere che sia anche un militare) non deve cedere a certi atteggiamenti. Tra l’altro siamo sicuri che sia un cittadino modello? Insomma può davvero scagliare la prima pietra? mah!

cianci
cianci

Nessuno potrebbe farlo. A qualsiasi livello sociale. Ognuno ha i suoi scheletri nell’armadio. Io sanzionerei più i nostri cari politici xenofobi, retaggio culturale vecchio come una bici Atala del dopoguerra. Cioè, quello va bene. Un culo no.

caciotta63
caciotta63

shurter da oggi è ill io idolo

Albetoni
Albetoni

Mah…

cianci
cianci

Madonna che palle. Manco uno scherzo, poi però libertà di parola per tutti, quello va bene. Farsi una risata ogni tanto toglierebbe il 50% dei problemi del mondo

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”caciotta63, post: 8733249, member: 125119″]
shurter da oggi è ill io idolo
[/QUOTE]

Pensa te…
Invece da oggi io smetto anche di seguirlo sui vari social, perché i personaggi pubblici (che fosse o meno appartenente ad un corpo militare) dovrebbero dare buoni esempi.

cianci
cianci

Nessuno potrebbe farlo. A qualsiasi livello sociale. Ognuno ha i suoi scheletri nell’armadio. Io sanzionerei più i nostri cari politici xenofobi, retaggio culturale vecchio come una bici Atala del dopoguerra. Cioè, quello va bene. Un culo no.

rikiuan
rikiuan

Io credo che non sia Nino perchè non si vede il segno del sellino tatuato a vita nella carne

onosendai
onosendai

Una stupidata che in teoria potrebbe costargli qualcosa, gli USA possono metterlo nella lista delle persone non gradite e negargli il visto di ingresso per i prossimi anni, Maradona docet.

AlexV
AlexV

Io invece penso che ognuno abbia il diritto di esprimere la propria opinione a livello personale, ma:

Nino evidentemente non era in viaggio come privato cittadino
Era in viaggio come rappresentante dell’esercito svizzero
Come tale deve conformarsi a quelle che sono le loro regole, che dubito ammettano goliardate di questo tipo, sia davanti alla Casa Bianca, sia davanti a casa del vicino
Pertanto si piglierà la sua bella lavata di capo e via… dubito lo metteranno di guardia di notte ad Airolo in dicembre.

Deroma
Deroma

la goliardata ci sta, ma se sei un personaggio pubblico dovresti anche valutare che effetto possa fare, la cosa invece inaccettabile è che fosse in viaggio per conto dell’esercito e in questo caso rappresenta l’esercito. Ho visto gente licenziata per molto meno.

emml
emml

non mi interessa donald trump, in quanto di “politici” il nostro bel paese ne è pieno……
mi spiace che il gruppetto goliardico della foto non abbia avuto il piacere di conoscere le locali Forze dell’Ordine!!!
il gesto è vergognoso sia per il soggetto che lo ha posto in essere, sia per la modalità stessa del gesto….

il buon nino farebbe bene a stare attento…prima o poi qualcuno il culo glielo fa….sportivamente parlando ovvio!

Velocity
Velocity

doppio

Velocity
Velocity

doppio

giorgiocat
giorgiocat

Dai ‘na stupidata, in ogni caso sono dalla parte di Schurter , perchè Trump e le sue politiche Xenofobe proprio non mi piacciono, come le nostrane.
Più che altro non avevo capito che anche lui fosse lì con l’esercito, insomma un po’ come i nostri carabinieri, giusto?

andreazz71
andreazz71

Quanta morale da due soldi. Mi indigna di più lo sportivo dopato o il politico corrotto, che certamente non danno alcun buon esempio, che il culo all’aria di quattro bontemponi.

Etien
Etien

[QUOTE=”giorgiocat, post: 8733378, member: 19717″]
Dai ‘na stupidata, in ogni caso sono dalla parte di Schurter , perchè Trump e le sue politiche Xenofobe proprio non mi piacciono, come le nostrane.
Più che altro non avevo capito che anche lui fosse lì con l’esercito, insomma un po’ come i nostri carabinieri, giusto?
[/QUOTE]

Anche io trovo quell’individuo a dir poco pericoloso (e sono stato buonissimo per non creare problemi al forum) ma non tanto per la xenofobia di cui viene tacciato, secondo me a ragion veduta, quanto per la totale noncuranza in merito alla sostenibilità ambientale delle varie attività umane, problema di cui anche l’ultimo degli idioti al mondo comprenderebbe l’importanza. Mi prenderò molti pollici versi ma… bravo nino che senza saperlo ha espresso in modo gentile il mio pensiero.

bikerlento
bikerlento

Tutti a sapere cosa è meglio per l’America…

Beati voi che le cose le sapete.

super_robertino
super_robertino

Non condivido. Le opinioni vanno espresso con rispetto nei confronti di tutti. Poi qui è davanti alla casa bianca che è un simbolo per tutta la nazione. Penso le reazioni sarebbero state diverse se si fosse messo davanti ad una proprietà di Trump. E vero anche che è un personaggio pubblico e dovrebbe dare il buon esempio.

pk71
pk71

Nonostante le politiche pubbliche e aziendali di Trump siano, a dir poco, discutibili, ritengo che abbiano mancato di rispetto ad un presidente di una nazione, il mio giudizio sarebbe stato lo stesso se lo avessero fatto al panettiere, al geometra, o al fattorino, poi che il fatto che venga da un personaggio pubblico, oltretutto rappresentante dell’esercito, peggiora ancora la mia valutazione.
[U]E poi che il caro Shurter impegnato politicamente vada anche un pochino a manifestare le lattate chiappe anche a casa sua (Svizzera), magari davanti a qualche banca elvetica che finanzia armi, inquinamento e fame (o la Scott), o addirittura davanti al suo governo “neutrale”.[/U]

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733397, member: 85459″]
Tutti a sapere cosa è meglio per l’America…

[/QUOTE]

un po’ quando uno fa la pipì in un angolo della piscina pensando di non disturbare nessuno.

Quando sei a capo del Paese più potente del pianeta e decidi, fra le altre cose, che l’emergenza ambientale non esiste, non è solo Nino quello che dovrebbe mostrarti il culo.

bikekultur
bikekultur

il paese più potente del pianeta oggi è la Cina e le politiche che si attribuiscono a Trump, come se lui fosse il Re Sole ed unico artefice, sono guidate dalla volontà di “restare in gioco”, giusto o sbagliato che sia, secondo le idee che ciascuno di noi si è fatto e che si farà.
Chiudo con la frase scontata: li vorrei vedere a farsi le foto a chiappe scoperte davanti allo Zhongnanhai .

ANDREAMASE
ANDREAMASE

[QUOTE=”Velocity, post: 8733364, member: 95026″]
doppio
[/QUOTE]
Di che?

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733411, member: 1″]
un po’ quando uno fa la pipì in un angolo della piscina pensando di non disturbare nessuno.

Quando sei a capo del Paese più potente del pianeta e decidi, fra le altre cose, che l’emergenza ambientale non esiste, non è solo Nino quello che dovrebbe mostrarti il culo.
[/QUOTE]
Se uno ha a cuore il destino del paese ha tutto il diritto di manifestare rappresentando se stesso, non mentre rappresenta altri che magari non la pensano come lui.
E potrebbe non utilizzare qualsiasi cosa danneggi l’ambiente, altrimenti ci ritroviamo Greta e un sacco di Gretini che blablabla e poi magari sono i primi a non rispettare l’ambiente.

Etien
Etien

[QUOTE=”marco, post: 8733411, member: 1″]
un po’ quando uno fa la pipì in un angolo della piscina pensando di non disturbare nessuno.

Quando sei a capo del Paese più potente del pianeta e decidi, fra le altre cose, che l’emergenza ambientale non esiste, non è solo Nino quello che dovrebbe mostrarti il culo.
[/QUOTE]

Finalmente… eccheccazz…

Velocity
Velocity

[QUOTE=”ANDREAMASE, post: 8733415, member: 1341″]
Di che?
[/QUOTE]
Del post che ho scritto nel Mag, li se ne vedevano 2, ne ho cancellato uno ma poi è scomparso tutto..Ci deve essere un problema che non dipende da me

ANDREAMASE
ANDREAMASE

[QUOTE=”Velocity, post: 8733418, member: 95026″]
Del post che ho scritto nel Mag, li se ne vedevano 2, ne ho cancellato uno ma qui è scomparso tutto
[/QUOTE]
Ah, ok, vado a vedere di là…
Edit: sparito.

Velocity
Velocity

[QUOTE=”ANDREAMASE, post: 8733419, member: 1341″]
Ah, ok, vado a vedere di là…
Edit: sparito.
[/QUOTE]
È sparito anche di la, ne ho cancellato 1 ma poi è sparito pure l’altro

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733416, member: 85459″]
E potrebbe non utilizzare qualsiasi cosa danneggi l’ambiente, altrimenti ci ritroviamo Greta e un sacco di Gretini che blablabla e poi magari sono i primi a non rispettare l’ambiente.
[/QUOTE]

Questo commento dei Gretini l’ho sentito da un vecchio che probabilmente non vivrà abbastanza per vedere lo sfacelo ambientale che ci lasciamo dietro. Nel caso tu non fossi con un piede nella fossa, devi solo ringraziare che ci sia qualcuno che fa presente come stiamo trattando la natura.
E per fortuna non è la sola. Prova ad andare sul sito speci oggi.

