Nuova Pivot Firebird con ruote da 29″

Nuova Pivot Firebird con ruote da 29″

20/06/2018
Whatsapp
20/06/2018

Pivot Cycles rinnova la Firebird dotandola di ruote da 29 pollici. La bici da Enduro e bike park del brand dell’Arizona, che abbiamo testato nella sua versione 27.5″, diventa ancora più aggressiva con nuove geometrie, decisamente moderne, e diversi dettagli studiati appositamente per una destinazione d’uso più ampia. Pivot infatti ha realizzato la Firebird 29 con l’obiettivo di soddisfare sia i racer di Enduro che gli appassionati delle giornate in bike park, con un prodotto aggressivo ma al contempo maneggevole in discesa e capace di salire senza alcuna limitazione. Ne abbiamo appena ricevuta una da mettere alla prova quindi presto sapremo fornirvi le impressioni di guida relative a un test completo.

Dettagli

• Costruzione full carbon
• 162mm di escursione posteriore
• 170mm di escursione anteriore
• Offset forcella di 44mm
• Geometrie variabili tramite flip-chip e calotta inferiore della serie sterzo
• Nata per ruote da 29″ ma compatibile con ruote 27.5″ Plus grazie alle geometrie variabili
• Alloggia copertoni fino a 29×2.6” o 27.5×2.8”
• Mozzo posteriore Super Boost 12x157mm per un carro ulteriormente corto e rigido
• Passaggio dei cavi interno
• Peso del telaio senza ammortizzatore 3,2kg
• Peso della bici completa a partire da 13,5kg
• Garanzia di 10 anni

Il sistema di sospensione della Firebird 29 è fortemente ispirato come curva di compressione a quello della Phoenix, la sorellona da DH di casa Pivot.

Deriva dalla Phoenix anche la scelta di utilizzare perni e bielle di dimensioni maggiorate per garantire il massimo della rigidezza all’insieme carro/telaio.

Offre 162mm di escursione, gestiti da un FOX Float X2 metrico da 230x65mm, scelto da Pivot per l’ampia possibilità di intervenire sull’idraulica grazie alle regolazioni esterne.

Nella parte inferiore del top tube è ricavata una piccola nicchia che lascia spazio di movimento al serbatoio separato dell’ammortizzatore.

Nella foto precedente notiamo anche la sede integrata della batteria di un eventuale sistema Shimano Di2. Pivot tuttavia dichiara che la Firebird 29 non è interamente compatibile con il sistema Di2 dato che il carro non è predisposto per il passaggio del cavo elettrico. Sempre nella foto precedente è illustrato l’unico supporto per il portaborraccia ed è ben evidente l’ampia protezione in gomma del tubo obliquo alla quale si affianca la generosa protezione dei foderi dagli urti della catena, su tutti e 3 i lati del triangolo del carro.

Il passaggio dei cavi, come si poteva notare già dalle foto precedenti, è interno al telaio e le porte di ingresso e di uscita si occupano sia di sigillare il telaio per evitare infiltrazioni che di fissare il cavo per evitare fastidiosissimi rumori.

Pivot abbina alla Firebird 29 una forcella FOX 36 con ben 170mm di escursione e idraulica Grip 2, scelta che conferma la propensione alle performance in discesa della bici. L’offset della forcella è di soli 44mm.

Pivot offre la possibilità di variare le geometrie su due posizioni, intervenendo su un flip chip che modifica solo le geometrie senza intervenire sul comportamento della sospensione. La differenza tra la posizione High e la posizione Low è di circa 6mm sull’altezza del movimento centrale e di 0,5° sull’angolo di sterzo. Grazie a questa possibilità, la Firebird 29 è in grado di ospitare anche ruote da 27.5″ in versione Plus, scegliendo la posizione High.

Per intervenire ulteriormente sulle geometrie, Pivot mette a disposizione una calotta inferiore della serie sterzo con un’altezza maggiorata di 17mm. Grazie a questa calotta le opzioni aumentano. In abbinamento a ruote 27.5+ e in posizione High, la calotta da +17mm rende le geometrie identiche a quelle standard, quindi con ruote da 29″ in posizione Low. In abbinamento a ruote 29″, si può aumentare ulteriormente l’angolo di sterzo o alzare il movimento centrale.

Il supporto della pinza freno è di tipo PM 180, quindi utilizzando dischi da 180mm di diametro la pinza si monta direttamente, senza necessità di distanziali e adattatori. Il carro è studiato per ospitare mozzi Super Boost da 157mm di larghezza complessiva.

