Coronavirus: stop completo allo sport all’aria aperta in Lombardia

Coronavirus: stop completo allo sport all’aria aperta in Lombardia

Staff, 21/03/2020
Whatsapp
Staff, 21/03/2020

Dopo i disastrosti numeri del contagio comunicati dalla protezione civile alle 18:00, la regione Lombardia ha decretato un ulteriore giro di vite alle attività, fra le quali rientra anche lo sport all’aria aperta. È completamente vietato infatti praticare sport, anche singolarmente, da domani fino al 15 aprile (link).

Ai nostri amici lombardi (e non solo) possiamo solo augurare un veloce risolversi dell’emergenza.

Commenti

  1. Burìk:

    Se tieni chiuso e ci sei solo tu non credo che nessuno venga ad arrestarti.
    Il problema è arrivarci, dovrei fare 8 km andata e 8 al ritorno cambiando comune, se mi dovessero fermare devo essere sicuro che sto facendo una cosa lecita.. A sto punto meglio fare una telefonata ai carabinieri x chiarimenti
  2. Maurett82:

    Si certo, però un punto del decreto di ieri dice questo:

    Ci sarà tempo fino al 25 marzo per le aziende prima di chiudere le industrie impiegate in settori produttivi ritenuti non indispensabili secondo il decreto firmato quest'oggi dal presidente Giuseppe Conte. Le imprese "completano le attività necessarie alla sospensione entro il 25 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in giacenza", spiega il provvedimento, che ha validità fino al 3 aprile 2020.

    Quindi secondo me è lecito che io possa recarmi a lavoro entro il 25.
    Allora si...