[ATTACH type=”full” alt=”specialized.JPG”]283603[/ATTACH]

cianci
cianci

Marco, non ti preoccupare. Per quanto riguarda il mondo , appena ci estingueremo si salverá

Velocity
Velocity

Comunque avevo scritto che a nessuno è negato di esprimere la propria opionione magari con la bocca e non con il sedere….Inoltre ritengo che gli sportivi i musicisti dovrebbero astenersi da queste ingerenze specialmente se militari ed in un paese straniero….E poi basta giustificare con “goliardata o scherzo ” queste cose si fanno perche ci sono i social altrimenti a quasi nessuno verrebbe in mente di calarsi le braghe in pubblico e ciò la dice lunga sullo spessore culturale di certa gente

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733422, member: 1″]
Questo commento dei Gretini l’ho sentito da un vecchio che probabilmente non vivrà abbastanza per vedere lo sfacelo ambientale che ci lasciamo dietro. Nel caso tu non fossi con un piede nella fossa, devi solo ringraziare che ci sia qualcuno che fa presente come stiamo trattando la natura.
E per fortuna non è la sola. Prova ad andare sul sito speci oggi.

[ATTACH type=”full” alt=”specialized.JPG”]283603[/ATTACH]
[/QUOTE]
Invece di chiudere il sito per un giorno avrebbero potuto chiudere la produzione/lavorazione di carbonio, avrebbero ottenuto sicuramente qualcosa di reale per il bene ambientale.
Il sito se non posso consultarlo oggi, lo faccio domani, non cambia nulla.

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733428, member: 85459″]
Invece di chiudere il sito per un giorno avrebbero potuto chiudere la produzione/lavorazione di carbonio, avrebbero ottenuto sicuramente qualcosa di reale per il bene ambientale.
Il sito se non posso consultarlo oggi, lo faccio domani, non cambia nulla.
[/QUOTE]

si chiama “gesto”.
I fatti, quelli, li fa ciascuno di noi senza dover giudicare altri che si mettono in gioco con la propria faccia.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733430, member: 1″]
si chiama “gesto”.
I fatti, quelli, li fa ciascuno di noi senza dover giudicare altri che si mettono in gioco con la propria faccia.
[/QUOTE]
Si ma nella pratica, il “gesto” di chiudere un giorno il sito web, non porta nulla, se non appunto a illudere i Gretini.

andre77
andre77

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733431, member: 85459″]
Si ma nella pratica, il “gesto” di chiudere un giorno il sito web, non porta nulla, se non appunto a illudere i Gretini.
[/QUOTE]

potrebbe portare a far riflettere qualche persona in più sulla questione, e magari le stesse persone potrebbero cambiare le loro abitudini… è una goccia nel mare, ma se le goccie aumentano…

nota a lato: mi mette sempre un po’ di tristezza l’uso di epiteti/offese gratuiti/e

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”andre77, post: 8733440, member: 24486″]
potrebbe portare a far riflettere qualche persona in più sulla questione, e magari le stesse persone potrebbero cambiare le loro abitudini… è una goccia nel mare, ma se le goccie aumentano…

nota a lato: mi mette sempre un po’ di tristezza l’uso di epiteti/offese gratuiti/e
[/QUOTE]
A far riflettere chi?
Non vedi il catalogo online oggi, lo guardi domani, no che cambi idea sull’acquisto di una bici che influisce al danno ambientale.
Per quanto riguarda gli epiteti, Gretini sono i “seguaci” di Greta, se vuoi puoi chiamarli ambientalisti, cambia poco nella sostanza.

nic.ge
nic.ge

[QUOTE=”Velocity, post: 8733427, member: 95026″]
Comunque avevo scritto che a nessuno è negato di esprimere la propria opionione magari con la bocca e non con il sedere….[B]Inoltre ritengo che gli sportivi i musicisti dovrebbero astenersi da queste ingerenze specialmente se militari ed in un paese straniero…[/B].E poi basta giustificare con “goliardata o scherzo ” queste cose si fanno perche ci sono i social altrimenti a quasi nessuno verrebbe in mente di calarsi le braghe in pubblico e ciò la dice lunga sullo spessore culturale di certa gente
[/QUOTE]
Sono d’accordo con tutto il post tranne sulla parte in grassetto che mi trova in totale disaccordo.

In musicisti, in quanto artisti, esprimono una posizione rispetto al mondo, sempre, qualunque cosa facciano. Fosse anche quella del disimpegno totale, esprimono una posizione che non è mediabile né evitabile.
Gli sportivi, invece, in questo caso hanno veicolato malissimo un messaggio, ma lo sport spesso aiuta a muovere le coscienze e ha un valore diplomatico altissimo (2 esempi che mi vengono in mente al volo: la “diplomazia del ping-pong” fra Usa e Cina negli anni 70 e la distensione Usa-Iran grazie al calcio qualche anno fa). Poi se il messaggio viene svilito come in questo caso, non significa che gli sportivi debbano astenersi dal prendere posizione.

Velocity
Velocity

Ho capito quello che vuoi dire ma io intendevo un intervento piu delineato come quello che ha fatto Roger Waters settimana scorsa che ha sparato a zero sul precedente governo….Uno che ha guadagnato centinaia di milioni di euro e non ha mai fatto niente per gli altri si permette di venire qui a giudicare con termini offensivi chi agisce per mandato del popolo italiano? Vada in Inghilterra a sparare a zero visto che gli hanno chiuso il parlamento per non farli parlare

Etien
Etien

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733431, member: 85459″]
Si ma nella pratica, il “gesto” di chiudere un giorno il sito web, non porta nulla, se non appunto a illudere i Gretini.
[/QUOTE]

Come non porta nulla? Già soltanto far parlare o comunque provare sensibilizzare le persone in merito ad un argomento così importante è un gesto lodevole. In fondo se siamo arrivati a questo punto una ragione c’è…

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”Etien, post: 8733446, member: 26350″]
Come non porta nulla? Già soltanto far parlare o comunque provare sensibilizzare le persone in merito ad un argomento così importante è un gesto lodevole. In fondo se siamo arrivati a questo punto una ragione c’è…
[/QUOTE]
Sensibilizzare chi?
Le stesse persone che poi fanno 3 giorni di fila all’uscita del nuovo iPhone?
Le stesse che comprano bici in carbonio contribuendo all’inquinamento?

Io nel mio piccolo cerco di non avere impatti sull’ambiente in cose reali, non predicando.

E per tornare in topic, Nino avrebbe fatto meglio a fare appelli a fine gare piuttosto che un gesto in quel modo.

pk71
pk71

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733431, member: 85459″]
Si ma nella pratica, il “gesto” di chiudere un giorno il sito web, non porta nulla, se non appunto a illudere i Gretini.
[/QUOTE]

Nella pratica si attraversa un oceano in 4 su una barca in materie composito non riciclabile di proprietà di uno che , molto probabilmente, non ha mai lavorato un solo giorno della sua vita e che ha come unica (e molto sostanziosa) fonte di reddito ha la gestione di finanze di imprese ed imprenditori che se ne sta-sbattono dell’ambiente.
Ipocriti.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”nic.ge, post: 8733445, member: 232828″]
Sono d’accordo con tutto il post tranne sulla parte in grassetto che mi trova in totale disaccordo.

In musicisti, in quanto artisti, esprimono una posizione rispetto al mondo, sempre, qualunque cosa facciano. Fosse anche quella del disimpegno totale, esprimono una posizione che non è mediabile né evitabile.
Gli sportivi, invece, in questo caso hanno veicolato malissimo un messaggio, ma lo sport spesso aiuta a muovere le coscienze e ha un valore diplomatico altissimo (2 esempi che mi vengono in mente al volo: la “diplomazia del ping-pong” fra Usa e Cina negli anni 70 e la distensione Usa-Iran grazie al calcio qualche anno fa). Poi se il messaggio viene svilito come in questo caso, non significa che gli sportivi debbano astenersi dal prendere posizione.
[/QUOTE]
Anche per me un musicista può esprimere qualsiasi pensiero, sta poi a chi lo ascolta decidere se seguirlo o no.
Peccato che in Italia non tutti i cantanti sono liberi di esprimersi politicamente.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”pk71, post: 8733457, member: 36998″]
Nella pratica si attraversa un oceano in 4 su una barca in materie composito non riciclabile di proprietà di uno che , molto probabilmente, non ha mai lavorato un solo giorno della sua vita e che ha come unica (e molto sostanziosa) fonte di reddito ha la gestione di finanze di imprese ed imprenditori che se ne sta-sbattono dell’ambiente.
Ipocriti.
[/QUOTE]
Però poi fai le interviste.

Velocity
Velocity

Ho capito quello che vuoi dire ma io intendevo un intervento piu delineato come quello che ha fatto Roger Waters settimana scorsa che ha sparato a zero sul precedente governo….Uno che ha guadagnato centinaia di milioni di euro e non ha mai fatto niente per gli altri si permette di venire qui a giudicare con termini offensivi chi agisce per mandato del popolo italiano? Vada in Inghilterra a sparare a zero visto che gli hanno chiuso il parlamento per non farli parlare

bikerlento
bikerlento

Figuratevi che a me girano le palle solo a vedere nelle grandi gare stradali buttare le borracce com niente fosse.

nic.ge
nic.ge

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733461, member: 85459″]
Anche per me un musicista può esprimere qualsiasi pensiero, sta poi a chi lo ascolta decidere se seguirlo o no.
Peccato che in Italia non tutti i cantanti sono liberi di esprimersi politicamente.
[/QUOTE]
Vero, anche se rispetto a qualche anno fa credo che molto sia migliorato (intendo rispetto ai tempi dei processi ai cantautori).

andre77
andre77

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733441, member: 85459″]
A far riflettere chi?
Non vedi il catalogo online oggi, lo guardi domani, no che cambi idea sull’acquisto di una bici che influisce al danno ambientale.
Per quanto riguarda gli epiteti, Gretini sono i “seguaci” di Greta, se vuoi puoi chiamarli ambientalisti, cambia poco nella sostanza.
[/QUOTE]

ok. Chiaro un mondo di imbecilli senza spirito critico…
ciao.

