Trek va grosso: Stache 29+ e Farley fat bike da 27.5″

Trek va grosso: Stache 29+ e Farley fat bike da 27.5″

Marco Toniolo, 17/04/2015
Whatsapp
Marco Toniolo, 17/04/2015

[ad3]

_DSC7890

Il mercato è in subbuglio: la combinazione fra diversi diametri ruota e larghezza gomme ha scatenato la fantasia di ingegneri e product manager. Alla Sea Otter Trek ha così presentato una bici da 29 pollici dalla larghezza compresa fra i 2.8″ e i 3.3″, la Stache 29+. Si tratta di una hardtail pensata per il trailriding o, più semplicemente, divertirsi sui sentieri approfittando delle doti di scorrevolezza e trazione delle gomme maggiorate.

_DSC7894

Il discorso dell’impronta a terra ormai lo conoscete, qui sotto potete vedere un paragone fra diverse gomme, con cui Trek giustifica la scelta delle 29+. Non dimentichiamoci che le 29 classiche sono nate da un’idea di Gary Fisher, motivo per cui Trek si concentra sulle 29+ piuttosto che sulle 650b+.

Screen Shot 2015-04-16 at 17.59.08

Per farci stare le ruote, ma soprattutto per renderle rigide, Trek usa il Boost 148 al posteriore e un perno da 110 mm all’anteriore. La cosa veramente interessante sono i forcellini posteriori, che permettono il montaggio di ruote da 29+, 29 e 27.5+, a seconda del tipo di giro che si percorre, e a quali ruote e gomme si hanno disponibili in garage. La lunghezza dei foderi posteriori cambia così fra 405 e 420mm.

Screen Shot 2015-04-16 at 18.09.36

La componentistica si distacca da quella che conosciamo abitualmente per via della forcella, una Manitou Magnum Pro da 110 mm di escursione basata sulla tecnologia della Mattoc e della Dorado (disponibile in 27.5+ e 29+), e delle gomme, delle Bontrager Chupacabra. Qui sotto potete vedere i vari modelli in gamma, i prezzi italiani sono ancora da definire.

Screen Shot 2015-04-16 at 18.28.53 Screen Shot 2015-04-16 at 18.29.00 Screen Shot 2015-04-16 at 18.29.07 Screen Shot 2015-04-16 at 18.29.18

SLorence_tucsonstache_292

Geometrie

Di seguito le geometrie di tutte le bici presentate in questo articolo.

Screen Shot 2015-04-16 at 18.47.14

Trek Farley

La Farley è una fat bike da 27.5″. Di solito le fat sono da 26″, ma Trek vuole approfittare del maggiore diametro ruote per il discorso della scorrevolezza e trazione. Non solo, data la maggior impronta a terra, la larghezza delle gomme può essere ridotta, risparmiando peso.

_DSC7919

Per non scontentare nessuno, anche questa bici ha dei forcellini settabili e che permettono il montaggio di ruote da 26″ così come da 27.5″, variando la lunghezza dei foderi orizzontali da 440 a 455mm.

Screen Shot 2015-04-16 at 18.32.36

Trek afferma che le ruote da 26″, unite a gomme Bontrager Barbegazi da 4.7″(dal peso di 1305 grammi l’una), si prestano di più a girare nella neve fresca, mentre le 27.5, con le Bontrager Hodag 3.8″ (dal peso di 1260 grammi l’una) si adattano bene a giri su sentieri con neve battuta.

_DSC7926

La Farley è disponibile sia con telaio in carbonio, dal peso di 1.325 grammi, sia con telaio in alluminio, dal peso di 1.935 grammi. Anche la forcella è disponibile totalmente in carbonio: la Haru Pro pesa 575 grammi, mentre la Haru ha il cannotto in alluminio e pesa 635 grammi.

_DSC7923

Per completare la bici, Trek ha progettato delle ruote in carbonio, le Wampa, dal peso di 2.500 grammi la coppia: sono larghe 83mm, hanno un diametro da 27.5+, tubeless ready e senza il fianco con la J rovesciata.

Screen Shot 2015-04-16 at 18.42.31 Screen Shot 2015-04-16 at 18.42.39 Screen Shot 2015-04-16 at 18.42.45 Screen Shot 2015-04-16 at 18.42.52 Screen Shot 2015-04-16 at 18.43.00

La Farley è disponibile anche in versione da 24″ per i bambini

TK16_Farley_Location-7699

Fuel EX Junior

_DSC7906

Rimanendo in tema bambini, Trek ha pensato di dedicare una Fuel per il pubblico dei più giovani: una Fuel EX pensata per chi ha un’altezza dai 135 ai 152 cm. La cosa veramente interessante, al di là della taglia piccola, è la taratura delle sospensioni, studiata appositamente per chi pesa dai 30 ai 50 kg. Si tratta di sospensioni ad aria X-Fusion, con un sistema semplificato di lock out in sole due posizioni aperto/chiuso. Le ruote sono da 26 pollici. Anche qui, come in tutta la gamma, Trek ha preferito andare grosso per consentire anche ai più piccoli di godere dei vantaggi delle ruotone.

La geometria è stata modificata per tenere il movimento centrale basso, anche rispetto ai mozzi.

Evan Stice (black) and Maison Duncan in Laguna Beach California, USA.

Nuove ruote e gomme Bontrager

Fra tutte queste novità troviamo anche delle nuove gomme e ruote da parte di Bontrager. Le Elite TLR Disc in alluminio sono disponibili sia per 27.5″ che per 29″ ed hanno un canale interno di 28mm, mentre quello esterno è di 33mm. Il  loro peso per coppia è di 1.760 grammi per le 27.5″ e di 1.878 grammi per le 29″ classiche, mentre quelle con il Boost 148 dietro e 110mm all’anteriore fanno segnare 1.892 grammi.

12516_A_2_Line_Elite_TLR_Disc_Set

A queste nuove ruote si abbinano bene le gomme SE5 Team Issue, nate dalle G5, le gomme da DH della casa americana.

Screen Shot 2015-04-16 at 19.14.34

 

13215_A_2_Line_Plus_TLR_Disc_29

Non potevano mancare dei cerchi belli larghi: i Bontrager Plus da 29+ in alluminio, con canale interno da 39mm ed esterno da 44mm.

Screen Shot 2015-04-16 at 19.16.50

Le Barbegazi sono delle gommone da fat bike da 4.7″. Peso: 1305 grammi l’una.

12996_A_3_Barbegarzi_Tire

Trek Bikes

[ad12]