Il mozzo Super Boost 157mm non è un nuovo standard nato per la Firebird 29 ma è uno standard già esistente, disponibile praticamente da tutti i produttori di mozzi ed era già adottato da Pivot su altri precedenti modelli della sua gamma per poter realizzare un carro molto corto, rigido e robusto.

Con il mozzo Super Boost 157, la linea catena aumenta dai 52mm del Boost a ben 56mm, ma non servono pedivelle dal fattore Q maggiorato. La Firebird 29 monta pedivelle con lo stesso fattore Q da 168/177mm dei telai Boost. La linea catena maggiore si ottiene semplicemente grazie all’offset della corona. Nel caso degli allestimenti con trasmissione SRAM, la corona utilizzata è di One Up Components dato che SRAM attualmente non ne ha in gamma.

Pivot inoltre ha posto grande attenzione sull’aspetto interferenza con i talloni, dato che sottolineano che la maggior parte delle persone dello staff ha piedi molto grandi e sono i primi a scontrarsi con questo problema. La forma del carro della Firebird 29, secondo quanto dichiarato, permette maggiore spazio per i talloni rispetto addirittura ai telai Pivot da 142mm di diversi anni fa.

Ne giova anche lo spazio per i copertoni che, come evidenzia la foto seguente, risulta abbondante anche abbinato ai Maxxis Minion DHR II 2.40WT. Spazio che garantisce adeguato rotolamento anche in caso di abbondante fango. Pivot dichiara che la Firebird 29 può ospitare copertoni fino a 29×2.6” o 27.5×2.8”.

Geometrie

Le geometrie della Firebird 29 sono state rinnovate non solo per ospitare il formato ruote maggiore ma soprattutto per offrire un’esperienza di riding moderna che sappia combinare stabilità e maneggevolezza: reach particolarmente lungo, angolo di sterzo disteso, chainstay molto corto e standover basso. Due le configurazioni, come anticipato, grazie alla possibilità di variare le geometrie.

Allestimenti e prezzi

Due colorazioni disponibili per tutti gli allestimenti proposti.

Firebird 29 Team

XTR 1x: €9.949
XX1 Eagle: €10.999

Firebird 29 Pro

X01 Eagle – ruote Reynolds: €10.499
X01 Eagle: €8.999
XT/XTR 1x – ruote Reynolds: €9.199
XT/XTR 1x: €7.599

Firebird 29 Race

XT 1x: €6.099
X01: €6.599

Pivot Cycles è distribuita in Italia da Tribe Distribution

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Funboy
Funboy

Super boost e corona one up component perchè SRAM non la fa col giusto offset!!???
“Per me è no!”

PS. ma la forcella non è boost?? Non lo trovo nell’articolo.

Marco Toniolo

È Boost 110mm

pirpa
pirpa

Che offset dovrebbe avere la corona?

BAROLO71
BAROLO71

la corona la fa anche race face, offset 0 mi sembra

lollo72

Sicuramente un bel mezzo , aspettiamo le “impressioni di guida” e vorrei vedere se avete il coraggio di testarla con portaborraccia e relativa borraccia nella posizione prevista su questa Firebord! Prezzi abbastanza impegnativi specie per il top di gamma . Ultimamente si vedono sempre più enduro (e pure DH) proposte anche in formato 29 ; vuoi vedere che all’inizio Specialized con la sua Enduro 29 non aveva tutti i torti !

lollo72

Visto che c’è l’alloggiamento per la batteria del cambio Shimano di2 , è previsto anche un attacco per deragliatore anteriore o si può configurare solo con monocorona ?

fafnir

Niente da fare sti tubi sotto il movimento centrale sono un vizio che non vogliono proprio perdere, peccato perché per il resto mi sembra molto curata.

Happykiller
Happykiller

Spettacolare!
Veramente ben studiata.
La garanzia di 10 anni dà ancora più serietà al progetto.

Quali sono i punti deboli dell’allestimento Race?

Si sa quando sarà disponibile?

yura

Stai buono li….:-)

mde4trail
mde4trail

ormai le 27,5 fanno la fine delle 26

SEBULBA
SEBULBA

Qui ci vuole l’intervento dell'”ex ingegnere del settore ciclo”.

uomoscarpia
uomoscarpia

ah aha ahahahahaahah 11.000 euro….poi faranno la fine di quegli altri che si son messi a vendere online

Pan-Bagnat
Pan-Bagnat

Prenderò due Pro, così se una ha le ruote sgonfie prendo l’altra.