Etien
Etien

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733456, member: 85459″]
Sensibilizzare chi?
Le stesse persone che poi fanno 3 giorni di fila all’uscita del nuovo iPhone?
Le stesse che comprano bici in carbonio contribuendo all’inquinamento?

Io nel mio piccolo cerco di non avere impatti sull’ambiente in cose reali, non predicando.

E per tornare in topic, Nino avrebbe fatto meglio a fare appelli a fine gare piuttosto che un gesto in quel modo.
[/QUOTE]

Fotunatamente non siamo tutti uguali (mi riferisco alle code per acquistare l’ultimo Apple) e non è che se hai la bici in alluminio invece che di carbonio sei necessariamente amico dell’ambente.. intendiamoci, ti credo quando dici di voler salvaguardare l’ambiente con cose pratiche, ci mancherebbe, ma questo non esclude che altri “gesti”, per plateali che siano, possano avere una buona influenza su molte persone e se si riuscisse a far riflettere anche soltanto un individuo in più, a mio parere sarebbe già una vittoria.

pk71
pk71

[QUOTE=”Etien, post: 8733489, member: 26350″]
Fotunatamente non siamo tutti uguali (mi riferisco alle code per acquistare l’ultimo Apple) e non è che se hai la bici in alluminio invece che di carbonio sei necessariamente amico dell’ambente.. intendiamoci, ti credo quando dici di voler salvaguardare l’ambiente con cose pratiche, ci mancherebbe,[U][B] ma questo non esclude che altri “gesti”, per plateali che siano, possano avere una buona influenza su molte persone[/B][/U] e se si riuscisse a far riflettere anche soltanto un individuo in più, a mio parere sarebbe già una vittoria.
[/QUOTE]

Permettimi ma sono le stesse giustificazioni che, ad esempio, portarono al terrorismo negli anni ’70, ovviamente non intendo dire che le tue opinioni siano da “terroristiche”, anzi, quello che voglio dire è che tutti i sistemi vengono cambiati dall’interno, a volte troppo lentamente o solo parzialmente, ma è anche vero che tutte le “rivoluzioni”, tutte, hanno portato a soluzioni peggiori del problema.

Etien
Etien

[QUOTE=”pk71, post: 8733501, member: 36998″]
Permettimi ma sono le stesse giustificazioni che, ad esempio, portarono al terrorismo negli anni ’70, ovviamente non intendo dire che le tue opinioni siano da “terroristiche”, anzi, quello che voglio dire è che tutti i sistemi vengono cambiati dall’interno, a volte troppo lentamente o solo parzialmente, ma è anche vero che tutte le “rivoluzioni”, tutte, hanno portato a soluzioni peggiori del problema.
[/QUOTE]
Sinceramente non ho capito il nesso.. ci stiamo scambiando opinioni sul gesto plateale di un professionista del ciclismo. Tu hai da obiettare secondo il tuo (sacrosanto) modo di vedere le cose, io semplicemente approvo. Sul discorso rivoluzioni potremmo “dialogare” per giorni senza arrivare a un punto in comune…

pk71
pk71

[QUOTE=”Etien, post: 8733518, member: 26350″]
Sinceramente non ho capito il nesso.. ci stiamo scambiando opinioni sul gesto plateale di un professionista del ciclismo. Tu hai da obiettare secondo il tuo (sacrosanto) modo di vedere le cose, io semplicemente approvo. Sul discorso rivoluzioni potremmo “dialogare” per giorni senza arrivare a un punto in comune…
[/QUOTE]
:prost: non ci pensare.

Replay72
Replay72

Che caduta di stile…

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733431, member: 85459″]
Si ma nella pratica, il “gesto” di chiudere un giorno il sito web, non porta nulla, se non appunto a illudere i Gretini.
[/QUOTE]

forse a te non porta nulla. Loro vendono online le bici e tutto il resto su quel sito, in tutti gli Stati Uniti.

Quanto è facile criticare chi fa qualcosa mentre ci si gratta la fava quando si è webeti.

pk71
pk71

[MEDIA=youtube]n4XIeVihGEY[/MEDIA]

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733537, member: 1″]
forse a te non porta nulla. Loro vendono online le bici e tutto il resto su quel sito, in tutti gli Stati Uniti.

Quanto è facile criticare chi fa qualcosa mentre ci si gratta la fava quando si è webeti.
[/QUOTE]

Marco scusa, ma se io Amerrigano medio volevo comprare qualcosa di Specy online quel giorni, rimando al giorno dopo, non è che vado a comprarmi un’altra bici il giorno stesso.
Ed il problema spesso è proprio che qualcuno fa qualcosa (in pratica davvero poco influente) e per il resto si affida davvero ai webeti.

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733558, member: 85459″]
Marco scusa, ma se io Amerrigano medio volevo comprare qualcosa di Specy online quel giorni, rimando al giorno dopo, non è che vado a comprarmi un’altra bici il giorno stesso.
Ed il problema spesso è proprio che qualcuno fa qualcosa (in pratica davvero poco influente) e per il resto si affida davvero ai webeti.
[/QUOTE]

non ci capiamo. Stare zitti e muti non è certo la soluzione, visto che è molto difficile cambiare le abitudini della gente. Basta vedere quante persone usano l’auto per spostamenti che si potrebbero benissimo fare a piedi o in bici. Serve la Greta di turno per far parlare del problema. Infatti, malgrado le critiche dei vecchi tromboni, lei è sulla bocca di tutti e ha fatto presente il problema a tanti che non lo conoscevano.

Per me ben vengano 1000 persone così, piuttosto di un ultra settantenne che twitta fiele dal cesso della casa bianca ogni mattina quando si sveglia e fa solo i propri interessi.

Pietro.68
Pietro.68

ma adesso in questo forum si può parlare di politica. e addirittura di geo politica???
mi pareva che fosse vietato dal regolamento…

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8733562, member: 68729″]
ma adesso in questo forum si può parlare di politica. e addirittura di geo politica???
mi pareva che fosse vietato dal regolamento…
[/QUOTE]

Guarda che stiamo parlando delle chiappe di Shurter, stai più attento.

Velocity
Velocity

Allora io che mi tengo le bici per 10 anni e non cedo alla tentazione di ciò che mi propone il mercato ogni 6 mesi, uso l’auto solo se necessario , vado in bici al lavoro tutto l’anno, non mangio carne per non contribuire alle emissioni di gas serra, sarò anche silenzioso ma forse faccio piu “rumore” di una multinazionale il cui unico intento è fare profitto in barba a tutto e tutti, mascherandosi dietro queste iniziative che finisco il giorno dopo….

nic.ge
nic.ge

In effetti è un tema un po’ insidioso, si parte dalle chiappe di Nino e si finisce in geopolitica. E tutto seguendo un filo abbastanza logico, che è la cosa realmente preoccupante… 🙂

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE=”D-Lock, post: 8733564, member: 14872″]
Guarda che stiamo parlando delle chiappe di Shurter, stai più attento.
[/QUOTE]
non solo. stai più attento…

Frank1971
Frank1971

Grande campione in mtb ma parecchio coglione in questa foto..per quanto non mi sia simpatico Trump, questa foto se la poteva risparmiare. Lo facevo più intelligente…

ciccioo
ciccioo

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8733562, member: 68729″]
ma adesso in questo forum si può parlare di politica. e addirittura di geo politica???
mi pareva che fosse vietato dal regolamento…
[/QUOTE]
Dai pietro anche te, qui ci sono cose serie in ballo!

bikekultur
bikekultur

il paese più potente del pianeta oggi è la Cina e le politiche che si attribuiscono a Trump, come se lui fosse il Re Sole ed unico artefice, sono guidate dalla volontà di “restare in gioco”, giusto o sbagliato che sia, secondo le idee che ciascuno di noi si è fatto e che si farà.
Chiudo con la frase scontata: li vorrei vedere a farsi le foto a chiappe scoperte davanti allo Zhongnanhai .

MauroPS
MauroPS

Grande Nino e grandi tutti quelli che pensano a creare un mondo migliore, anche prendendo posizione quando il buon senso direbbe di comportarsi in maniera diversa.

FedeNova12
FedeNova12

Be, di certo poteva scegliere una forma di protesta più “intelligente” …cioè, alcuni atleti si inginocchiano o stanno negli spogliatoi durante l’inno americano o si rifiutano di salire sul podio… Una protesta così sembra più uno scherzo,una cosa così per fare…
In soldoni: Vuoi protestare? Ci mancherebbe, ma almeno scegli un modo che faccia riflettere veramente

azimba
azimba

Scusate ma che cavolo di articolo è questo! Su un sito dove uno si aspetta tecnica, gare, consigli e test mi sembra una caduta di stile parlare di cose totalmente superficiali e inutili che non riguardano la sport che amiamo.
Chi se ne frega di sti qui con il culo di fuori….. Fare articoli interessanti no?

MauroPS
MauroPS

[QUOTE=”azimba, post: 8733626, member: 115748″]
Scusate ma che cavolo di articolo è questo! Su un sito dove uno si aspetta tecnica, gare, consigli e test mi sembra una caduta di stile parlare di cose totalmente superficiali e inutili che non riguardano la sport che amiamo.
Chi se ne frega di sti qui con il culo di fuori….. Fare articoli interessanti no?
[/QUOTE]
A me interessa. Se non passavo per di qua non venivo a conoscenza di questa prodezza. E comunque chi da addosso a Trump avrà sempre il mio appoggio, Certo Megan Rapinoe ha più classe, ma bisogna differenziare i messaggi… :mrgreen:

bikerlento
bikerlento

Ho visto cantanti famosi schierarsi durante i propri concerti.

Non ne ho mai visto uno dichiarare di non fare più concerti per aiutate concretamente (niente concerti, niente inquinamento, niente uso di energia elettrica, niente spostamenti dei fans con relativo inquinamento).

Ma come dice il proverbio…. tutti….

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”azimba, post: 8733626, member: 115748″]
Scusate ma che cavolo di articolo è questo! Su un sito dove uno si aspetta tecnica, gare, consigli e test mi sembra una caduta di stile parlare di cose totalmente superficiali e inutili che non riguardano la sport che amiamo.
Chi se ne frega di sti qui con il culo di fuori….. Fare articoli interessanti no?
[/QUOTE]
Quello con il culo di fuori è l’attuale campione del mondo xc.
Non è un operaio che gira la domenica in bici per diletto.

azimba
azimba

E sti caxxi non lo dici! Allora scusa! Meno male che me lo hai detto tu sennò non lo sapevo ora si che mi interessa un articolo unico degno di ogni sito di mtb fantastico 🤩! Dai su speriamo nei prossimi articoli!
Cmq io sono un operaio qualcosa non va? A me sembra una coglionata e basta che si poteva evitare e se un sito così in vista come questo non avesse pubblicato questo articolo inutile non se lo sarebbe cagato nessuno sto belinone!

Fbf
Fbf

Ma da quando Schurter è militare????????? Questa non la sapevo!!!!!!

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”Fbf, post: 8733658, member: 13038″]
Ma da quando Schurter è militare????????? Questa non la sapevo!!!!!!
[/QUOTE]
Perché molti ciclisti italiani non fanno parte delle forze dell’ordine?
Luca Braidot è carabiniere.

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733642, member: 85459″]
Ho visto cantanti famosi schierarsi durante i propri concerti.

Non ne ho mai visto uno dichiarare di non fare più concerti per aiutate concretamente (niente concerti, niente inquinamento, niente uso di energia elettrica, niente spostamenti dei fans con relativo inquinamento).

Ma come dice il proverbio…. tutti….
[/QUOTE]
beh bisogna scegliere.
o veicoli un messaggio, e allora usi la tua visibilità e ti serve mantenerla,
o agisci in prima persona e la chiudi lì, e il messaggio non lo ascolta più nessuno.

dici che è più utile la seconda strada? non so. senz’altro sono due strade che mi sento di rispettare.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”fitzcarraldo358, post: 8733684, member: 35883″]
beh bisogna scegliere.
o veicoli un messaggio, e allora usi la tua visibilità e ti serve mantenerla,
o agisci in prima persona e la chiudi lì, e il messaggio non lo ascolta più nessuno.

dici che è più utile la seconda strada? non so. senz’altro sono due strade che mi sento di rispettare.
[/QUOTE]

La prima strada ti fa essere fico agli occhi dei webeti.
La seconda da un segnale molto più forte e utile realisticamente. Però ti fa perdere soldi.
Caso strano che venga utilizzato solo il primo metodo.

Se sei famoso e vuoi influire davvero sul comportamento della gente, ti metti in prima persona a fare qualcosa di concreto, non propaganda.

franz_quattro
franz_quattro

[QUOTE=”Fbf, post: 8733658, member: 13038″]
Ma da quando Schurter è militare????????? Questa non la sapevo!!!!!!
[/QUOTE]
Da quando ha compiuto 18 anni
in Svizzera c’è l’obbligo del servizio militare

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”franz_quattro, post: 8733701, member: 212404″]
Da quando ha compiuto 18 anni
in Svizzera c’è l’obbligo del servizio militare
[/QUOTE]

Si ma se non ricordo male, una volta finita la leva, sei attivo fino a non so quale età e ti richiamano una volta all’anno, credo per due settimane. Da come è descritto qui pare che lui sia militare “permanente”, il che spiegherebbe il perchè il suo gesto, per quanto capibile, potrebbe avere conseguenze.
Ma che poi, con quello che guadagna, veramente deve essere militare permanente per mantenenrsi? Capisco appunto molti italiani, ma lui credo prenda un bel pò di soldi.

f1000
f1000

Io sto con N1NO che ha avuto il coraggio di “esporsi” in prima persona per sostenere le proprie convinzioni e, in quanto al “linguaggio” usato direi che per farti capire da Trump devi usare il linguaggio di Trump!

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”D-Lock, post: 8733727, member: 14872″]
Si ma se non ricordo male, una volta finita la leva, sei attivo fino a non so quale età e ti richiamano una volta all’anno, credo per due settimane. Da come è descritto qui pare che lui sia militare “permanente”, il che spiegherebbe il perchè il suo gesto, per quanto capibile, potrebbe avere conseguenze.
Ma che poi, con quello che guadagna, veramente deve essere militare permanente per mantenenrsi? Capisco appunto molti italiani, ma lui credo prenda un bel pò di soldi.
[/QUOTE]
Tomba guadagnava poco?

monster74
monster74

Io più che mostrare le chiappe a Trump le mostrerei ai presidenti precedenti e di tutte le nazioni. Se siamo arrivati a questo e a dover votare questi è colpa di quelli che lo hanno preceduto che hanno fatto in modo che si creasse una società cosi che sforna e vota questi personaggi. Non mi sembra che qui in Italia siamo messi meglio.
Cmq il problema non è il presidente, ma i cittadini di tutto il mondo. È intrinseco dell’uomo, vogliamo solo andare avanti e mai e poi mai faremo un passo indietro e perciò dobbiamo consumare risorse e alla fine ci estingueremo.

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733740, member: 85459″]
Tomba guadagnava poco?
[/QUOTE]

Ah vero, il carabiniere Tomba ahahahah
Che infatti mentre era arruolato ne ha combinate di ogni, e non mi pare abbia fatto mai un giorno in cella.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”f1000, post: 8733729, member: 114682″]
Io sto con N1NO che ha avuto il coraggio di “esporsi” in prima persona per sostenere le proprie convinzioni e, in quanto al “linguaggio” usato direi che per farti capire da Trump devi usare il linguaggio di Trump!
[/QUOTE]
Ok, tutto bello.
E in pratica che risultato ha portato?
Adesso Trump cambia idea su qualcosa per aver visto 4 culi?

Avesse fatto degli appelli alla fine di ogni gara avrebbe avuto lo stesso risultato e molti più consensi.

E magari per essere più credibile potrebbe smettere di pubblicizzare multinazionali che sono causa del problema che lui vuole combattere.
A già… Per quelli prende soldi.

MauroPS
MauroPS

[QUOTE=”monster74, post: 8733741, member: 13308″]
Io più che mostrare le chiappe a Trump le mostrerei ai presidenti precedenti e di tutte le nazioni. Se siamo arrivati a questo e a dover votare questi è colpa di quelli che lo hanno preceduto che hanno fatto in modo che si creasse una società cosi che sforna e vota questi personaggi. Non mi sembra che qui in Italia siamo messi meglio.
Cmq il problema non è il presidente, ma i cittadini di tutto il mondo. È intrinseco dell’uomo, vogliamo solo andare avanti e mai e poi mai faremo un passo indietro e perciò dobbiamo consumare risorse e alla fine ci estingueremo.
[/QUOTE]
Il problema è che “alla fine” è adesso, almeno secondo gli scienziati. o credete di più ai politici? tipo Salvini che prendeva per il culo gli ambientalisti perché faceva freddo…

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733747, member: 85459″]
Ok, tutto bello.
E in pratica che risultato ha portato?
Adesso Trump cambia idea su qualcosa per aver visto 4 culi?

Avesse fatto degli appelli alla fine di ogni gara avrebbe avuto lo stesso risultato è molti più consensi.

E magari per essere più credibile potrebbe smettere di pubblicizzare multinazionali che sono causa del problema che lui vuole combattere.
A già… Per quelli prende soldi.
[/QUOTE]

dai su, basta. Hai la bici in carbonio e predichi come se avessi una bici in bambù e vivessi in una grotta accendendo il fuoco con le pietre.

bikerlento
bikerlento

Tania Cagnotto Fiamme Gialle
Massimiliano Rosolino ex carabiniere
Gabriele Detti esercito
Rosalba Forciniti carabiniere (conosciuta di persona, una forza)
Tanto per fare qualche esempio, ma per gli sport minori quasi tutti per poter arrivare a livelli top passano dalle forze armate, che ti permettono di allenarti a costo zero ed avere comunque assicurato un futuro.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733750, member: 1″]
dai su, basta. Hai la bici in carbonio e predichi come se avessi una bici in bambù e vivessi in una grotta accendendo il fuoco con le pietre.
[/QUOTE]

Guarda che non sono io a fare proclami ambientalisti, quindi non vedo perché non possa avere la bici in carbonio.
Piuttosto tutti quelli a favore del gesto di N1NO e contro le politiche ambientali di Trump, hanno bici in carbonio? Usano internet? Vivono senza cellulare?
Facile fare proclami, ci fa apparire belli ed intelligenti, ma le comodità nessuno le lascia.