RSGF

qualcuno mi saprebbe dire il perchè di prezzi così alti? è una questione di numeri, nel senso che sono case che vendono pochi "esemplari" e quindi in qualche modo le spese devono rientrare?
Posso capire tante cose, ma che costi tanto quanto una macchina mi sembra veramente tanto…poi ognuno è libero di spendere i propri "dindini" come vuole…
non è che ci stanno prendendo un po in giro con questi prezzi alle stelle? (intendo un po in generale…)

Rayearth
Rayearth

alcuni ti diranno che r&d hanno un prezzo etc etc etc. altri fanno il (pessimo e sbagliatissimo) confronto con la “Ferrari delle biciclette” e così via.

ilgrosso
ilgrosso

Un pochino troppo economica………..maddai………basta per favore !!!

Mostro
Mostro

Bello il Damper Carbon!! 😆😆😜

fafnir

Il prezzo è così alto perché ha il superboost

Alonsobike
Alonsobike

Precisamente se compri usato , ci compri anche la tuta il casco😂

D-Lock
Tiziano Grassi

tutti adesso con la 29mania… a me sembra veramente una cretinata… si aspettano le 30.5, oppure le 28 pollici come ruote??? tutte stupidate da marketing… ma

Sarei curioso di sentire perché una am/Enduro da 29" è solo marketing…

crof
crof

costa troppo poco….. non fa per me…ma vai a ca…..

pozzoligio
pozzoligio

anche per me costa troppo poco , ne voglio una da almeno 25000 euro ……..

fafnir
Tiziano Grassi

tutti adesso con la 29mania… a me sembra veramente una cretinata… si aspettano le 30.5, oppure le 28 pollici come ruote??? tutte stupidate da marketing… ma

Con tutte le cazzatine di marketing da cui potevi pescare hai preso l'unica cosa veramente valida delle MTB moderne. Semmai il marketing ha creato la 27.5 che è poco più di un 26, siamo ai soliti discorsi

trimbax
trimbax

I colori non mi fanno impazzire. Il telaio ha un design un po più anonimo e squadrato rispetto alla sorellina da 27,5 ma le quote sono molto interessanti. La sospensione DW è fantastica e mi piacerebbe abbinarla al Fox DHX2 a molla… I prezzi sono assurdi ma paghi l’esclusività… E preferisco (potendo, ma non posso 😉) pagare queste cifre x Pivot, Evil o altri prodotti esoterici che per robe tipo Santa Cruz…
Poi ognuno fa i conti con le sue tasche sapendo che basta una YT Capra 29 entry-level ad andare molto più forte di quanto solo potrei immaginare… Ma sta biga è come la vorrei 😍

samu_87
samu_87

Perché santacruz fa schifo? Come linea questa è identica alla nomad 3..

Fbf
Fbf

E’ da un bel po’ che ci prendono per il kulo!

Fbf
Fbf

Esagerata in tutto!!!

AlBike72

Bella bici, ma come uso io la MTB non mi serve anche se costasse molto meno.
Costa troppo? Senza dubbio si. Fin adesso non mi hanno mai costretto a comprare qualcosa che non volessi.

marpa
marpa

Bici spettacolare, curata e sicuramente fatta bene, detto questo X me rimane una dream-bike , anche potendola comperare non spenderei mai la cifra che chiedono “per una bici” . Chi oserà staccare quell’assegno si porterà a casa un bel bolide

Reynold

ma l'utilità di fare il comparto per la batteria per il Di2 ma poi non si ha la possibilità di far passare il cavo elettrico sul carro qual'è?

Pitaro
Pitaro

Questo è un grande mistero… Comunque io non sono un grande esperto del Di2 (lungi dalle mie bici!) ma non si può far passare il cavetto elettrico dove passa il cavetto normale?
E poi ma c’è così tanta gente che vuole il Di2?

stsm0406

Una bella bici, curata nei dettagli, componenti di pregio, geometrie all’ avanguardia, soluzioni tecniche ricercate e garanzia di 10 anni; davvero non male
Probabilmente a saperla condurre permetterà al fortunato proprietario di andare anche forte.
Ma qui rasentiamo davvero i 1000€/kg…mi sembra un assurdità

Pitaro
Pitaro

Pivot è sempre stata un pò alta come prezzi, ultimamente però mi sembra sia lanciata verso l’infinito e oltre!
Comunque sono contento che stia portando avanti il Super Boost 157 Trail, visto la tendenza delle ultime endurone/freeride mi pare molto più sensato usare gli standard delle bici da DH che non quelli delle bici da XC…

freeride_lover
freeride_lover

Peccato per il portaborraccia sennò i 10k li bonificavo subito 🙂

Scherzi a parte, bellissima, peccato essere poveri..

lkey
lkey

Regalata!