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733754, member: 85459″]
Guarda che non sono io a fare proclami ambientalisti, quindi non vedo perché non possa avere la bici in carbonio.
Piuttosto tutti quelli a favore del gesto di N1NO e contro le politiche ambientali di Trump, hanno bici in carbonio? Usano internet? Vivono senza cellulare?
Facile fare proclami, ci fa apparire belli ed intelligenti, ma le comodità nessuno le lascia.
[/QUOTE]

guarda, io vado ogni giorno al lavoro in bici (elettrica) al posto che usare la macchina. Pioggia e neve comprese, è anche il motivo per cui abbiamo una doccia in sede. Quindi sì, mi stanno simpatici Greta e tutti quelli che rompono i coglioni a chi non fa niente per cambiare le proprie abitudini.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733755, member: 1″]
guarda, io vado ogni giorno al lavoro in bici (elettrica) al posto che usare la macchina. Pioggia e neve comprese, è anche il motivo per cui abbiamo una doccia in sede. Quindi sì, mi stanno simpatici Greta e tutti quelli che rompono i coglioni a chi non fa niente per cambiare le proprie abitudini.
[/QUOTE]
Vedi, potresti migliorare ancora utilizzando una bici normale.
In fondo una batteria richiede corrente nel ciclo vitale ed sarà un problema a fine ciclo.

Io invece per lavoro devo portare molti attrezzi e senza furgone è impossibile, mi dovrei sentire in colpa per distruggere l’ambiente?

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733758, member: 85459″]
Vedi, potresti migliorare ancora utilizzando una bici normale.
In fondo una batteria richiede corrente nel ciclo vitale ed sarà un problema a fine ciclo.

Io invece per lavoro devo portare molti attrezzi e senza furgone è impossibile, mi dovrei sentire in colpa per distruggere l’ambiente?
[/QUOTE]

comprati una gerla.

cianci
cianci

Marco, non ti preoccupare. Per quanto riguarda il mondo , appena ci estingueremo si sa.

l.j.silver
l.j.silver

gia’ mi stava simpatico, ora di piu’….

monster74
monster74

[QUOTE=”MauroPS, post: 8733749, member: 229737″]
Il problema è che “alla fine” è adesso, almeno secondo gli scienziati. o credete di più ai politici? tipo Salvini che prendeva per il culo gli ambientalisti perché faceva freddo…
[/QUOTE]
Eccolo lo sapevo!
in america è colpa di Trump e in Italia di Salvini!
se non ci fossero queste due persone il mondo sarebbe tutto green! e allora uccidiamole e facciamola finita e vivremo sereni e felici!
Se ci fosse il campionato mondiale di “diamo la colpa agli altri” sventolerebbe sempre il tricolore!
lo vogliamo capire o no che siamo noi (io, te, marco, giorgio, valentina, simona e ogni singolo abitante di questo mondo) ad averlo distrutto con tutti quei piccoli gesti quotidiani di cui neanche ce ne accorgiamo, goccia su goccia, volerne sempre di più abbiamo costretto ai governatori di comportarsi così.
solo la bicicletta in bambù può salvare questo mondo…. ma chi la compra? se uno si candida presidente con in programma la messa al bando del carbonio e tutte le bici devono essere in materiale ecocompatibile come il bambù chi lo voterebbe? Abbiamo fame di energia e tecnologia e volgiamo che i nostri governatori ce ne diano di più. Andare in giro con la bicicletta in bambù o fare un’attraversata oceanica in 5 giorni è impensabile per un americano, quindi vota e voterà sempre Trump.

monster74
monster74

[QUOTE=”marco, post: 8733755, member: 1″]
guarda, io vado ogni giorno al lavoro in bici (elettrica) al posto che usare la macchina. Pioggia e neve comprese, è anche il motivo per cui abbiamo una doccia in sede. Quindi sì, mi stanno simpatici Greta e tutti quelli che rompono i coglioni a chi non fa niente per cambiare le proprie abitudini.
[/QUOTE]
e io che ci vado a piedi? ho provato a dire a dei clienti di essere più green…. mi hanno risposto di farmi i cazzi miei e non si sono più fatti vedere! và a fare del bene!

giorgiocat
giorgiocat

Io non capisco quelli che criticano Schurter per questo gesto. Cioè nessuno ha detto che si è trasformato in un eremita che vive isolato dalla società ipercapitalistica e iperconsumistica. Ma ha fatto una pernacchia, lui uomo sportivo, pubblico e di fama, ad un uomo, Trump, che fa parlare di sè solo per l e sue politiche xenofobe e antiambientaliste. E’ un gesto, nessuno ha detto che è diventato il Messia. Intanto ci sta facendo parlare di quei temi, quelli riguardanti l’ambiente, che , qualche volta ce lo scordiamo, riguardano così da vicino, la nostra passione. Come si fa ad andare in mountain bike e a non amare l’ambiente selvaggio? Per me è impossibile. Ed è più importate che andare in bicicletta. E poi non capisco come si fa a criticare Greta Tunberg, che sarà giovane, in parte non completamente consapevole, ma intanto sta facendo parlare tutti del TEMA CENTRALE per il futuro di tutti. Cioè c’è ancora qualcuno qui che pensa che non lo sia?

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”monster74, post: 8733785, member: 13308″]
Eccolo lo sapevo!
in america è colpa di Trump e in Italia di Salvini!
se non ci fossero queste due persone il mondo sarebbe tutto green! e allora uccidiamole e facciamola finita e vivremo sereni e felici!
Se ci fosse il campionato mondiale di “diamo la colpa agli altri” sventolerebbe sempre il tricolore!
lo vogliamo capire o no che siamo noi (io, te, marco, giorgio, valentina, simona e ogni singolo abitante di questo mondo) ad averlo distrutto con tutti quei piccoli gesti quotidiani di cui neanche ce ne accorgiamo, goccia su goccia, volerne sempre di più abbiamo costretto ai governatori di comportarsi così.
solo la bicicletta in bambù può salvare questo mondo…. ma chi la compra? se uno si candida presidente con in programma la messa al bando del carbonio e tutte le bici devono essere in materiale ecocompatibile come il bambù chi lo voterebbe? Abbiamo fame di energia e tecnologia e volgiamo che i nostri governatori ce ne diano di più. Andare in giro con la bicicletta in bambù o fare un’attraversata oceanica in 5 giorni è impensabile per un americano, quindi vota e voterà sempre Trump.
[/QUOTE]
Su questo hai ragione: è l’intera società ( diciamo originariamente quella occidentale, che poi ha contagiato il globo) che con il suo stile di vita iperconsumistico ha distrutto e sta distruggendo il pianeta. Ma questo non fa che rendere ancora più necessaria e urgente un’autocritica radicale.

MauroPS
MauroPS

[QUOTE=”monster74, post: 8733785, member: 13308″]
Eccolo lo sapevo!
in america è colpa di Trump e in Italia di Salvini!
se non ci fossero queste due persone il mondo sarebbe tutto green! e allora uccidiamole e facciamola finita e vivremo sereni e felici!
[/QUOTE]

Trump e prima di lui Bush, Salvini ed altri hanno ridicolizzato il problema del riscaldamento globale in nome del loro profitto, che sia industriale o elettorale. Ovviamente non è solo colpa loro, non fare il furbo. certo che non avendo nessuna soluzione SONO PARTE DEL PROBLEMA, anche perché non sono dei tizi che discutono su un forum di biciclette, ma sono messi lì a decidere delle sorti delle loro nazioni e del mondo… Salvini per fortuna si è tolto di mezzo da solo (o è stato SOROS???) e non è più un problema. Rimane la stampa di destra che ha convinto parte degli italiani che il riscaldamento globale è un invenzione dei radical chic…

Big Steak One
Big Steak One

Ragazzi vi state agitando e accapigliando per nulla. Nino c’aveva da piscià dopo la sbornia della sera prima coi suoi tre amici (più l’amicone sempre a fare foto e selfie) ed erano talmente incioccati che non si sono accorti che stavano a circa un km dalla casa bianca…perchè forse credevano di essere ancora al pub. Ambientalisti, state tranquilli, lo diventeremo tutti a seguito di qualche calamità catastrofica globale che ci farà cacare davvero sotto dalla paura, quando non si potrà più porre rimedio (per la razza umana) e, come ha detto l’amico di prima, il pianeta si salverà dopo l’estirpazione del Virus-Uomo…aspè o l’ha detto l’agente Smith di Matrix? Io le chiappe le ho mostrate dal finestrino dell’autobus quando avevo 12 anni e non c’erano né i social né tutti i peli che c’ho adesso. Restare nell’età della pietra per com’è frenetica la vita odierna non ci penso proprio, ho due bici (una ebike), 5 veicoli a motore (però uno a metano eh!), smartphone, pc, laptop, frigorifero, microonde e uso il petrolio bianco per pulire la catena…nonostante ciò cerco di vivere rispettando l’ambiente più che posso adottando l’educazione che ho ricevuto dai miei genitori, dai miei professori, dalla cultura e da chiunque valesse la pena di imitare…compreso Piero Angela e Cecchi Paone. È una vita di merda in un mondo meraviglioso (diventato di merda) e per quanto ci sforziamo in un senso o nell’altro c’è sempre qualcuno migliore o peggiore di noi. Nessuno di noi qui presenti sverserebbe liquami in… Read more »

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”Big Steak One, post: 8733802, member: 250115″] Ragazzi vi state agitando e accapigliando per nulla. Nino c’aveva da piscià dopo la sbornia della sera prima coi suoi tre amici (più l’amicone sempre a fare foto e selfie) ed erano talmente incioccati che non si sono accorti che stavano a circa un km dalla casa bianca…perchè forse credevano di essere ancora al pub. Ambientalisti, state tranquilli, lo diventeremo tutti a seguito di qualche calamità catastrofica globale che ci farà cacare davvero sotto dalla paura, quando non si potrà più porre rimedio (per la razza umana) e, come ha detto l’amico di prima, il pianeta si salverà dopo l’estirpazione del Virus-Uomo…aspè o l’ha detto l’agente Smith di Matrix? Io le chiappe le ho mostrate dal finestrino dell’autobus quando avevo 12 anni e non c’erano né i social né tutti i peli che c’ho adesso. Restare nell’età della pietra per com’è frenetica la vita odierna non ci penso proprio, ho due bici (una ebike), 5 veicoli a motore (però uno a metano eh!), smartphone, pc, laptop, frigorifero, microonde e uso il petrolio bianco per pulire la catena…nonostante ciò cerco di vivere rispettando l’ambiente più che posso adottando l’educazione che ho ricevuto dai miei genitori, dai miei professori, dalla cultura e da chiunque valesse la pena di imitare…compreso Piero Angela e Cecchi Paone. È una vita di merda in un mondo meraviglioso (diventato di merda) e per quanto ci sforziamo in un senso o nell’altro c’è sempre qualcuno migliore o peggiore di noi. Nessuno… Read more »

monster74
monster74

Stamattina sono andato a correre. Ho fatto una via piena di cartacce e bottiglie di plastica ai lati della strada buttate dai finestrini di stronzi! C’era una signora con una busta che passeggiava e raccoglieva.
Di chi è la colpa della sporcizia? Del sindaco o della gente?
Certamente è anche mia che non ho mai fatto niente perché questo fenomeno non accadesse. Ma sicuramente il plauso ecologista va a questa signora che senza esaltazioni su social non è andata a mostrare il culo al sindaco, ma ha fatto qualcosa di concreto!
Quando N1NO mostrerà di aver fatto qualcosa di concreto (mostrare le chiappe non lo è), allora lo stimerò pure io!

bikerlento
bikerlento

Paragono il gesto di N1NO a quello di Richard Gere….
Bello farsi le foto a costo zero sul barcone per poi la settimana dopo venire qui all’Argentario con lo yacht e la servitù.
Buon per loro che i webeti abbondano.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”monster74, post: 8733838, member: 13308″]
Stamattina sono andato a correre. Ho fatto una via piena di cartacce e bottiglie di plastica ai lati della strada buttate dai finestrini di stronzi! C’era una signora con una busta che passeggiava e raccoglieva.
Di chi è la colpa della sporcizia? Del sindaco o della gente?
Certamente è anche mia che non ho mai fatto niente perché questo fenomeno non accadesse. Ma sicuramente il plauso ecologista va a questa signora che senza esaltazioni su social non è andata a mostrare il culo al sindaco, ma ha fatto qualcosa di concreto!
Quando N1NO mostrerà di aver fatto qualcosa di concreto (mostrare le chiappe non lo è), allora lo stimerò pure io!
[/QUOTE]
Pensa che qua invece ci sono personaggi schierati politicamente contro il sindaco che vanno apposta in giro a cercare le cartacce per fotografarle e metterle sui social pur di screditare l’amministrazione, ma stai tranquillo che non ne raccattano una.

Pietro.68
Pietro.68

mi ricorda tanto uno che andava in tv a parlare del terzo mondo e chiedeva che venisse cancellato il debito di quei paesi verso i paesi più ricchi, salvo poi scoprire che lui i suoi soldi li nascondeva alle kaiman…

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”MauroPS, post: 8733801, member: 229737″]
Trump e prima di lui Bush, Salvini ed altri hanno ridicolizzato il problema del riscaldamento globale in nome del loro profitto, che sia industriale o elettorale. Ovviamente non è solo colpa loro, non fare il furbo. certo che non avendo nessuna soluzione SONO PARTE DEL PROBLEMA, anche perché non sono dei tizi che discutono su un forum di biciclette, ma sono messi lì a decidere delle sorti delle loro nazioni e del mondo… Salvini per fortuna si è tolto di mezzo da solo (o è stato SOROS???) e non è più un problema. Rimane la stampa di destra che ha convinto parte degli italiani che il riscaldamento globale è un invenzione dei radical chic…
[/QUOTE]
Straquoto

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”Big Steak One, post: 8733802, member: 250115″] Ragazzi vi state agitando e accapigliando per nulla. Nino c’aveva da piscià dopo la sbornia della sera prima coi suoi tre amici (più l’amicone sempre a fare foto e selfie) ed erano talmente incioccati che non si sono accorti che stavano a circa un km dalla casa bianca…perchè forse credevano di essere ancora al pub. Ambientalisti, state tranquilli, lo diventeremo tutti a seguito di qualche calamità catastrofica globale che ci farà cacare davvero sotto dalla paura, quando non si potrà più porre rimedio (per la razza umana) e, come ha detto l’amico di prima, il pianeta si salverà dopo l’estirpazione del Virus-Uomo…aspè o l’ha detto l’agente Smith di Matrix? Io le chiappe le ho mostrate dal finestrino dell’autobus quando avevo 12 anni e non c’erano né i social né tutti i peli che c’ho adesso. Restare nell’età della pietra per com’è frenetica la vita odierna non ci penso proprio, ho due bici (una ebike), 5 veicoli a motore (però uno a metano eh!), smartphone, pc, laptop, frigorifero, microonde e uso il petrolio bianco per pulire la catena…nonostante ciò cerco di vivere rispettando l’ambiente più che posso adottando l’educazione che ho ricevuto dai miei genitori, dai miei professori, dalla cultura e da chiunque valesse la pena di imitare…compreso Piero Angela e Cecchi Paone. È una vita di merda in un mondo meraviglioso (diventato di merda) e per quanto ci sforziamo in un senso o nell’altro c’è sempre qualcuno migliore o peggiore di noi. Nessuno… Read more »

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”giorgiocat, post: 8733853, member: 19717″]
Capisco quello che vuoi dire, soprattutto quando dici che saranno gli eventi e la necessità a farci diventare tutti ambientalisti, ma credo che invece sia arrivato il momento di agitarsi e di accapigliarsi, anche su un forum di bici (da MONTAGNA, non scordiamolo) perchè a stare tranquilli in questo caso si va a finire molto male, o si fa finire molto male figli e nipoti, insieme al pianeta. E se per questo bisogna mostrare il culo, credo si debba farlo
[/QUOTE]

E ora che il culo è stato mostrato?
In pratica è cambiato qualcosa?

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733856, member: 85459″]
E ora che il culo è stato mostrato?
In pratica è cambiato qualcosa?
[/QUOTE]

si, tu non hai pace. Stai a vedere che la prossima volta che usi la macchina per fare 2 metri ti viene in mente il culo di Schurter.

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733857, member: 1″]
si, tu non hai pace. Stai a vedere che la prossima volta che usi la macchina per fare 2 metri ti viene in mente il culo di Schurter.
[/QUOTE]
Ma non ci penso minimamente, continuerò a comportarmi come sempre, cercando di limitare il mio impatto sull’ambiente ma non comportarmi da ipocrita facendo 1 quando potrei fare 100.

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733859, member: 85459″]
Ma non ci penso minimamente, continuerò a comportarmi come sempre, cercando di limitare il mio impatto sull’ambiente ma non comportarmi fa ipocrita facendo 1 quando potrei fare 100.
[/QUOTE]

si va bene, abbiamo capito che non hai capito. Adesso cambia topic, grazie

bikerlento
bikerlento

[QUOTE=”marco, post: 8733860, member: 1″]
si va bene, abbiamo capito che non hai capito. Adesso cambia topic, grazie
[/QUOTE]
E che è dittatura ora?
Magari da qualche parte della Cina potrebbero controllare il pensiero della gente, a casa mia no.

Marco Toniolo

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733862, member: 85459″]
E che è dittatura ora?
Magari da qualche parte della Cina potrebbero controllare il pensiero della gente, a casa mia no.
[/QUOTE]

questa non è casa tua.

bonny92
bonny92

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8733562, member: 68729″]
ma adesso in questo forum si può parlare di politica. e addirittura di geo politica???
mi pareva che fosse vietato dal regolamento…
[/QUOTE]
Dipende, pare sia interpretabile!

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”bikerlento, post: 8733856, member: 85459″]
E ora che il culo è stato mostrato?
In pratica è cambiato qualcosa?
[/QUOTE]
Le persone famose (Nino Schurter lo è in ambito sportivo), hanno il potere di fare parlare le a ltre persone anche solo facendo una stupidata. E secondo me quando si tratta di ambiente e dintorni questo, è solo un bene. Sai quanta gente c’è che ha sentito parlare di ambiente e riscaldamento globale per la prima volta, per via di Greta Thunberg (che senso ha denigrarla, proprio io non lo capisco)? Tanta, e questo è solo un bene. Cioè che senso ha dire vabeh il nostro stile di vita è questo qua , non rinunceremo mai a niente, ecc… Bisogna capire che la realtà non va prima di cambiarla. dopodichè sono convinto,come ho già detto, che i cambiamenti radicali ci saranno eccome, e saranno per necessità. Ma io voglio arrivarci almeno sapendo perchè succedono

nic.ge
nic.ge

Fermo che continuo a pensare che quel gesto in sé sia squalificante, e che se riduciamo il dibattito al livello degli uomini delle caverne, siamo destinati a ridiventarlo per davvero, volevo fare solo poche considerazioni su quello che è stato detto.