RSGF

…dovremmo dare in mano a Sam Hill questa pupa assieme ad mia comunissima (ma amatissima) Trek Fuel Ex 27.5 plus da 3000 euri….e vedere cosa ne viene fuori!…quanti i secondi/minuti di differenza?
(PS: senza però che nessuna delle due case contatti prima Sam!!!! :-))) )

D-Lock
RSGF

…dovremmo dare in mano a Sam Hill questa pupa assieme ad mia comunissima (ma amatissima) Trek Fuel Ex 27.5 plus da 3000 euri….e vedere cosa ne viene fuori!…quanti i secondi/minuti di differenza?
(PS: senza però che nessuna delle due case contatti prima Sam!!!! :-))) )

E questo cosa dimostrerebbe?

RSGF

che forse non ne vale la pena spendere così tanti soldini!

:-))))

D-Lock
RSGF

che forse non ne vale la pena spendere così tanti soldini!

:-))))

Non credo nessun altro affermi che il prezzo è in proporzione a quanto vada forte.
"Per te" non vale la pena, per altri magari sì, così come lo ritiene Pivot. Il tempo dirà chi ha ragione.

menollix
menollix

Che tristezza essere poveri 🙁

fafnir
menollix

Che tristezza essere poveri 🙁

Dai è un buon periodo per essere dei poveri, ti basta aspettare uno o due anni e trovi bici e componenti ottimi a prezzi corretti, una volta bisognava aspettare molto di più.

sembola
menollix

Che tristezza essere poveri 🙁

E' una battuta, vero?

franchi

Bellina 🙂
A me non serve; ho speso 1300 euro per la mia MTB che mi piace e con la quale e mi ci diverto un sacco.
Fra 6 o 7 anni, se non muoio prima, son sicuro che mi staro' ancora divertendo come il primo giorno.

pirpa
pirpa

“… Siamo andati sulla luna e non riusciamo a fare stare una borraccia in un telaio mtb… ” cit.

teoDH

Continuano a scimmiottare le DH… sempre di più… chissà se un giorno la gente capirà che invece di questi compromessi è meglio avere due bici, una per pedalare e una per divertirsi…
Forse no, a forza di usare i telescopici vi piace sentirlo spingere in Q…

menollix
menollix
sembola

E' una battuta, vero?
Perchè se essere poveri significa non potersi permettere una bici da 10Keuro, forse si è un po' perso il senso della realtà.

Il concetto che volevo esprimere era : "peccato costi una fucilata altrimenti un pensierino ce lo farei"
L'ho fatto con una battuta.
Dov'è il problema?

fafnir
pirpa

"… Siamo andati sulla luna e non riusciamo a fare stare una borraccia in un telaio mtb… " cit.

E i cavi sopra il movimento centrale aggiungo

lorenzom89
lorenzom89

io penso ai ragazzini.. 14/16 anni che si iniziano ad appassionare a questo mondo.. con la classica front.. poi la full e poi la enduro.. e quando vedono che per girare servono 3/4000 e oltre euro per una buona bici (che poi farà anche tante cadute) poi decidono di smettere e fare come i loro amici.. smarphone e playstation.. 500 euro e sono a posto.. che tristezza vedere questi prezzi per una bici.. con la stessa cifra ti prendi un 250 4 tempi da motocross

85549
85549

si, assurdo.

sembola
menollix

Il concetto che volevo esprimere era : "peccato costi una fucilata altrimenti un pensierino ce lo farei"
L'ho fatto con una battuta.
Dov'è il problema?

Se non fosse stata una battuta il problema sarebbe evidente.
Ma confermi che è una battuta, per cui non c'è problema.