1. Se ognuno di quegli “ipocriti coi soldi” si porta dietro almeno un centinaio di “webeti”, forse è già l’inizio di qualcosa. Il che non mi pare così inutile.

2. Se ne avte voglia, andatevi a guardare cosa diceva Aristotele sull’egoismo “nobile”, quello che porta all’affermazione di sé per poi essere di guida e aiuto anche per gli altri, pur rimanendo sostanzialmente egoista.

3. Ogni grande cambiamento che non finisca nel sangue, passa per piccoli esempi apparentemente insignificanti. Se io mi metto a raccogliere cartacce sulla spiaggia, magari se va bene ispirerò una persona. Se lo fa Richard Gere con telecamere al seguito, magari di persone ne ispira 1000.

Reynold
Reynold

”che figura di m…a” cit.

Reynold
Reynold

”che figura di m…a” cit.

Blackmouse78
Blackmouse78

[QUOTE=”giorgiocat, post: 8733871, member: 19717″]
Le persone famose (Nino Schurter lo è in ambito sportivo), hanno il potere di fare parlare le a ltre persone anche solo facendo una stupidata. E secondo me quando si tratta di ambiente e dintorni questo, è solo un bene. Sai quanta gente c’è che ha sentito parlare di ambiente e riscaldamento globale per la prima volta, per via di Greta Thunberg (che senso ha denigrarla, proprio io non lo capisco)? […]
[/QUOTE]

Sottoscrivo in pieno! Il potere dei “gesti” è proprio questo: fare mettere in moto i neuroni a tanta gente. Che sia la culata di Nino o la “chiusura” del sito Specy.

Chi sostiene che siano azioni inutili ignora volutamente il potere della comunicazione.

La comunicazione genera pensieri, che si possono tradurre in azione, poi sui modi si può disquisire all’infinito, ma il nocciolo della questione non cambia di una virgola.

…e i detrattori di Greta, lasciamo proprio perdere… Almeno per ora qui sul forum non è stato detto niente di particolarmente fastidioso in merito, ma la maggior parte degli strali che si sentono fuori sono figli della cultura Vanzina-style, per cui se fosse stata Emily Ratajkowski in perizoma a dire le stesse cose, allora tutti sui gommoni a sabotare le baleniere, ma visto che invece Greta ci ricorda più la secchiona di classe che stava sulle balle alle medie…allora tutti a pigliarla per il cù e augurarsi che taccia e la pianti di ricordare verità scomode.

lollo72

Se parliamo di immagini di protesta , personalmente preferissco vedere le bocce delle “Femen” piuttosto che i sederi Elvetici !

Mostro
Mostro

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8733846, member: 68729″]
mi ricorda tanto uno che andava in tv a parlare del terzo mondo e chiedeva che venisse cancellato il debito di quei paesi verso i paesi più ricchi, salvo poi scoprire che lui i suoi soldi li nascondeva alle kaiman…
[/QUOTE]
:hahaha::hahaha::hahaha:…ma chi? Tipo Bono Vox!

Strelok
Strelok

Trump, a prescindere dal suo operato, è ovviamente sotto attacco mediatico da parte dei democratici, che sfruttano ogni aspetto per delegittimarlo.
Pertanto, io temo che, nel contesto politico, a nessun partito interessi veramente il problema dell’inquinamento, ma che sia solo uno strumento per ottenere consenso.

PS: non sostengo alcuna parte politica; mi fanno tutti schifo, indistintamente. 😉
PS 2: io parlerei dell’inquinamento generato dai grandi apparati militari ed industriali, per esempio.

Tc70
Tc70

[QUOTE=”bikekultur, post: 8733596, member: 221674″]
[B]il paese più potente del pianeta oggi è la Cina [/B]e le politiche che si attribuiscono a Trump, come se lui fosse il Re Sole ed unico artefice, sono guidate dalla volontà di “restare in gioco”, giusto o sbagliato che sia, secondo le idee che ciascuno di noi si è fatto e che si farà.
Chiudo con la frase scontata: li vorrei vedere a farsi le foto a chiappe scoperte davanti allo Zhongnanhai .
[/QUOTE]

Esatto,provare ad andare in Cina a far foto con le chiappe al vento…c’è chi per molto meno,non ne è più tornato o uscito…

Tc70
Tc70

[QUOTE=”Strelok, post: 8733909, member: 248219″]
PS: non sostengo alcuna parte politica; mi fanno tutti schifo, indistintamente. 😉
PS 2: io parlerei dell’inquinamento generato dai grandi apparati militari ed industriali, per esempio.
[/QUOTE]

1) Esatto idem.

2) Vero anche quello,ma non ci rendiamo conto dell’enorme impatto che hanno gli allevamenti intensivi nel mondo,consumiamo meno di quello che produciamo,inquiniamo i terreni per renderli più produttivi aumentando esponezialmente ogni tipo di malattia che si ripercuote su noi stessi,carne la consumo,mi piace,ma non si può negare che la produzione di essa stia facendo più danni forse di altre produzioni inquinanti…se non c’è un ritorno alla madre terra,entro un breve termine,non ci sarà più scampo per il genere umano…:prega:

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”Blackmouse78, post: 8733884, member: 2912″]
…e i detrattori di Greta, lasciamo proprio perdere… Almeno per ora qui sul forum non è stato detto niente di particolarmente fastidioso in merito, ma la maggior parte degli strali che si sentono fuori sono figli della cultura Vanzina-style, per cui se fosse stata Emily Ratajkowski in perizoma a dire le stesse cose, allora tutti sui gommoni a sabotare le baleniere
[/QUOTE]
:smile::smile::smile:

fafnir
fafnir

[QUOTE=”monster74, post: 8733785, member: 13308″]
Eccolo lo sapevo!
in america è colpa di Trump e in Italia di Salvini!
se non ci fossero queste due persone il mondo sarebbe tutto green! e allora uccidiamole e facciamola finita e vivremo sereni e felici!
Se ci fosse il campionato mondiale di “diamo la colpa agli altri” sventolerebbe sempre il tricolore!
lo vogliamo capire o no che siamo noi (io, te, marco, giorgio, valentina, simona e ogni singolo abitante di questo mondo) ad averlo distrutto con tutti quei piccoli gesti quotidiani di cui neanche ce ne accorgiamo, goccia su goccia, volerne sempre di più abbiamo costretto ai governatori di comportarsi così.
solo la bicicletta in bambù può salvare questo mondo…. ma chi la compra? se uno si candida presidente con in programma la messa al bando del carbonio e tutte le bici devono essere in materiale ecocompatibile come il bambù chi lo voterebbe? Abbiamo fame di energia e tecnologia e volgiamo che i nostri governatori ce ne diano di più. Andare in giro con la bicicletta in bambù o fare un’attraversata oceanica in 5 giorni è impensabile per un americano, quindi vota e voterà sempre Trump.
[/QUOTE]
Non so se sarebbe più green, di certo il valore di QI medio della popolazione mondiale schizzerebbe alle stelle.

Comunque prese di posizione volgari non fanno altro che peggiorare la situazione.

monster74
monster74

[URL unfurl=”false”]https://www.montagna.tv/147518/austria-ruspe-in-azione-sul-ghiacciaio-pitztal-per-ampliare-piste-da-sci/[/URL]
Ecco, perché non si può mostrare le chiappe all’Austria?
Quanti di quelli che criticano Trump fanno la settimana bianca? E la fanno anche se non c’è neve!
Io mostro le chiappe a tutti questi!
Io faccio sci alpinismo, se non c’è neve vado a farmi un giri in bici!

sideman
sideman

Penso che Greta ed il Gretinismo sia la dimostrazione del livello di ipocrisia che vi sia oggi al mondo, una povera bambina strappata alla sua vita, strappata ai suoi amici manipolata fin da piccola inculcandogli discorsi piu grandi di lei, facendone il fantoccio e la bamderuola di un certo modo di pensare Una bambina che dovrebbe sorridere, godersi l’infanzia e la vita esattamente come tutte le sue coetanee, dovrebbe avere delle amichette, un diario, un amore immaginario, dovrebbe ridere, piangere fare le bizze, emozionarsi per le stesse cosa per cui ci si emoziona a quell’eta’, invece niente si tutto questo, è già grande, direi vecchia p, gli hanno negato l’infanzia e tutto il bello dell’infanzia. Tolgono i figli ai genitori per ragioni discutibili, lo abbiamo visto ovunque, a Bibbiano oggi è sulla. Occa di tutti ma ce ne sono 100 di Bibbiano in Italia, a volte basta una denuncia senza aver consultato nemmeno la madre,… ma Greta è un idolo… Questa è l’ipocrisia odierna. Greta va in barca a vela con uno che non si è mai asciugato una goccia di sudore in vita sua…e viene seguita nel mondo, una barca per la cui costruzione si è inquinato, un po’ come Karola che non prende l’aereo per non inquinare, come se la sua See Watch andasse a energia solare…barche che inquinano tantissimo a livelli inimmaginabili. Poi c’ è il mondo…il mondo che se qualche studioso dice che se continuiamo cosi abbiamo un futuro breve a nessuno frega niente, se lo… Read more »