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

sembola
lorenzom89

io penso ai ragazzini.. 14/16 anni che si iniziano ad appassionare a questo mondo.. con la classica front.. poi la full e poi la enduro.. e quando vedono che per girare servono 3/4000 e oltre euro per una buona bici (che poi farà anche tante cadute) poi decidono di smettere e fare come i loro amici.. smarphone e playstation.. 500 euro e sono a posto.. che tristezza vedere questi prezzi per una bici.. con la stessa cifra ti prendi un 250 4 tempi da motocross

Se so vuole iniziare a fare mtb non servono certo 4000 euro, si trovano decine e decine di bici di qualche anno fa a poche centinaia di euro, che sono più che sufficienti per girare e imparare e vedere se il giochino interessa o no. Per dire, io tra anni fa ho venduto la mia Reign1 ad un prezzo inferiore a quello di uno smartphone di alta gamma.

E non ho citato uno smartphone a caso.

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

menollix
menollix
sembola

Se non fosse stata una battuta il problema sarebbe evidente.
Ma confermi che è una battuta, per cui non c'è problema.

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

Secondo me qua dentro si prende tutto un pò troppo sul serio 😉
Peace & love

sembola
menollix

Secondo me qua dentro si prende tutto un pò troppo sul serio 😉
Peace & love

Non posso darti torto.
Basta leggere i toni e gli argomenti sui prezzi usati da tanti forumendoli.

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

Pitaro
Pitaro
fafnir

E i cavi sopra il movimento centrale aggiungo

E magari anche esterni…

Pitaro
Pitaro
uomoscarpia

ah aha ahahahahaahah 11.000 euro….poi faranno la fine di quegli altri che si son messi a vendere online

Non ne sarei così sicuro. Qualche anno fa quando avevano presentato la 429 trail avevano dichiarato che "con il passaggio cavi esterni e un carbonio meno raffinato abbiamo potuto ridurre il prezzo del telaio di 500$" e in effetti quella bici aveva dei prezzi ragionevoli per essere una Pivot. Da quel momento in poi i loro listini sono diventati sempre più folli, immagino che si siano fatti i loro conti…

uomoscarpia
uomoscarpia

Anche Intense era strasicura dei loro prezzi folli, poi si scontrano con la realtà, fare i conti non significa nulla se non interpreti correttamente il tuo mercato

filbike
filbike

vista l’altro ieri dal vivo ,sia la versione sabbia che la blu………veramente da sbavo!!!!

Rayearth
Rayearth

peggiorata drasticamente a livello estetico.

fafnir

Tiziano Grassi be se leggi i post ti rispondono gia', 12000 euro per una bici/??? ma dai… e poi, 29 vuol dire, piu' pesante, meno agilita', meno scatto, piu fatica in salita, io sono convinto che e' tutto per far abboccare i soliti allocchi.. adesso la 29 la devi avere, se no non sei figo…. hehe… io sono contentissimo della mia jekyll 3 2018, 27.5… mi diverto da matti sia in salita che in discesa, siamo un gruppetto ed io ho la bici piu' scarsa perche' da 27.5… ma alla fine sono sempre io che arrivo prima in salita, mi diverto di piu' in discesa, ho meno problemi con la bici.. poi ognuno fa come gli pare,.. a me la 29mania mi pare una grande s t r o n z a t a… scusate il francesismo… Quello che dici non ha senso, la tua bici va benissimo e non lo metto in dubbio, sul chi arriva prima in salita e in discesa capirai da solo che la bici centra gran poco. Le 29 hanno indubbi vantaggi a fronte di svantaggi accettabili e comunque non troppo penalizzanti, soprattutto con le nuove geometrie. Ognuno deve scegliere la bici che funziona meglio per il proprio stile e può essere sia una 27.5 che una 29. Secondo me invece la vera stronzata è stata la 27.5 che non è veramente un 27.5 ma è poco più di una 26 e quindi potevano tenere senza problemi 29 e 26. Non sono un talebano e… Read more »

luciomat

Ciao a tutti….è proprio vero ci fanno il lavaggio del cervello, prima con la 26 si poteva fare tutto ora ci vuole una bici per ogni occasione, di pedalare non interessa più a nessuno.
luciomat

Reynold
luciomat

Ciao a tutti….è proprio vero ci fanno il lavaggio del cervello, prima con la 26 si poteva fare tutto ora ci vuole una bici per ogni occasione, di pedalare non interessa più a nessuno.
luciomat

È un complotto!

Inviato utilizzando Tapatalk

trimbax
trimbax

Testata ieri a Eurobike sul pistino… X quelli che vale (poco) l’ho trovata fantastica.
La sabbia è meno peggio dal vivo. Meglio la blu. Mi piacerebbe avere colori più spinti e la possibilità di prendere il solo telaio