Marco Toniolo

[QUOTE=”sideman, post: 8734000, member: 6868″]
Penso che Greta ed il Gretinismo sia la dimostrazione del livello di ipocrisia che vi sia oggi al mondo, una povera bambina strappata alla sua vita, strappata ai suoi amici manipolata fin da piccola inculcandogli discorsi piu grandi di lei, facendone il fantoccio e la bamderuola di un certo modo di pensare
Una bambina che dovrebbe sorridere, godersi l’infanzia e la vita esattamente come tutte le sue coetanee, dovrebbe avere delle amichette, un diario, un amore immaginario, dovrebbe ridere, piangere fare le bizze, emozionarsi per le stesse cosa per cui ci si emoziona a quell’eta’, invece niente si tutto questo, è già grande, direi vecchia p, gli hanno negato l’infanzia e tutto il bello dell’infanzia.
[/QUOTE]

Va bene che in Italia si è “ragazzi” fino ai 60 anni, che la televisione è la mamma di tutti e che il crocefisso in vista sul petto villoso fa prendere voti, ma prova a dire ad una qualsiasi persona con cervello che una sedicenne si “deve godere la propria infanzia” che ti manderà inesorabilmente a quel paese.
O, per dirla alla Schurter, :quinonsp::quinonsp::quinonsp::quinonsp:

pk71
pk71

[QUOTE=”giorgiocat, post: 8733788, member: 19717″]
Su questo hai ragione: è l’intera società ( diciamo originariamente quella occidentale, che poi ha contagiato il globo) che con il suo stile di vita iperconsumistico ha distrutto e sta distruggendo il pianeta. Ma questo non fa che rendere ancora più necessaria e urgente un’autocritica radicale.
[/QUOTE]

Ricordati che è anche la società che ti ha permesso di studiare, di lavorare e campare (comprando le biciclette), salvarti la vita o quella dei tuoi familiari quando sono malati, andare nello spazio, attraversare oceani (per portarti le biciclette, cellulari computer, ecc.), divertirti tanto con film playstation, cinema, teatri, arte, web, cultura…………….
Beh mi sembra abbastanza per non buttare tanta merda addosso alla nostra società, poi se preferisci puoi anche trasferirti.

Tc70
Tc70

Ancora però non ho ben capito da come si è partiti dalle chiappe dello svizzero per arrivare alla bambina svedese…:nunsacci::mrgreen:

Pietro.68
Pietro.68

ma veramente c’è qualcuno convinto che quella foto sia servita a qualcosa di diverso che non portare visibilità solo a chi l’ha fatta???
Veramente pensate che abbia migliorato la condizione dell’ambiente?
Al di là della politica di TRUMP o SALVINI, [B]di cui per regolamento in questo forum non si dovrebbe parlare[/B], ma credete che adesso la gente sia più sensibile alla questione ambientale perchè uno sportivo da milioni di euro di sponsorizzazioni si è messo col culo di fuori in una foto?
Credete davvero che alla gente non abbia dato fastidio vedere un divo del cinema salire sul barcone dei migranti per farsi fotografare e poi farsi fotografare 2 giorni dopo nel golfo di napoli a bordo del suo mega yacht???
Chi si occupa seriamente di questi temi lo fa in modo diverso.

MauroPS
MauroPS

ma perché le [B]chiappe [/B]del campione vi fanno [B]rosicare [/B]tanto?
cosa vi da fastidio? siete ore che passate di qua a dare dell’ipocrita a questo o a quello…
io un’idea me la sono fatta…

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE=”MauroPS, post: 8734074, member: 229737″]
ma perché le [B]chiappe [/B]del campione vi fanno [B]rosicare [/B]tanto?
cosa vi da fastidio? siete ore che passate di qua a dare dell’ipocrita a questo o a quello…
io un’idea me la sono fatta…
[/QUOTE]
a me sembra invece che qualcuno si sia eccitato oltre misura a vedere quella foto e abbia pontificato sull’utilità del gesto. L’hai perfino definita una “prodezza”…

Dandelion
Dandelion

[QUOTE=”marco, post: 8733560, member: 1″]
Serve la Greta di turno per far parlare del problema. Infatti, malgrado le critiche dei vecchi tromboni, lei è sulla bocca di tutti e ha fatto presente il problema a tanti che non lo conoscevano.
[/QUOTE]

Scienziati di tutto il mondo sono almeno trent’anni che ci mettono in guardia.
Se per “parlare del problema” e “farlo presente a tanti che non lo conoscevano” servono una ragazzina e le chiappe di un biciclettaro non è che quelli che si svegliano solo ora stiano messi tanto bene col cervello.

Omar69
Omar69

Grande Nino!

stellitex
stellitex

Anche Nino, fa il parassita, il pro che comunqye prende lo stipendio statale, come almilitare di una nazione neutrale. Grazie per averci fatto vedere il lato b del viso. Finocchio con il culo degli altri….. clap clap clap

giorgiocat
giorgiocat

[QUOTE=”pk71, post: 8734056, member: 36998″]
Ricordati che è anche la società che ti ha permesso di studiare, di lavorare e campare (comprando le biciclette), salvarti la vita o quella dei tuoi familiari quando sono malati, andare nello spazio, attraversare oceani (per portarti le biciclette, cellulari computer, ecc.), divertirti tanto con film playstation, cinema, teatri, arte, web, cultura…………….
Beh mi sembra abbastanza per non buttare tanta merda addosso alla nostra società, poi se preferisci puoi anche trasferirti.
[/QUOTE]
Non mi sembra di aver buttato merda e nessuno nega queste cose , ma è anche bene essere consapevoli che è tutto fondamentalmente basato su un’ingiustizia (fatta di tante ingiustizie) globale, che ha permesso all”occidente di prosperare a spese soprattutto dell’Africa e fino a poco tempo fa della maggior parte dell’Asia…e tutti assieme a spese dell’ambiente … ovviamente il discorso è molto complesso e non può essere trattato in tre righe…ma visto che è la realtà io la voglio conoscere e approfondirla e mi interessa capire da dove arriva il mio benessere e potenzialmente criticarlo. Anche perchè tutti ci dovremo fare i conti. Se a te non interessa nessuno ti obbliga a farlo

stellitex
stellitex

…… siete troppo avanti, nn ho capito un belino di quanto scritto……

stellitex
stellitex

…… siete troppo avanti, nn ho capito un belino di quanto scritto……

Tc70
Tc70

[QUOTE=”MauroPS, post: 8734074, member: 229737″]
ma perché le [B]chiappe [/B]del campione vi fanno [B]rosicare [/B]tanto?
cosa vi da fastidio? siete ore che passate di qua a dare dell’ipocrita a questo o a quello…
[B][COLOR=rgb(41, 105, 176)]io un’idea me la sono fatta…[/COLOR][/B]
[/QUOTE]

Esponila…

Dandelion
Dandelion

[QUOTE=”MauroPS, post: 8733630, member: 229737″]
A me interessa. Se non passavo per di qua non venivo a conoscenza di questa prodezza. E comunque chi da addosso a Trump avrà sempre il mio appoggio, Certo Megan Rapinoe ha più classe, ma bisogna differenziare i messaggi… :mrgreen:
[/QUOTE]

Si proprio una prodezza.. quando le ideologie contano più dei fatti.
La Cina inquina mooooolto più degli Stati Uniti, ma non mi sembra di aver mai visto nessuno di sti fenomeni a Pechino con le chiappe di fuori.
Come mai ?

Big Steak One
Big Steak One

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8734065, member: 68729″]
ma veramente c’è qualcuno convinto che quella foto sia servita a qualcosa di diverso che non portare visibilità solo a chi l’ha fatta???
Veramente pensate che abbia migliorato la condizione dell’ambiente?
Al di là della politica di TRUMP o SALVINI, [B]di cui per regolamento in questo forum non si dovrebbe parlare[/B], ma credete che adesso la gente sia più sensibile alla questione ambientale perchè uno sportivo da milioni di euro di sponsorizzazioni si è messo col culo di fuori in una foto?
Credete davvero che alla gente non abbia dato fastidio vedere un divo del cinema salire sul barcone dei migranti per farsi fotografare e poi farsi fotografare 2 giorni dopo nel golfo di napoli a bordo del suo mega yacht???
Chi si occupa seriamente di questi temi lo fa in modo diverso.
[/QUOTE]
[QUOTE=”MauroPS, post: 8734074, member: 229737″]
ma perché le [B]chiappe [/B]del campione vi fanno [B]rosicare [/B]tanto?
cosa vi da fastidio? siete ore che passate di qua a dare dell’ipocrita a questo o a quello…
io un’idea me la sono fatta…
[/QUOTE]
Io l’avevo detto…erano appena usciti dal pub e c’avevano da piscià 🙂

emmellevu
emmellevu

I comportamenti si dividono tra corretti e scorretti.

Non è per niente coerente essere indulgenti quando il comportamento è scorretto perché piace il messaggio che si vuole comunicare. E al contrario indignarsi quando il comportamento è scorretto e non si condivide il messaggio comunicato.

Indipendente da quello che si pensa sulle opinioni di Trump, questo comportamento è scorretto. Punto.

Marco Toniolo

[QUOTE=”Pietro.68, post: 8734082, member: 68729″]
a me sembra invece che qualcuno si sia eccitato oltre misura a vedere quella foto e abbia pontificato sull’utilità del gesto. L’hai perfino definita una “prodezza”…
[/QUOTE]

e a me sembra che a qualcuno piaccia infilare la testa nella sabbia facendo finta che vada tutto bene. Per fortuna che non sono tutti così pavidi.
Venerdì a New York:

[IMGcomment image?quality=90&auto=webp[/IMG]

A proposito di “politica” nel forum. Questa non è politica, si parla dell’ambiente, cosa che in un sito di bici ci sta bene. Quindi se non vi piace, andate su fb a seguire qualche cazzaro sparaballe.